Festeggiare King’s Day ad Amsterdam

Considerata la festa più grande e colorata del Paese, la Giornata del Re è un evento imperdibile che attira ogni anno centinaia di migliaia di partecipanti. Organizzato in occasione del compleanno del Re, i Paesi Bassi si addobbano con le più belle decorazioni arancioni, il colore nazionale. Zoom sui festeggiamenti previsti per celebrare il Giorno del Re come un abitante del luogo.

© Gertan / Shutterstock
Amsterdam

✈️Biglietti aerei per Amsterdam

Prenota il tuo biglietto per Amsterdam
A partire da
121 €
Prenota

Che cos'è il Giorno del Re?

King 's Day significa "Giorno del Re" in francese e Koningsdag in olandese. Questa celebrazione si svolge ogni anno il giornodel compleanno del Re dei Paesi Bassi, il 27 aprile. La festa si tenne per la prima volta a Utrecht il 31 agosto 1885 in onore della Principessa Guglielmina, con il nome di Prinsessedag (Giorno della Principessa). L'evento era una sorta di vendita di garage abbinata a un carnevale con bancarelle di cibo, giochi, musica e spettacoli.

Il 27 aprile l'intera città si veste dei colori del Giorno del Re.

- © photosmatic / Shutterstock

La tradizione è continuata e si è diffusa in tutto il Paese. La data delle celebrazioni cambia ora a seconda del monarca al potere: dal 2013, con l'ascesa al trono di Re Willem-Alexander, il Giorno del Re si celebra il 27 aprile. Oggi il Giorno del Re è sinonimo di festa in tutti i Paesi Bassi. Ogni anno il Re si unisce alla folla in una delle città del Paese e partecipa alle attività organizzate.

L'arancione sotto i riflettori

Non si può festeggiare il Giorno del Re ad Amsterdam o in qualsiasi altra parte dei Paesi Bassi senza indossare l'arancione dalla testa ai piedi! Ma perché l'arancione è diventato il colore ufficiale del Paese quando nella bandiera olandese non c'è nemmeno l'arancione? Per capirlo, dobbiamo guardare alla storia dei Paesi Bassi.

Nel Giorno del Re, l'arancione ha un posto d'onore!

- © Ekaterina Kupeeva / Shutterstock

In origine, il territorio era costituito da diverse regioni indipendenti che furono unite in un regno nel XVI secolo da Guglielmo di Orange-Nassau. Egli guidò le rivolte per l'indipendenza del Paese dal re Filippo II di Spagna e i suoi sostenitori furono soprannominati "Orangemen", per cui adottarono naturalmente questo colore per il loro vessillo. Da allora, gli olandesi considerano l'arancione parte integrante della loro cultura nazionale.

Il Giorno del Re è spesso sinonimo di festa!

- © Dmitry Kalinovsky / Shutterstock

Se l'arancione non fa parte del vostro guardaroba, niente panico: curiosate tra le bancarelle del ** *vrijmarkt***, il mercato all'aperto della città, e completate il vostro abbigliamento con accessori festivi. Potrete così mescolarvi facilmente alla folla per le strade di Amsterdam e festeggiare il Giorno del Re come un abitante del luogo!

È tempo di feste ad Amsterdam

Il 27 aprile i canali di Amsterdam si riempiono di barche vestite di arancione, che celebrano questo giorno speciale con sistemi di amplificazione e DJ. Se non avete una barca, potete comunque partecipare alla tradizione osservando le barche da uno dei 1.500 ponti della città. Da sapere: Herengracht, Singel e Prinsengracht sono i canali migliori per osservare le barche.

Barche sull'Amstel il giorno del Re.

- © Steve Photography / Shutterstock

Le strade e i parchi della città si trasformano in un gigantesco mercatino dell'usato: il vrijmarkt. Gli abitanti di Amsterdam allestiscono bancarelle direttamente sul marciapiede e vendono le cose che non servono più: vestiti, giocattoli per bambini, libri, mobili... chi più ne ha più ne metta!

Non esitate a girare per i diversi quartieri di Amsterdam per trovare i tesori migliori e non dimenticate di contrattare! I bambini saranno felici di sfidare i passanti in una serie di giochi e sfide divertenti: riuscirete a batterli?

Cappelli su uno stand al King's Day.

- © Sander van der Werf / Shutterstock

Anche Amsterdam assume un'atmosfera carnevalesca per il Giorno del Re. La musica è in pieno svolgimento, mentre gli abitanti del luogo sfilano per le strade con i loro migliori abiti arancioni. Dall'inno olandese alle hit del momento, ce n'è per tutti i gusti.

Degustazione di specialità locali

Cosa sarebbe il Giorno del Re senza le bancarelle di cibo olandese in ogni angolo? Quando si visitano i Paesi Bassi, è essenziale provare alcune delle specialità locali. Dopotutto, fare festa tutto il giorno mette appetito, no? I famosi waffle stroopwafel o i dolci tompouces, una sorta di millefoglie ripiene di crema e decorate con glassa arancione, sono un must.

Il tompouce è il fiore all'occhiello di King's Day.

- © Picture Partners / Shutterstock

Tra l'altro, le vendite di tompouces aumentano del 600% nel giorno del Re. Se preferite il salato al dolce, il piacere degli Amstellodammers sono le bitterballen, deliziosi bocconcini croccanti. E non dimenticate di assaggiare qualche pezzo di formaggio gouda intinto in un po' di senape granulosa: gnam!

Alle 16.00 si terrà un brindisi nazionale in onore del Re. Di solito si beve l'Oranjebitter, un alcolico amaro a base di buccia d'arancia e spezie, ma anche un Aperol Spritz o una semplice birra andranno bene.

Una grande opportunità per festeggiare

Una festa in barca per il Giorno del Re.

- © lornet / Shutterstock

Il 27 aprile, molte piazze pubbliche di Amsterdam ospiteranno feste con DJ. Lasciatevi guidare dalla musica che si diffonde per le strade dalle terrazze dei ristoranti, oppure mescolatevi alla folla nei grandi eventi dedicati al Giorno del Re. I popolarissimi ** Loveland e Kingsland Festivals** sono appuntamenti imperdibili nel Giorno del Re! Il giorno successivo, per chi ha ancora un po' di energia, una serie diafter-party animano Amsterdam e l'area circostante.

Il giorno del Re si svolgono numerosi altri festival in tutta la città: ecco un elenco non esaustivo:

  • Urban Music Legends Festival nel Parco del Rodano
  • Cartel King's Day al club WesterUnie
  • Giorno del Re Boca's al Boca's nightclub
  • Nachtbloesem per celebrare le ultime 8 ore del Giorno del Re
  • Happy Feelings Koningsdag after party per concludere in bellezza il Giorno del Re

Inizio dei festeggiamenti il 26 aprile

Gli abitanti del luogo e gli habitué sanno che i festeggiamenti iniziano la sera prima, la Notte del Re. Passeggiate per le strade alla ricerca di bar e locali notturni che organizzano feste per l'occasione, oppure partecipate a uno degli eventi annuali.

© Blue Planet Studio / Shutterstock

Ogni anno, il club Westergas ospita un evento speciale per la Notte del Re il 26 aprile, tra le 17.00 e le 3.00 del mattino. L'evento presenta una varietà di palchi e stili musicali: pop, rock, soul, jazz... ce n'è per tutti i gusti!

Un altro festival, Fiesta Macumba XL King's Night, è un evento di musica e ballo latino. Reggaeton, merengue, cumbia, dancehall, salsa, bachata, hip-hop latino... insomma, tutto quello che serve!

C'è anche la King's Night Special al Chin Chin Club e il King's Night Party al Café de Ceuvel. Qualunque sia la serata in cui vi ritroverete, non vi annoierete mai!

Dove alloggiare ad Amsterdam?

Mr Jordaan 3* - Amsterdam Amsterdam
Booking.com

Mr Jordaan 3* - Amsterdam

Questo hotel a 3 stelle è di sicuro uno dei preferiti dai viaggiatori grazie al suo arredamento e alla cordialità del suo personale.
9.1
A partire da
192 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche per il Giorno del Re

⏰ Orari di apertura del Giorno del Re

Il grande mercatino dell'usato inizia molto presto la mattina del Giorno del Re, con le bancarelle che occupano le strade dalle 6 del mattino e chiudono intorno alle 20. La maggior parte degli altri eventi si svolge a partire da mezzogiorno. La maggior parte degli altri eventi si svolge a partire da mezzogiorno.

👪 Il Giorno del Re con la famiglia

A parte le serate alcoliche, i bambini sono i benvenuti a tutte le celebrazioni.

👉 Organizzatevi per tempo!

Alcuni consigli per la vostra visita

  • I negozi tradizionali sono autorizzati ad aprire in questo giorno festivo, ma la maggior parte sceglie di rimanere chiusa per la giornata. I supermercati e i minimarket saranno aperti.
di Ivana Fanelli
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Amsterdam
Amsterdam
Leggere anche
I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Amsterdam
I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Con una superficie di circa un chilometro quadrato, delimitata a est dal canale Prinsengracht e a ovest dal canale Lijnbaansgracht, il Jordaan è IL paesaggio da cartolina di Amsterdam....
Scopri Amsterdam in bicicletta
Amsterdam
Scopri Amsterdam in bicicletta
La "Capitale mondiale della bicicletta" è uno dei tanti soprannomi di Amsterdam, e a ragione: quasi 600.000 biciclette percorrono ogni giorno le strade della capitale olandese. Se...
Una crociera sui canali di Amsterdam
Amsterdam
Una crociera sui canali di Amsterdam
Con quasi 100 chilometri di canali e circa 1.300 ponti, Amsterdam merita ampiamente il soprannome di "Venezia del Nord". I bracci dell'Amstel che attraversano la città sono uno dei...
Visita al Palazzo Reale, il luogo di ricevimento ufficiale della famiglia reale ad Amsterdam
Amsterdam
Visita al Palazzo Reale, il luogo di ricevimento ufficiale della famiglia reale ad Amsterdam
Nel cuore della capitale, il Palazzo Reale di Amsterdam è il luogo di ricevimento ufficiale di Willem-Alexander, re dei Paesi Bassi. Quando non si svolgono eventi reali, il palazzo...
Ultime notizie
Lille
Godetevi le giornate di sole a Lilla, sul Quai du Wault
Lille
La boutique Meert di Lilla: un'istituzione gastronomica
Lille
Una passeggiata domenicale nel mercato di Wazemmes
Lille
La Grand'Place
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello