Un salto indietro nel tempo nel quartiere lionese della Croix-Rousse

Sono uno dei quartieri più insoliti di Lione, il quartiere "bohémien" della città. Vivaci di giorno e di notte, le pendici della Croix-Rousse, che si trovano dietro la Place des Terreaux, ospitano una moltitudine di bar, giardini, ristoranti e persino negozi di vestiti usati. Quartiere industriale ai tempi dei Canuts, è stato modernizzato nel corso degli anni pur conservando gli elementi che contribuiscono al suo fascino: traboules, scale interminabili, un labirinto di stradine, muri ricoperti di graffiti - non troverete tutto questo in nessun'altra parte della città! L'idea è di visitarli con il naso all'insù. Ad ogni angolo c'è un tesoro da scoprire: il Village des Créateurs nel cuore del Passage Thiaffait, la Cour des Voraces e la scalinata della Prunelle sono solo alcuni esempi.

Lione

- © FredP / Shutterstock
Lione

✈️Biglietti aerei per Lione

Prenota il tuo biglietto per Lione
A partire da
43 €
Prenota

La colline qui travaille

Di fronte al Parc de la Tête d'Or, il quartiere della Croix-Rousse e la sua forte storia sono delimitati dai fiumi Saona e Rodano. Durante la Rivoluzione francese, la zona divenne un rifugio per i lavoratori dell'industria della seta. L'eredità di questo periodo è forte, con la maggior parte dell'architettura degli edifici progettati per l'industria della tessitura. Diversi metri sotto il soffitto, grandi aperture luminose e travi di quercia sono caratteristiche degli appartamenti del quartiere.

Edifici colorati nel quartiere Croix-Rousse di Lione

- © Franck Legros / Shutterstock

L'arrivo di questa industria fece sì che Croix-Rousse venisse soprannominata la "colline qui travaille", ovvero "la collina che lavora", di fronte alla "colline qui prie" ("la collina che prega") di Fourvière. La capitale della seta e il suo quartiere operaio, all'epoca povero e guardato con disprezzo dagli abitanti degli altri quartieri, riuscirono a recuperare la loro immagine.

I Canuts, lavoratori della seta

Figura emblematica e storica di Lione, il canut è la persona che ha reso famosa la città. Il canut era infatti un tessitore di seta che lavorava su macchine per tessere nel XIX secolo. Raggruppati nel famoso quartiere della Croix-Rousse, i Canuts lavoravano in appartamenti progettati per il telaio e le macchine. Famosi per aver guidato una grande rivolta, hanno comunque stabilito in città tradizioni uniche, che ancora oggi fanno parte delle abitudini lionesi.

Stato della canzone dei Canuts, in piazza Dejean a Lione

- © Kiev.Victor / Shutterstock

Ridotti all'indigenza a causa del calo dei salari dovuto alla crisi, i Canuts si ribellarono più volte negli anni '30 e '40, lasciando un segno nella storia della Croix-Rousse. La Maison des Canuts ripercorre la storia di questo periodo attraverso delle mostre.

📍 Indirizzo: 10 Rue d'Ivry, 69004 Lione

🕑 Durata della visita: 1h

👛 Prezzo:

  • Intero: 9 euro
  • Ridotto: 6 euro (alunni della scuola secondaria e studenti sotto i 26 anni)
  • Gratuito: bambini sotto gli 11 anni
Prenota la tua visita a La Maison des Canuts Lione

Prenota la tua visita a La Maison des Canuts

Una mostra sui mestieri della seta e una dimostrazione di tessitura immergono i visitatori nella vita dei Canuts per un'ora.
A partire da
6 €
Prenota

Un borgo in città

L'atmosfera del borgo è una delle caratteristiche più evidenti di una passeggiata nel quartiere di Croix-Rousse. Piccoli negozi locali, laboratori di design e mercati riempiono le vivaci strade di questo quartiere bohémien. A Croix-Rousse la vita si svolge a piedi, tutto è a portata di mano, la convivialità e lo scambio si trovano dietro ogni angolo. Il mercato quotidiano sul Boulevard de la Croix Rousse e i negozi della Grande-Rue offrono tutto ciò di cui si ha bisogno, senza uscire dal quartiere. Tanto più che gli abitanti della Croix Rousse sono a volte piuttosto insulari...

Vista dalle piste della Croix-Rousse a Lione

- © Pierre Jean Durieu / Shutterstock

Il Parc de la Cerisaie e la Villa Gillet nel suo centro permettono ai residenti di godere di una piccola vita tranquilla con spazi verdi. Altri piccoli parchi e giardini non sono da meno a Croix-Rousse, in particolare il Jardin des Plantes, dove i resti dell'Amphithéâtre des Trois Gaules testimoniano il forte passato gallico di Lugdunum.

Una scoperta può nasconderne un'altra

Il Gros Caillou, simbolo del quartiere, si trova al centro di un notevole punto di osservazione da cui si può vedere gran parte della città. A poche strade di distanza, la Cour des Voraces e la sua imponente scalinata sono ospitate in uno dei numerosi traboules di Lione. La visita prosegue in un altro traboule del quartiere, il Passage Thiaffait, dove il Village des Créateurs porta gioventù, creatività e unicità. Le strade sono molto segnate dall'arte e molti dei simboli della città provengono proprio da Croix-Rousse. È il caso del Mur des Canuts, il più grande affresco d'Europa che raffigura la vita quotidiana di Lione.

Il muro di Canuts nel quartiere lionese della Croix-Rousse

- © Pigprox / Shutterstock

Prendetevi il tempo di girare per il quartiere senza un itinerario: è pieno di sorprese e di intrattenimento costante. Con i suoi traboules, i murales, le viste panoramiche e l'architettura storica, Croix-Rousse è un esempio di savoir-vivre lionese. Dopo una lunga passeggiata, recuperate le forze in uno dei migliori bouchon della città: Le Bouchon des Filles.

📍 Indirizzo: 20 Rue Sergent-Blandan, 69001 Lione

Orari di apertura: dalle 19h00 alle 22h00 tutti i giorni Dalle 12h00 alle 13h30 / dalle 19h00 alle 22h00 il sabato e la domenica.

di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Lione
Lione
Leggere anche
Il quartiere "Vieux Lyon": tra edifici religiosi e viuzze
Lione
Il quartiere "Vieux Lyon": tra edifici religiosi e viuzze
Da Saint-Georges a Saint-Paul, passando per Saint-Jean, la Vecchia Lione, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, è organizzata intorno a 3 edifici religiosi. Situato sotto la collina...
48 ore a Lione
48 ore a Lione
La terza città più grande di Francia è da sempre crocevia di culture e tradizioni, eletta capitale gastronomica per eccellenza del paese è dal 1998 sito Unesco. Lasciatevi dire da...
La Festa delle Luci di Lione, un evento annuale scintillante
Lione
La Festa delle Luci di Lione, un evento annuale scintillante
A Lione c'è un evento annuale che i lionesi non si perderebbero per nulla al mondo: la Festa delle Luci. All'inizio di dicembre, la città è sotto i riflettori per diverse serate di...
Le più belle piazze di Lione
Lione
Le più belle piazze di Lione
Se la Città della Luce è famosa per i suoi stretti passaggi, i traboules, o per la calda atmosfera dei suoi piccoli ristoranti, i bouchons... le sue grandi piazze sono altrettanto...
Un salto indietro nel tempo nel quartiere lionese della Croix-Rousse
Lione
Un salto indietro nel tempo nel quartiere lionese della Croix-Rousse
Sono uno dei quartieri più insoliti di Lione, il quartiere "bohémien" della città. Vivaci di giorno e di notte, le pendici della Croix-Rousse, che si trovano dietro la Place des Terreaux,...
Ultime notizie
Luxor
Una giornata al Palazzo d'Inverno
Luxor
La maestosa Valle delle Regine
Luxor
Scopriamo insieme i Templi di Milioni di Anni
Luxor
Un indimenticabile giro in mongolfiera nella Valle di Luxor
Luxor
Scopriamo insieme il tempio di Hatshepsut
Luxor
Abbracciare la Valle dei Re
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello