Il Ponte Vecchio, l'ancora di salvezza di Firenze

Il ponte vecchio... è affascinante in francese. Ma non ha lo stesso fascino della sua controparte italiana. Il Ponte Vecchio è tutta Firenze, un passaggio sull'Arno che collega le due sponde della città.

Fiancheggiato su entrambi i lati da negozi sospesi sul fiume, il Ponte Vecchio è sempre stato un rifugio per i mercanti. Solo in un secondo momento sono arrivati i fruttivendoli, seguiti dagli orafi e dalle loro botteghe, che ancora oggi deliziano i turisti. O forse è il contrario.

Il Ponte Vecchio è diventato un simbolo della città come Palazzo Vecchio, il Duomo e la Galleria degli Uffizi, ed è rimasto fedele alle sue origini dal 1345, quando fu costruito quasi sette secoli fa. Non è all'altezza del suo nome?

Le Ponte Vecchio

Le Ponte Vecchio

- © S.Borisov / Shutterstock

Il Ponte Vecchio, vestigia della Firenze medievale

È provato che un antico ponte di legno attraversava il fiume Arno già ai tempi dell'Impero Romano, collegando le due sponde di quella piccola e insignificante città che all'epoca era Firenze. Questo primo ponte fu spazzato via da un'alluvione nel 1333, quando la città si stava già sviluppando come una delle città più fiorenti d'Italia.

Firenze

✈️Biglietti aerei per Firenze

Biglietti aerei per Firenze
A partire da
42 €
Prenota
Il Ponte Vecchio sul fiume Arno

Il Ponte Vecchio sul fiume Arno

- © MisterStock / Shutterstock

Da qui la decisione di costruire un ponte non solo più solido, ma anche più bello e maestoso: nel 1345 fu completato il Ponte Vecchio, in una versione vicina a quella che possiamo ammirare ancora oggi. Attraversa il fiume nel suo punto più stretto in tre arcate, collegando la riva destra dell'Arno, o Lungarno, con la riva sinistra, Oltrarno.

Inizialmente, il Ponte Vecchio ospitava i macellai e i conciatori della città, facilitando il trasporto di sangue e odori fuori dalla città lungo l'acqua. Ma non abbastanza per i gusti di Ferdinando I de' Medici, che nel 1593 li fece sostituire dai gioiellieri e dalle gioiellerie della città!

Il ponte più antico di Firenze

Il ponte più antico di Firenze

- © Sahara Prince / Shutterstock

Prima di lui, anche un altro Medici, Cosimo I, aggiunse il suo tocco personale al Ponte Vecchio: il Corridoio Vasariano. Questo lungo corridoio completamente coperto, che corre sopra le botteghe, permetteva alla famiglia regnante di raggiungere Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti, su entrambi i lati del fiume, senza mai mescolarsi alla folla.

Attraversamento del Corridoio Vasariano

👉 Questo misterioso corridoio iniziava a Palazzo Vecchio, il centro del potere fiorentino, poi attraversava la Galleria degli Uffizi per passare sul Ponte Vecchio, passando sopra le case! Sull'altra sponda, il passaggio si affacciava sulla chiesa di Santa Felicita, dove si poteva assistere discretamente alla messa, prima di raggiungere Palazzo Pitti attraverso il Giardino di Boboli.

© Viking Ocean Cruises

Il Ponte Vecchio e le due rive di Firenze: Lungarno e Oltrarno

Il Ponte Vecchio è un superstite di Firenze: alla fine della Seconda Guerra Mondiale, tutti i ponti furono distrutti durante la ritirata tedesca... tranne il venerabile Ponte Vecchio, troppo stretto per il passaggio dei carri armati!

Le gioiellerie di Ponte Vecchio

Le gioiellerie di Ponte Vecchio

- © DFLC Prints / Shutterstock

Per fortuna di Firenze e dei suoi numerosi visitatori, il Ponte Vecchio è oggi uno dei monumenti simbolo della città e una tappa obbligata. La strada che lo attraversa è costellata di vetrine di gioiellerie, presenti fin dal XVI secolo! Potrebbe essere il momento giusto per fare un po' di shopping o per trovare un bel regalo...

Vista serale del Ponte Vecchio

Vista serale del Ponte Vecchio

- © SAHACHATZ / Shutterstock

Al centro del Ponte Vecchio, la vista si apre su entrambe le rive di Firenze all'altezza del busto di Benvenuto Cellini, illustre orafo fiorentino: la riva destra è chiamata Lungarno, in riferimento alle banchine costruite lungo l'Arno. È la parte più turistica di Firenze, il cuore storico dove si concentrano i luoghi imperdibili della città.

L'Oltrarno, invece, si riferisce alla riva sinistra di Firenze: una zona da non dimenticare, meno affollata e spesso più autentica, dove si trovano piccoli indirizzi locali e bar dall'atmosfera "bobo", come sul lato di San Niccolò... Un luogo molto piacevole anche per posare le valigie!

Dove dormire?

Hotel Palazzo Guadagni Firenze
Booking.com

Hotel Palazzo Guadagni

Hotel con giardino pensile, a 5 minuti a piedi dal Ponte Vecchio.
8.7 Superbo
A partire da
246 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche

⏰ Quali sono gli orari di apertura del Ponte Vecchio?

Il ponte stesso è una strada e rimane aperto 24 ore al giorno. Le oreficerie e le gioiellerie sono generalmente aperte dalle 10 alle 19 tutti i giorni, con orari limitati la domenica.

Quando visitare il Ponte Vecchio?

Le foto migliori si scattano quando il Ponte Vecchio non è ancora invaso dai turisti... come spesso accade, dovrete alzarvi presto la mattina, per avere una bella luce sulle acque dell'Arno, o tardi la sera, quando il ponte è illuminato.

Il Ponte Vecchio nel suo momento più tranquillo: di notte

Il Ponte Vecchio nel suo momento più tranquillo: di notte

- © Paolo Gallo / Shutterstock

🎁 Cosa si può portare a casa dal Ponte Vecchio?

A parte alcune bancarelle che vendono chincaglierie per i turisti, i negozi sul Ponte Vecchio sono tutti dedicati a gioiellieri, orafi e orologiai.

💡 È possibile visitare il Corridoio Vasariano?

Questo passaggio nascosto utilizzato dai Medici è ancora affascinante come sempre. È possibile visitare il Corridoio Vasariano, ma solo nell'ambito di una visita guidata: è consigliata la prenotazione online sul sito della Galleria degli Uffizi di Firenze.

di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Firenze
Firenze
Ultime notizie
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Nairobi
Top 5 degli hotel più romantici di Nairobi
Ginevra
Trascorri una giornata sul lago di Ginevra
Ottawa
I 10 migliori hotel di Ottawa
Seul
Seul di notte, un viaggio spettacolare
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello