Le migliori specialità culinarie di Nizza

La città di Nizza è famosa per il suo mare paradisiaco, per il buon vivere sotto il sole del Mediterraneo e per l'accento provenzale che riecheggia in ogni angolo. E se l'esplosione di colori e sapori si trova in tutta la città, si trova anche nei piatti dei nizzardi! Le specialità culinarie della città sono numerose e spesso risalgono a tempi lontani. Le cipolle nella pissaladière, i ceci nella socca, il tonno nel pan bagnat e le olive nella salade niçoise sono tutti ingredienti essenziali nelle dispense locali. Da gustare al volo, seduti su una panchina di legno nel cuore del Vieux Nice, o in stile gourmet nei più bei palazzi della costa, questi piatti dai 1001 sapori mettono tutti d'accordo! Andate a Nizza e nei suoi famosi ristoranti per una sosta culinaria all'insegna della tradizione.

Pan bagnat, una specialità di Nizza

- © cristinaalexe / 123RF
Nice

🚆 Il vostro viaggio a Nizza in treno o in autobus

Dirigetevi verso Nizza, le spiagge assolate e l'eleganza mediterranea
A partire da
12 € / AS
Prenota

La specialità da non perdere: la socca

La socca è la specialità di Nizza! Assomiglia a una pizza molto sottile o a una frittella cotta al forno, preparata con farina di ceci e olio d'oliva. Servita in pezzi tagliati dalla grande teglia rotonda, la socca si mangia calda e velocemente.

In passato, i venditori vendevano i loro coni di socca ai lavoratori umili o a chi cercava uno spuntino. Oggi, gustare questa specialità è un momento di condivisione, in tutta semplicità e rapidità.

Socca, una specialità di Nizza

- © bhofack2 / 123RF

Per una socca tradizionale croccante e dal centro morbido, recatevi da Chez Pipo! A due passi da Port Lympia, questo indirizzo autentico offre anche altre prelibatezze nizzarde da condividere o meno...

📍 Indirizzo: 13 rue Bavastro, 06300 Nizza

Orari di apertura: 11.30 - 14.30 / 17.30 - 22.00 da mercoledì a domenica e il martedì durante la stagione estiva

La specialità pratica: il pan bagnat

A Parigi si trova il leggendario jambon-beurre, mentre a Nizza è il pan bagnat. Preparato con tonno, acciughe, uova sode, pomodori, aglio, olive e peperoni, questo spuntino di pane morbido e rotondo si consuma soprattutto in viaggio. Alcuni ingredienti possono variare a seconda delle abitudini, ma per i nizzardi sarebbe un sacrilegio aggiungere pollo o maionese.

In origine, il pan bagnat era un'insalata! Un misto di verdure crude veniva preparato con pezzi di pane raffermo, che veniva ammorbidito in acqua per conferirgli una consistenza morbida. Per facilitarne il trasporto, si lasciava il pane non tagliato e vi si mescolava il composto... Era nato il pan bagnat di Nizza!

Pan bagnat, una specialità di Nizza.

- © Mariemily Photos / Shutterstock

Al Kiosque Tintin, il pan bagnat viene gustato nel suo giusto contesto: come uno spuntino senza pretese. Perfetto per una pausa pranzo durante una passeggiata sotto il sole del Mediterraneo.

📍 Indirizzo: 3 Place du Général de Gaulle, 06100 Nizza

Orari di apertura: dalle 06:00 alle 15:00, tranne il lunedì.

La specialità rinfrescante: l'insalata nizzarda

Non commettete l'imperdonabile errore di aggiungere fagiolini o patate alla vostra insalata nizzarda! La vera versione di questa ricetta comprende pomodori, peperoni verdi, fave, acciughe, uova sode, carciofi, cetrioli, tonno, olive nere, sedano... la lista continua.

Come molte ricette tipiche, si trattava di un piatto piuttosto modesto. Il piatto era guarnito con tre soli ingredienti: pomodori, acciughe e olio d'oliva. Oggi questo piatto fresco ed equilibrato è una festa di sapori.

Salade niçoise, una specialità di Nizza.

- © Anastasia Kamysheva / Shutterstock

Se volete sedervi sulla terrazza della Vieux Nice e gustare un'insalata nizzarda preparata secondo la*tradizione, andate da L'Escalinada, con il suo menu che mette tutti d'accordo e i piatti serviti con un leggero accento provenzale.

📍 Indirizzo: 22 Rue Pairolière, 06300 Nizza

Orari di apertura: 11.30 - 14.30 / 18.30 - 22.30 tranne martedì e mercoledì a pranzo

La specialità tradizionale: la pissaladière

Derivata dalla pizza e condita con cipolle, acciughe, pissalat e olio d'oliva, la pissaladière si gusta al meglio con qualche oliva nera locale in più. Servita calda o fredda, può essere gustata in qualsiasi momento della giornata, per la gioia dei nizzardi... e dei turisti!

La somiglianza con il famoso piatto italiano non è casuale, poiché si pensa che abbia le stesse origini. Il legame con Nizza è dovuto al pissalat, un condimento a base di pesce salato, i cui segreti sono stati tramandati di generazione in generazione.

Pissaladière, una specialità di Nizza

- © EQRoy / Shutterstock

Nel cuore della Vecchia Nizza o sul mercato di Cours Saleya, la migliore pissaladière della città si può gustare da Chez Theresa! La combinazione di competenze e attrezzature che hanno superato la prova del tempo garantiscono il gusto eccezionale di questa specialità molto apprezzata.

📍 Indirizzo: 28 Rue Droite, 06300 Nizza

Orari di apertura: 09:30 - 15:00 tranne il lunedì

La specialità di stagione: il ripieno

Il petit farcis è originario dell'entroterra di Nizza. Tradizionalmente, questo piatto, che può essere consumato caldo o freddo, viene preparato con avanzi di carne, pane o formaggio, a seconda della stagione e della qualità delle verdure.

A differenza della maggior parte dei piatti nizzardi, non esiste una ricetta fissa per il ripieno, che deve essere seguita alla lettera, in quanto la gente del posto era solita cucinarlo utilizzando i prodotti del proprio orto, per ravvivare il tutto senza sprechi. A ciascuno il suo ripieno e a ciascuno la sua verdura!

Verdure ripiene.

- © Esin Deniz / Shutterstock

Accanto al mare, il ristorante Le Safari offre un menu completo di specialità nizzarde, tra cui i petits farcis multigusto.

📍 Indirizzo: 1 Cours Saleya, 06300 Nizza

Orari di apertura : 12h00 - 23h00

Una specialità confortante: la daube

La daube provenzale è tradizionalmente preparata in una daubière, un piatto rotondo di terracotta smaltata. I pezzi di manzo, conditi con aglio, prezzemolo, carote, sedano e bacche di ginepro, vengono fatti cuocere a fuoco lento per lunghe ore (tra le 4 e le 6 ore) per esaltare tutti i sapori.

Questo piatto, accompagnato quasi esclusivamente da pasta, preferibilmente fresca, era originariamente destinato all'alimentazione dei contadini. Lo stufato è oggi parte integrante della storia della città.

Spezzatino provenzale con pasta fresca

- © lenyvavsha / 123RF

Al Lou Balico, la daube viene servita con pasta fresca, ravioli o gnocchi, come vuole la tradizione. Un buon piatto di conforto nelle rare giornate di pioggia a Nizza.

📍 Indirizzo: 20/22 Avenue Saint Jean-Baptiste, 06000 Nizza

Orari di apertura: 11.00 - 14.30 / 19.00 - 22.30 tranne domenica e lunedì a pranzo

Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Nizza
Nizza
Leggere anche
Compere mattutine nel colorato mercato di Cours Saleya a Nizza
Nizza
Compere mattutine nel colorato mercato di Cours Saleya a Nizza
Il Vieux Nice è pieno di attività e ospita un mercato storico ogni giorno dell'anno. Il mercato di Cours Saleya, che unisce il fascino della città alla calma del mare, attira sia i...
Scoprite le meraviglie (talvolta nascoste) della Vecchia Nizza
Nizza
Scoprite le meraviglie (talvolta nascoste) della Vecchia Nizza
Cuore storico della città di Nizza, il Vieux Nice è tra le mete preferite dai turisti! In perfetto equilibrio tra il lungomare, la collina dello Château e le stradine con le loro storie...
Ultime notizie
Alto Atlante Marocchino
Roadtrip di 7 giorni nell'Alto Atlante marocchino
Gironda
La Gironda in bicicletta
Fuerteventura
3 giorni per scoprire i parchi naturali di Fuerteventura
Fuerteventura
Top 10 dei migliori alloggi economici a Fuerteventura
Lanzarote
7 borghi tipici da visitare a Lanzarote
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello