lightbulb

Vista panoramica di Ibiza

- © Serenity-H / Shutterstock
Ibiza
Ibiza

Un gioiello mediterraneo dalle mille sfaccettature

Ibiza in breve

Nell'arcipelago delle Baleari, parte della Spagna, Ibiza è l'isola festaiola per eccellenza. Con i suoi famosi club fuori misura, attira ogni anno un gran numero di visitatori per ballare al suono dei DJ più famosi del mondo. Ma Ibiza offre molto di più di quanto sembri, a cominciare dalle sue calette selvagge e dalla sua radicata cultura hippy.

Città di Ibiza, Isole Baleari

- © Andrzej Kubik / Shutterstock

Se sentite il nome "Ibiza", la prima cosa che vi viene in mente è una folla di festaioli che balla in un'enorme discoteca con David Guetta alla console. Dagli anni '90, l'isola conosciuta come la perla delle Baleari è diventata una mecca della musica elettronica e un rifugio per il jet-set internazionale, ma sarebbe sbagliato ridurre quest'isola del Mediterraneo alle notti al Pacha (il club emblematico di Ibiza) e agli yacht appariscenti.

Mentre la costa vanta un'alta concentrazione di resort di lusso e ramblas di cemento (che ricordano la Costa Brava spagnola), la parte settentrionale dell'isola, più selvaggia e meno frequentata, è ricca di tesori, con le sue aride sierre incandescenti, i tranquilli borghi color ocra e le splendide calette appartate. L'incantevole città di Ibiza(Eivissa in catalano), invece, conserva il suo interesse storico e incanta i visitatori.

Centro di Eivissa

Centro di Eivissa

- © Alexandre.ROSA / Shutterstock

Più accessibile di quanto sembri, e lontana dall'essere solo una pista da ballo, Ibiza è una destinazione ideale per cambiare scenario senza viaggiare dall'altra parte del mondo, con amici, amanti o anche con tutta la famiglia! Che vi piaccia il trambusto della vita notturna, le passeggiate sulle scogliere a picco sul Mediterraneo, i lunghi pomeriggi su spiagge paradisiache o le passeggiate assolate in villaggi incantevoli, l'isola di Ibiza, che forma l'arcipelago delle Pityusas con Formentera nelle Baleari, soddisferà le vostre aspettative.

Inoltre, è possibile scoprire le diverse sfaccettature dell'isola nell'arco di una settimana, e calarsi nei panni di un clubber sovraeccitato a San Antonio (il punto di riferimento per le feste) o di un hippy contemplativo nella mistica penisola di Atlantis.

Ibiza, Balletto

- © JUNHAO / Shutterstock

A partire dagli anni '70, la parte settentrionale di Ibiza è diventata un vero e proprio bastione bohémien, con molte comunità che vi si sono trasferite per creare fattorie biologiche e talvolta per sfuggire al servizio di leva in Vietnam. Molti artisti di quell'epoca, come Bob Dylan, soggiornarono qui e contribuirono a stabilire una forte controcultura che fa parte del DNA di Ibiza.

Oggi, l'eredità hippie si ritrova al Dalias, il locale emblematico del nord dell'isola dove si perpetuano le serate psytranse che originariamente si svolgevano in mezzo alla natura, e nei colorati mercatini hippie che stanno sorgendo un po' ovunque, in particolare a Es Cana e a San Carlos, che offrono un'ampia scelta di artigianato locale e prodotti importati dall'Oriente.

Ibiza, Baléares

- © MarcoPachiega / Shutterstock

Questo spirito bohémien è parte innegabile del fascino dell'isola e rende l'esperienza magica. Lasciatevi trasportare da questa ondata di spensieratezza e godetevi un tramonto sulla spiaggia di Bénirras al suono dei percussionisti che si riuniscono lì ogni domenica sera: indimenticabile!

Pannelli di legno tipici dei mercati di Ibiza

Pannelli di legno tipici dei mercati di Ibiza

- © Romeebult / Shutterstock

Insomma, nonostante il suo meritato status di Regina della Notte, Ibiza è ricca di luoghi selvaggi e di insospettabile tranquillità. Gli amanti della natura avranno più di una meraviglia da scoprire, come la sublime baia di Cala d'Aubarca, un ambiente appartato dalla vegetazione lussureggiante, la leggendaria roccia diEs Verdra, uno dei siti più spettacolari dell'isola, o Ses Salines, le immense paludi dai colori cangianti nel sud dell'isola.

Tra l'esplorazione delle grotte (Cova Marça e Cova des Culleram, solo per citarne alcune), i bagni nelle acque turchesi e l'abbondanza di sport acquatici di ogni tipo, troverete sicuramente il vostro modo di vivere Ibiza! Se avete tempo, perché non fare una sosta sulla selvaggia isola di Formentera, per momenti di pura evasione...

Cala Benirras à San Joan aux Baléares

Cala Benirras à San Joan aux Baléares

- © Lukasz Janyst / Shutterstock

Gli ultimi articoli

Immergetevi nei luoghi leggendari e misteriosi di Ibiza
Ibiza

Immergetevi nei luoghi leggendari e misteriosi di Ibiza

Sarebbe un peccato perdere la dimensione "magica" di Ibiza. L'isola, dove le prime tracce di abitanti risalgono all'Età del Bronzo, è ricca di leggende e miti che risalgono all'Odissea...
Una settimana alla scoperta della perla delle Baleari
Ibiza

Una settimana alla scoperta della perla delle Baleari

Ibiza, famosa per le sue feste sfrenate che ogni anno riuniscono giovani da tutto il mondo, non è solo mega-club. Se le feste e gli eccessi fanno parte dell'identità dell'isola, il...

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Con voli diretti giornalieri in alta stagione (1h40 per un volo da Parigi), Ibiza è una destinazione molto accessibile. Tuttavia, nel resto dell'anno potrebbe essere necessario prendere un volo di collegamento. I biglietti più economici costano circa 100 euro, ma attenzione: i prezzi salgono in alta stagione. Situato a 7 km a sud della città di Ibiza, l'unico aeroporto dell'isola ospita l'Oficina de turismo de Ibiza e numerose compagnie di autonoleggio. L'isola di Formentera non ha un aeroporto ed è raggiungibile solo in traghetto.

Dove dormire?

Non è facile trovare un alloggio economico a Ibiza, soprattutto durante l'alta stagione quando tutto è affollato... Assicuratevi di prenotare con largo anticipo per evitare spiacevoli sorprese. Oltre ai resort di lusso, il cui fascino lascia molto a desiderare, e agli ostelli relativamente economici, che si trovano soprattutto sulla costa orientale, l'isola vanta anche una trentina di hotel in stile rustico ricavati da case coloniche. Questi alloggi sono tutt'altro che economici, ma vi daranno un'apprezzabile sensazione di tranquillità in un'atmosfera tipicamente balearica. In estate, con il clima caldo e costante, l'opzione migliore per alloggiare senza spendere troppo rimane il campeggio. Troverete una serie di strutture molto curate e accoglienti dove è bello vivere all'aria aperta, a due passi dalla spiaggia o dalla piscina.

Dieci hotel incredibili a Ibiza per un cambio di scena nella perla delle Baleari
Ibiza
Dieci hotel incredibili a Ibiza per un cambio di scena nella perla delle Baleari
Estremamente popolare in alta stagione, Ibiza ospita una serie di hotel sovradimensionati, spesso molto costosi e privi di fascino, che si allineano identici lungo la costa. Tuttavia,...

Informazioni pratiche

Quando conviene andare?

Da giugno a settembre è alta stagione a Ibiza, con un numero di visitatori al massimo, che si traduce in spiagge affollate, alloggi sovraffollati e prezzi in aumento esponenziale. Chiaramente non è l'ideale se siete alla ricerca di pace e tranquillità e di un conto in banca sano. Il nostro consiglio: andate all'inizio o alla fine della stagione (da maggio a giugno o a settembre) per godervi il caldo estivo e l'atmosfera festosa dell'isola senza subire l'afflusso turistico.

Documenti necessari per viaggiare a Ibiza :

È necessario un passaporto o una carta d'identità validi. Non dimenticate la Tessera Europea di Assicurazione Malattia, che non è obbligatoria ma vi permette di essere coperti per problemi di salute in tutti i Paesi dell'Unione Europea. È valida per 6 mesi.

Restrizioni sanitarie:

Dall'ottobre 2022 sono state abolite tutte le restrizioni sanitarie legate alla pandemia COVID 19 per l'ingresso in territorio spagnolo. Tuttavia, alcune compagnie aeree possono ancora chiedere un pass sanitario (2 dosi di vaccino o un test PCR di meno di 48 ore) prima dell'imbarco. È possibile effettuare il test in loco, poiché tutte le città di Ibiza dispongono di un centro di screening.

Budget:

Non prendiamoci in giro: se i voli per Ibiza non sono molto costosi, il costo della vita è tutt'altro che economico. Essendo un'isola e una zona turistica, i locali, i ristoranti e gli alloggi sono tutti molto costosi, e i prezzi salgono alle stelle in estate. Tuttavia, è perfettamente possibile organizzarsi per non spendere troppo e riservare i propri soldi per i piaceri del palato. Potreste, ad esempio, optare per il campeggio notturno e prepararvi il pranzo da soli, facendo scorta di frutta e verdura locale nei numerosi mini-market dell'isola. Inoltre, mentre per entrare nella vita notturna alla moda dovrete rompere il vostro salvadanaio, la bellezza del paesaggio di Ibiza è gratuita! Le escursioni nelle sontuose pinete del sud e le nuotate nell'acqua traslucida di spiagge da sogno non vi costeranno nulla, ma rimarranno impresse nella vostra memoria per molto tempo.

Lingua :

Lo spagnolo castigliano e l'inglese sono comunemente parlati a Ibiza, ma molti cartelli stradali sono scritti in catalano e i nomi delle strade a volte differiscono da una lingua all'altra. Non fatevi prendere dal panico: la conoscenza dello spagnolo vi aiuterà a farvi capire.

Come muoversi a Ibiza:

🚌 In autobus: diverse compagnie condividono le destinazioni in tutta l'isola, con tariffe che variano a seconda della distanza. I dettagli dei percorsi di ciascuna compagnia e gli orari per ogni stagione sono disponibili su questo sito . La rete è abbastanza ben servita, anche se alcuni siti remoti (come le insenature nel nord dell'isola) richiedono l'uso dell'auto per raggiungerli.

🚗 In auto: noleggiare un'auto è ancora un ottimo modo per visitare l'isola in piena libertà e accedere ai suoi angoli selvaggi che non sono necessariamente serviti dagli autobus. L'isola non è enorme ed è perfettamente possibile (se non si è inclini al nomadismo) sistemare le valigie in un posto per una settimana e poi partire per un'escursione in auto. La rete stradale è molto ben sviluppata e vi permetterà di andare da un capo all'altro di Ibiza molto rapidamente. Troverete numerose agenzie di noleggio all'aeroporto di Eivissa e sull'isola. Ricordate di prenotare con largo anticipo rispetto al vostro viaggio.

Se viaggiate da soli o in coppia, un buon compromesso è quello di noleggiare uno scooter o una moto per spostarsi sull'isola, soprattutto in estate quando il tempo è bello e le strade sono congestionate alla periferia delle città.

Da sapere se si noleggia un'auto: le pompe di benzina sono piuttosto rare al di fuori delle città principali, date le brevi distanze. La maggior parte di esse è chiusa la domenica e apre piuttosto tardi la mattina, il che può essere un problema se dovete restituire l'auto a noleggio la mattina presto all'aeroporto con il serbatoio pieno (ricordatevi di farlo la sera prima).

I parcheggi possono scarseggiare in estate, soprattutto a Eivissa e Sant-Antoni: per visitare queste città, i mezzi pubblici restano la soluzione migliore.

Guidate con prudenza sulle strade sterrate dell'interno dell'isola, poiché la maggior parte delle agenzie di noleggio non copre i danni al telaio.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Se avete voglia di fuggire dalla folla e non vi interessa prendere il sole, perché non andare a Ibiza in pieno inverno? Deserta dai turisti, l'isola ha ancora un clima abbastanza mite (avrete comunque bisogno di un maglione!) ed emana una tranquillità che è (molto) difficile sentire in estate. È l'occasione perfetta per fare amicizia con la gente del posto e ammirare i mandorli in fiore a febbraio. Anche gli appassionati di surf possono godere di onde fantastiche a gennaio. È l'occasione perfetta per scoprire le ricchezze di Ibiza in totale privacy.

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Lille
Estaminets: la mecca gastronomica di Lilla
Lille
Un po' di cultura al Palais des Beaux-Arts di Lilla
Lille
Una passeggiata bucolica, golosa e magica nel quartiere della Vecchia Lilla
Lille
Il Parco della Cittadella, polmone verde di Lilla
Tutte le notizie
Città Top
Barcellona
Barcellona
Dubai
Dubai
Roma
Roma
Lisbona
Lisbona
Londra
Londra
New York
New York