lightbulb

Lione dall'alto

- © prochasson frederic / Shutterstock
Lione
Lione

Eccellenza gastronomica, architettonica e culturale

Lione in breve

Spesso citata come una delle città più piacevoli in cui vivere o da visitare, Lione è rinomata per il suo fascino turistico e culturale. Il Parc de la Tête d'Or, la vista dalla Basilique de Fourvière, Place Bellecour, le rive del Rodano e della Saona... sono tanti gli elementi che attirano i francesi in questa città. È necessario visitare Lione almeno una volta nella vita. Viva i bouchons lyonnais, le quenelles e la rosetta!

Darsena di Lione

- © Dudlajzov / 123RF

Situata tra il mare e le montagne, la città offre anche molte opportunità di svago e relax, per non parlare dei suoi numerosi spazi verdi e degli specchi d'acqua con i suoi due fiumi, il Rodano e la Saona. Lione è anche una città culturale francese con una ricca storia e patrimonio. Dal 1998 la città è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. La città ha conservato la memoria delle sue epoche storiche attraverso i quartieri della Vieux Lyon, della collina di Fourvière, della Croix-Rousse e della Presqu'île.

Il luogo Bellecour

- © Frederic Prochasson / 123RF

Gli appassionati diarchitettura avranno la possibilità di ampliare le loro conoscenze in materia, esplorando la storia della disciplina contemporaneamente alla città. Dai resti di Lugdunum, come l'Odeon e il teatro antico, all'evoluzione dell'architettura religiosa con l'Abbazia di Saint-Martin d'Ainay (gioiello del romanico lionese) e la Cattedrale di Saint-Jean-Baptiste, all'eleganza dello stile rinascimentale con le case cittadine della Vieux Lyon, allo stile classico con l'Hôtel de Ville e allo stile moderno con la Cité Internationale, gli architetti in erba avranno molto da imparare.

Cattedrale di Saint-Jean nella Vecchia Lione

- © Bastien Nvs / Shutterstock

Considerata la Capitale della Gastronomia, la città di Lione vanta un ricco terroir. Con i suoi bouchons lyonnais e i suoi numerosi chef di fama mondiale, i posti dove mangiare non mancano. Dopo una visita a Les Halles de Lyon - Paul Bocuse, i turisti dovrebbero mettere in valigia una o due salsicce per far durare il loro soggiorno anche quando tornano a casa.

Vetrina di praline rosa a Lione

- © ElisabettaCavagnino / Shutterstock

Capitale della seta, Lione ha costruito la sua fama mondiale e la sua storia su questo savoir-faire, che si è tramandato ed evoluto nel corso dei secoli, come si può vedere al Musée des Tissus et des Arts Décoratifs. La città vanta anche una lunga tradizione di stilisti (Nathalie Chaize, Millesia-Nina Ricci e Max Chaoul), che si possono ammirare al Village des Créateurs in Passage Thiaffait, nel quartiere della Croix Rousse.

Quartiere Croix-Rousse, Lione

- © Lamax / Shutterstock

Lione combina una serie di fattori che la rendono una delle città più desiderabili in cui vivere, come il dinamismo economico e la qualità della vita. In termini di sostenibilità, Lione si preoccupa del benessere dei suoi abitanti e sta sviluppando una serie di aspetti sostenibili, come i programmi di mobilità dolce con il sistema di biciclette self-service (Vélo'v) o il tram e le auto elettriche.

Serra del Parco della Tête d'Or di Lione

- © J. Photos / Shutterstock

Gli ultimi articoli

La Festa delle Luci di Lione, un evento annuale scintillante
Lione

La Festa delle Luci di Lione, un evento annuale scintillante

A Lione c'è un evento annuale che i lionesi non si perderebbero per nulla al mondo: la Festa delle Luci. All'inizio di dicembre, la città è sotto i riflettori per diverse serate di...
Lione: weekend gastronomico nella capitale della gastronomia
Lione

Lione: weekend gastronomico nella capitale della gastronomia

Amate la buona cucina? Se sì, Lione è la città che da sempre è in grado di presentare i migliori piatti della gastronomia francese. E a ragione, la sua mascotte è il grande chef Paul...

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Lione dispone di ottimi collegamenti ferroviari, aerei e stradali. Se arrivate in auto, l'Autostrada del Sole passa attraverso parte della città. In treno, ci sono molte linee dirette che vi porteranno rapidamente e facilmente a Lione attraverso la Francia. Dalla Gare de Lyon di Parigi, non ci vogliono nemmeno due ore per raggiungere la capitale della gastronomia! Se viaggiate in aereo, troverete l'aeroporto a est della città.

Lione

✈️Biglietti aerei per Lione

Prenota il tuo biglietto per Lione
A partire da
43 €
Prenota

Dove dormire?

Lioneoffre una vasta gamma di alloggi per tutte le tasche e i gusti. Hotel, affitti, ostelli della gioventù, alloggi insoliti o camere di lusso, la scelta è vostra! Nella Vieux-Lyon, sulla Presqu'île o a Croix-Rousse, trascorrete una notte indimenticabile nel cuore dell'atmosfera lionese.

Top 5 dei migliori alloggi per una notte indimenticabile a Lione
Lione
Top 5 dei migliori alloggi per una notte indimenticabile a Lione
Nella capitale della gastronomia, l'epicureismo è uno stile di vita! Gli abitanti di Lione amano le cose belle e buone e non si privano delle leccornie. Quest'arte di vivere è a disposizione...

Informazioni pratiche

👉 Pass per i visitatori

Lione è molto facile da scoprire a piedi e grazie alla solida rete di trasporti pubblici, e la vita culturale è molto intensa. L'ufficio del turismo offre la Lyon City Card, che consente l'accesso gratuito a molte attrazioni e musei e ai trasporti pubblici della città. Offre inoltre visite guidate, crociere e persino sconti in alcuni negozi. La tessera costa 24,90 euro per 24 ore, 33,90 euro per 2 giorni, 42,90 euro per 3 giorni e 51,90 euro per 4 giorni. Il compromesso perfetto per approfittare al massimo del vostro soggiorno a Lione, senza privarvi o spendere troppo!

Per maggiori informazioni sulla Lyon City Card: clicca qui

🚌 Trasporto pubblico

Muoversi a Lione è un gioco da ragazzi: la metropolitana, il tram, l'autobus e la**funicolare* servonotutta la città. A seconda della durata del vostro viaggio, optate per i bigliettia lungo termine** piuttosto che per i biglietti singoli, che sono generalmente più economici dopo 2 o 3 viaggi. La funicolare non è solo un mezzo di trasporto, ma anche una vera e propria attrazione, al costo di 3 euro a tratta. Non c'è bisogno di un abbonamento supplementare se avete scelto la Lyon City Card!

Per maggiori informazioni sulla rete dei trasporti pubblici: cliccare qui

☀️ Periodo ideale

Un viaggio in primavera o in estateè l'ideale per visitare Lione per un weekend o più! Giugno è il periodo perfetto per approfittare del clima caldo e godersi il trambusto della città dalla mattina alla sera. In estate, come a Parigi, la città si svuota dei suoi abitanti, per cui è possibile godere di orari più tranquilli e meno folla nei siti più popolari. Per godersi la famosa Fête des Lumières, la data è sempre la stessa: inizio dicembre.

🛒 Cosa portare con sé?

La capitale della gastronomia non si chiama così per caso! Non partite con le valigie troppo piene e lasciate un po' di spazio per portare con voi qualche specialità. I cuochi della domenica possono cimentarsi nella ricetta della crostata di praline, acquistando un sacchetto di praline rosa. Per gli appassionati di salumi, rosette e salsicce sono l'ideale da mettere in valigia. Per quanto riguarda i dolci, le bugnes, che si mangiano durante la Quaresima, erano originariamente fatte con farina e lievito di birra mescolati con acqua e poi fritti in olio. Oggi alla ricetta base si aggiungono burro, uova e tanti segreti. Una delizia!

🚨 Sicurezza

Lione è una città grande e molto turistica. Come a Parigi, non lasciate le vostre cose in giro e assicuratevi che le borse siano ben chiuse. Fate attenzione anche ai telefoni cellulari, soprattutto sui mezzi pubblici. Lione è un posto fantastico in cui vivere, ma alcune zone come La Guillotière non sono ideali per una visita in solitaria o per una serata fuori.

🏞️ I dintorni

Un soggiorno un po' più lungo vi porterà lontano da Lione, verso la regione del Beaujolais. Ci sono molte cantine da esplorare e villaggi affascinanti come la città medievale di Oingt, il Couvent de la Tourette, l'Hameau du Vin e i Monts d'Or nel nord sono da non perdere se il tempo lo permette. Se dovete fare una scelta, dirigetevi verso la perla della regione delle Pierres Dorées: Oingt. Antico accampamento romano, il villaggio è famoso per la sua cappella, le sue porte e il suo sotterraneo, che può essere visitato e offre una vista mozzafiato sui vigneti del Beaujolais. Merita sicuramente un posto tra i Borghi più belli di Francia!

lightbulb_outline Consigli della redazione

Nonutilizzate sempre l'auto, le strade di Lione sono fatte per passeggiare. La vecchia Lione è un piccolo paradiso per passeggiare, quindi approfittate dei Parcs Relais alla periferia della città per lasciare la vostra auto.

di Ivana Fanelli

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Serengeti
Incontrare i grandi predatori del Serengeti
Colmar
Scoprite i castelli della regione di Colmar
Colmar
Visita al Musée Unterlinden
Tolosa
Saint-Cyprien, il villaggio all'interno della città di Tolosa
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
Costa Azzurra
Costa Azzurra
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza