lightbulb
© Sean Pavone / Shutterstock
New York
New York

Viaggio nella città-mondo

New York in breve

Tutto il mondo sogna di passeggiare lungo i suoi viali, spesso resi popolari da un'esportazione di successo della cultura americana. Ma non sono solo i famosi grattacieli americani a rendere celebre la città: che si tratti di musica,arte, moda, gastronomia o mondanità, New York è una città ricca di storia che può essere scoperta a piacimento. In realtà, è molto probabile che una sola visita copra solo una minima parte della diversità che la Grande Mela ha da offrire in ogni campo immaginabile. Ma non preoccupatevi, finirete sempre per tornare a New York.

Central Park è il polmone verde di New York.

- © T photography / Shutterstock

Nella città che non dorme mai, il viaggio è dietro l'angolo. Questa città cosmopolita e multilingue ospita comunità provenienti da tutto il mondo. Scoprite i suoi numerosi quartieri etnici, tra cui Chinatown, Little Egypt, Koreatown, Spanish Harlem e Little Guyana.

E ci sono buone notizie anche per i buongustai: con piatti derivati dalla cultura americana come hot dog, hamburger, pizza e bagel, ma anche cucine straniere, poche città possono competere con la gastronomia di New York, un melting pot culinario che non può essere ignorato. Thai, vietnamita, giapponese, coreano, indiano occidentale, messicano, greco, indiano, francese... ce n'è per tutti i gusti.

New York è anche rinomata per la sua vita culturale. Qualunque sia la durata del vostro soggiorno, completate la vostra esperienza partecipando ad alcuni degli eventi di punta della Grande Mela, come la maratona di New York, la marcia del Pride, Halloween o la Settimana della Moda.

Times Square è il luogo più caldo di New York.

- © Andrey Bayda / Shutterstock

Siete a New York, non c'è nulla che non possiate fare! Visitate i monumenti, le chiese e i musei. Passeggiate per le strade sempre affollate, con Times Square al centro di tutto. Visitate le case di moda di Soho o TriBeCa, o rovinatevi sulla 5th Avenue! Il Metropolitan Opera House e i suoi spettacoli di balletto e opera sono un must, così come una visita a Broadway!

Potete anche ammirare i cambiamenti architettonici tra i diversi quartieri della città o passeggiare per Central Park. Ascoltate la musica gospel ad Harlem e ricordatevi che siete nella patria del jazz facendo una sosta all'Iridium Jazz Club! Una cosa è certa: New York ha quel non-so-che che la rende irresistibile.

Liberty Island offre un bel panorama sul centro di Manhattan.

- © spyarm / Shutterstock

Grazie al design tipicamente americano della città, è molto difficile perdersi una volta compreso il sistema di strade e viali. Ogni quartiere di New York ha i suoi tesori. A sud di Manhattan si trova Downtown Manhattan, che riesce a unire i centri storici, amministrativi ed economici della città. Wall Street e il Financial District sono a portata di mano! Si consiglia anche una deviazione a Ground Zero, senza dimenticare di ammirare l'imponente scultura in bronzo del Charging Bull.

Al centro di Manhattan si trova Midtown, con la sua attenzione alla cultura e all'architettura. Vi si trovano la titanica New York Public Library, la Morgan Library, il Museum of Modern Art e il più insolitoIntrepid Sea Air Space Museum, una portaerei nel bel mezzo di Manhattan! Nel centro di Manhattan si trovano anche l'Empire State Building, il Chrysler Building, la Central Station e la Cattedrale di San Patrizio.

Uptown vanta anche un'impressionante collezione di musei, tra cui il Metropolitan Museum, il famosissimo Guggenheim e il Whitney Museum of American Art, oltre all'American Museum of Natural History, la Frick Collection, il Jewish Museum e il Cooper Hewitt National Design Museum... Non ci si annoia mai nella città che non dorme mai!

Maggiori informazioni dopo l'annuncio
Maggiori informazioni dopo l'annuncio

Gli ultimi articoli

Natale a New York
New York

Natale a New York

Gli italiani si riversano a New York per le vacanze di Natale ed è facile capire perché! Il suo posto nei nostri cuori è ampiamente meritato, perché la città che non dorme mai si addobba...
New York in 4 giorni: il miglior itinerario!
New York

New York in 4 giorni: il miglior itinerario!

New York è così grande che bisognerebbe viverci per anni per scoprire tutti i suoi segreti! Purtroppo, i nostri impegni non ci permettono sempre di trascorrere una settimana o più...

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Non sorprende che il modo più semplice per raggiungere New York sia l'aereo. La città ha tre aeroporti principali: FK (John F. Kennedy), LaGuardia e Newark. Il volo dura circa dieci ore (contro i dieci giorni di navigazione!) e la differenza di fuso orario è di sei ore.

New York

✈️ Vola a New York!

Con 3 aeroporti internazionali serviti dalla maggior parte delle compagnie aeree, non avrete problemi a trovare un biglietto aereo per New York!
A partire da
321 €
Trova il mio volo

Dove dormire?

New York è una città enorme e molto turistica, quindi nella Grande Mela non c'è carenza di alloggi. In un ostello della gioventù, in un appartamento privato, in una camera di un hotel di charme o in una suite di un palazzo lussuoso... troverete sicuramente qualcosa che fa per voi!

New York: 9 hotel economici che non vi faranno perdere tempo!
New York
New York: 9 hotel economici che non vi faranno perdere tempo!
Ah, New York! I suoi edifici che accarezzano il cielo, la sua eterna effervescenza e... i suoi prezzi esorbitanti! Sì, andare a New York con un budget limitato può rivelarsi rapidamente...

Informazioni pratiche

Documenti e visto:

Per recarsi a New York è necessario un passaporto biometrico o elettronico valido e un'autorizzazione di viaggio ESTA. Questa autorizzazione è valida per tutti i viaggiatori, compresi i minori, e deve essere richiesta con almeno tre giorni di anticipo. L'ESTA costa 14 dollari ed è valida per due anni o fino alla scadenza del passaporto. Si noti che gli Stati Uniti richiedono un passaporto individuale, indipendentemente dall'età del viaggiatore. Fate attenzione, ci sono molte truffe ESTA in giro, quindi richiedetela solo dal sito ufficiale!

Se il vostro Paese di residenza non fa parte del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Programme) o se vi fermate negli Stati Uniti per più di 90 giorni, avrete bisogno di un visto turistico, che costa 160 dollari.

Denaro :

La valuta è il dollaro USA, il cui tasso di cambio può variare molto, ma spesso è più o meno equivalente all'euro. Ci sono uffici di cambio ovunque, ma attenzione: i tassi sono più alti negli aeroporti che nel centro città. Un piccolo consiglio: cambiate la vostra valuta in Francia per beneficiare di un tasso di cambio migliore e preferite i piccoli tagli per le mance. Anche i bancomat sono disponibili in tutta la città, ma attenzione alle commissioni! I newyorkesi pagano tutto con la carta di credito: è la soluzione più semplice, ma informatevi prima presso la vostra banca per evitare spese bancarie.

Le mance:

I prezzi praticati nei ristoranti, nei taxi, negli hotel e nei negozi possono sembrare a prima vista abbastanza convenienti, ma è perché non includono le tasse (14,75% negli hotel e 8,875% negli altri settori) né le mance (minimo 10% del conto, ma più 15 o 20% se il servizio è stato gradito). Nel complesso, New York è una città piuttosto cara. Un consiglio: prenotate il vostro alloggio con diversi mesi di anticipo su Booking.com per approfittare delle tariffe basse.

Elettricità:

Lo standard attuale negli Stati Uniti è 110V 60Hz. Le prese hanno 2 o 3 pin piatti, il che significa che non possono essere utilizzate per gli apparecchi elettronici italiani. Gli adattatori sono indispensabili!

Visite:

Come per ogni altra cosa, i prezzi dei monumenti e delle attività a New York possono essere piuttosto elevati. Alcuni pass offrono prezzi preferenziali su visite più o meno imperdibili. Il New York CityPASS costa 129 dollari, è valido per 9 giorni e permette di visitare 5 di una selezione dei siti più emblematici di New York. L'Explorer Pass di GoCity consente di visitare 2, 3, 4, 5, 6, 7 o 10 siti emblematici nell'arco di 60 giorni per soli 72 dollari. Sulla stessa linea, c'è anche il New York Sightseeing Day Pass, a partire da 35 dollari al giorno, che include anche il bus Hop-On Hop-Off.

Periodo migliore dell'anno:

Il periodo migliore per visitare New York è la primavera: da metà aprile in poi le temperature sono molto miti, perfette per passeggiare tra i viali o fare un picnic a Central Park. In inverno, la città è addobbata con le più belle luci e decorazioni natalizie e vale la pena di sfidare il freddo! Anche l'autunno può essere molto piacevole, mentre l'estate è meglio evitarla perché può diventare molto calda.

Sicurezza:

New York è una città abbastanza sicura, ma come tutte le grandi città ha la sua parte di truffe e piccoli truffatori: fate attenzione alle vostre cose e rimanete vigili. Fate attenzione alle vostre cose e state in guardia. Evitate di andare in giro a tarda notte nei quartieri delle feste e nel Bronx. Il numero di emergenza è il 911.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Assicuratevi di avere un'ottima assicurazione sanitaria che copra le spese di cura e di rimpatrio, perché in caso di incidente o malattia, il costo delle cure mediche può salire alle stelle negli Stati Uniti! Così potrete partire in tutta tranquillità.

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Rio de Janeiro
I 10 hotel più lussuosi di Rio de Janeiro
Miami
Scopri Miami e dintorni in sei giorni
Il 20 e il 21 aprile non perdetevi la Festa della capasanta in Bretagna!
Miami
Vivere un'esperienza unica durante una partita di NBA dei Miami Heat
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Costa Azzurra
Costa Azzurra
Mykonos
Mykonos
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
Ibiza
Ibiza