La Galleria degli Uffizi, i capolavori di Firenze

Per fare un paragone, la Galleria degli Uffizi di Firenze è un po' come il Louvre di Parigi: un museo enorme, affascinante e ricco di opere tra le più famose della storia dell'arte, che attira sempre una grande folla.

Leonardo da Vinci, Michelangelo, Botticelli, Uccelli, Giotto, Raffaello, Tiziano, Caravaggio, ecc... grandi nomi e una successione di capolavori da far girare la testa a qualsiasi appassionato di pittura. Anche se non siete specialisti della pittura rinascimentale, alcune sale della Galleria degli Uffizi vi sembreranno stranamente familiari, data la fama degli artisti e delle loro tele.

In altre parole, una visita alla Galleria degli Uffizi è un must a Firenze! Ma non è una visita che si può improvvisare: uno dei musei più famosi al mondo è sempre molto affollato. Pianificate la vostra visita di conseguenza e prenotate la vostra fascia oraria con diversi giorni di anticipo.

La Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi

- © Danita Delimont / Shutterstock

Le origini della Galleria degli Uffizi

Adiacente a Piazza della Signoria e al suo Palazzo Vecchio, la Galleria degli Uffizi è un elemento centrale dell'architettura fiorentina: l'edificio è lungo e si apre sull'Arno, a due passi dal Ponte Vecchio, un'altra delle tappe obbligate della città. Firenze sa certamente come stupire i suoi visitatori!

La Galleria degli Uffizi al tramonto

La Galleria degli Uffizi al tramonto

- © Kuznetsov Alexey / Shutterstock

La Galleria degli Uffizi porta questo nome perché l'edificio, progettato dal Vasari nel XVI secolo, era originariamente destinato ad ospitare... uffici. Questa funzione amministrativa durò poco: la potente famiglia dei Medici, che governava Firenze dal XV secolo, vi conservò una moltitudine di opere d'arte, che si accumularono...

Vista dalla Galleria degli Uffizi

Vista dalla Galleria degli Uffizi

- © Ilia Baksheev / Shutterstock

Maria Luisa de Médicis, ultima della sua stirpe, cedette infine i tesori alla città di Firenze nel 1743, a condizione che non lasciassero mai la città. La promessa fu mantenuta. Nel 1765, la Galleria degli Uffizi divenne ufficialmente la sede del Museo degli Uffizi, uno dei più antichi e prestigiosi musei del mondo.

Opere da non perdere nella Galleria degli Uffizi

Solo gli intenditori più accaniti sono in grado di visitare la Galleria degli Uffizi da cima a fondo. E anche in questo caso, ci vorrebbero diversi giorni!

La Tribuna, Galleria degli Uffizi

La Tribuna, Galleria degli Uffizi

- © Paolo Gallo / Shutterstock

Nel corso di una visita di 2 o 4 ore, prima che il traffico pedonale del museo cominci ad affaticare le gambe, vi consigliamo naturalmente di concentrare la vostra attenzione su alcune sale piuttosto che su altre... sarebbe un peccato perdersi un monumento della storia dell'arte senza nemmeno accorgersene!

Le sale dedicate a Botticelli e Leonardo da Vinci, così come le opere di Raffaello e l'unico dipinto di Michelangelo, occupano la maggior parte dell'attenzione del pubblico. La Tribuna, una sala ottagonale riccamente decorata, e la Loggia, con la sua vista sull'Arno, sono altre due attrazioni.

Consigli dell'editore

Ecco una rapida selezione di opere da non perdere durante la visita alla Galleria degli Uffizi:

  • Madonna d'Ognissanti di Giotto (sala A4)
  • La battaglia di San Romano di Paolo Uccello (sala A8)
  • Il trionfo della castità di Piero della Francesca (sala A9).
  • Incoronazione della Vergine di Lippi (sala A9)
  • Nascita di Venere, Adorazione dei Magi e Primavera di Botticelli (sala A11-A12)
  • L'Annunciazione e l'Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci (sala A35)
  • Il Tondo Doni di Michelangelo (sala A38)
  • Vergine e cardellino di Raffaello (sala A38)
  • Venere di Urbino di Tiziano (sala D22)
La nascita di Venere di Botticelli

La nascita di Venere di Botticelli

- © canbedone / Shutterstock

Dove dormire?

Hotel degli Orafi Firenze
Booking.com

Hotel degli Orafi

Ospitato in un ex convento, l'Hotel degli Orafi si trova a pochi passi da Ponte Vecchio.
9 Favoloso
A partire da
194 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche

⏰ Orari di apertura della Galleria degli Uffizi:

Da martedì a domenica, dalle 8.15 alle 18.30. Ultimo ingresso alle 17.30. Attenzione! Chiuso il lunedì.

👉 Dove e quando posso prenotare il mio biglietto?

Direttamente online, presso la biglietteria del Museo degli Uffizi (si ricorda che per tutte le prenotazioni è previsto un supplemento di 4 euro), oppure direttamente in loco, presso la biglietteria.

È meglio prenotare in anticipo e selezionare una fascia oraria per accedere al museo: non aspettate mai l'ultimo minuto, soprattutto in piena stagione turistica.

👛 Prezzi dei biglietti della Galleria degli Uffizi:

I prezzi variano a seconda del periodo dell'anno.

  • Da marzo a ottobre: intero 20 €, ridotto 2 €.
  • Da novembre a febbraio: intero 12 €, ridotto 2 €.

💡 Esistono biglietti combinati per la Galleria degli Uffizi?

Sì! È possibile prenotare online un biglietto combinato (il Passpartout) che comprende l'ingresso alla Galleria degli Uffizi, a Palazzo Pitti e al Giardino di Boboli, valido per 5 giorni. Ottimo se volete visitare tutti i siti.

  • Da marzo a ottobre: biglietto combinato 38 €
  • Da novembre a febbraio: biglietto cumulativo 18 euro

La Galleria degli Uffizi è anche uno dei musei inclusi nella Firenze Card.

Le opere delle "star" attirano le folle

Le opere delle "star" attirano le folle

- © Vereshchagin Dmitry / Shutterstock

Quanto tempo devo dedicare alla Galleria degli Uffizi?

Almeno 2 ore sul posto. Nel vostro programma prevedete una mezza giornata di tempo per ammirare le opere e... lasciar passare le code.

Consigli dell'editore

👉 Visitate la Galleria degli Uffizi all'inizio del vostro viaggio a Firenze. Dopo qualche giorno nel capoluogo toscano avrete messo sotto gli occhi così tanti dipinti e sculture che potreste non riuscire a godere appieno dei capolavori del museo più famoso della città. Soprattutto se dovete fare i conti con la folla!

di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Firenze
Firenze
Ultime notizie
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Nairobi
Top 5 degli hotel più romantici di Nairobi
Ginevra
Trascorri una giornata sul lago di Ginevra
Ottawa
I 10 migliori hotel di Ottawa
Seul
Seul di notte, un viaggio spettacolare
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello