lightbulb
© Yasonya / Shutterstock
Amsterdam
Amsterdam

Un bagno culturale lungo il fiume

Amsterdam in breve

Città dei diamanti per alcuni, paradiso proibito per altri, Amsterdam accoglie una gamma variegata di turisti che, tra biciclette e canali, non hanno abbastanza occhi per vedere tutto. In effetti, non c'è mai un momento di noia in questa città che fonde tradizione e modernità, dove il ritmo dolce e lento dell'acqua contrasta con il trambusto della notte e l'incessante andirivieni di biciclette.

Tulipani, arte, letteratura, architettura, caffè... la Venezia del Nord ha molto da offrire. Amsterdam è anche una città aperta e progressista e l'assenza di tende alle finestre riflette bene lo stato d'animo della popolazione. Qui ci si sente a casa.

© Marina Datsenko / Shutterstock

Un viaggio ad Amsterdam comprende shopping, quartieri vivaci (tra cui il famoso quartiere a luci rosse), musei, mercati dei fiori e monumenti storici. Potete anche prendervi il tempo per passeggiare tra i canali, attraversati da incantevoli ponticelli e fiancheggiati da vecchi edifici che sembrano case protese verso il cielo: la cornice romantica perfetta per sognare ad occhi aperti. A piedi o in bicicletta, perdersi in questa capitale simile a un villaggio è un vero piacere da condividere con il proprio partner o con gli amici.

Uno dei tanti ponti di Amsterdam.

- © S.Borisov / Shutterstock

Da Piazza Dam, il cuore della città, basta prendere una strada a caso per scoprire un quartiere interessante. Questa strada conduce al quartiere Grachtengordel, caratteristico di Amsterdam, che si distingue per la sua architettura germanica. Questa strada conduce al Jordaan, il quartiere vintage e alla moda, adorato dagli artisti e dai giovani bohémien. Questo viale conduce al quartiere degli affari, particolarmente strategico dal punto di vista europeo e sede di alcuni dei più importanti attori economici europei. Da qui si arriva a Museumplein, che ospita alcuni dei più importanti musei olandesi. Da qui si arriva al quartiere a luci rosse, forse l'equivalente della nostra Pigalle parigina, dove la gente è più disposta a mostrare ciò che altre culture nascondono...

Le case tradizionali di Amsterdam.

- © S.Borisov / Shutterstock

L'Amstel si snoda sotto ognuno dei 1.500 ponticelli di Amsterdam. Questo fiume ha dato il nome alla città, ma anche a una famosa birra olandese creata ad Amsterdam: l'Amstel. L'Olanda produce alcune delle birre più consumate al mondo!

Gli olandesi sono anche grandi consumatori e produttori di formaggi: Gouda, Leerdammer, Edam e Mimolette sono i più noti. Potete assaggiare queste deliziose specialità nei numerosi caffè e terrazze che costeggiano i canali, o durante un picnic nel Vondelpark.

Maggiori informazioni dopo l'annuncio
Maggiori informazioni dopo l'annuncio

Gli ultimi articoli

Festeggiare King’s Day ad Amsterdam
Amsterdam

Festeggiare King’s Day ad Amsterdam

Considerata la festa più grande e colorata del Paese, la Giornata del Re è un evento imperdibile che attira ogni anno centinaia di migliaia di partecipanti. Organizzato in occasione...
Il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 2 giorni
Amsterdam

Il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 2 giorni

Il centro storico di Amsterdam è piuttosto piccolo, quindi la capitale olandese è facile da visitare in un fine settimana. In bicicletta, a piedi o in barca, è possibile visitare i...

Da non perdere

Come arrivare?

Si può facilmente raggiungere Amsterdam in aereo.

Amsterdam

✈️Biglietti aerei per Amsterdam

Prenota il tuo biglietto per Amsterdam
A partire da
121 €
Prenota

Dove dormire?

Non c'è carenza di alloggi ad Amsterdam! Le coppie saranno tentate da un romantico hotel con vista sui canali, mentre le famiglie o i gruppi di amici potrebbero preferire un appartamento in una tipica casa di Amsterdam.

I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Amsterdam
I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Con una superficie di circa un chilometro quadrato, delimitata a est dal canale Prinsengracht e a ovest dal canale Lijnbaansgracht, il Jordaan è IL paesaggio da cartolina di Amsterdam....

Informazioni pratiche

Documenti e visti

I Paesi Bassi fanno parte dell'area Schengen, quindi non ci sono controlli alle frontiere per i cittadini dell'UE. Tuttavia, è consigliabile portare sempre con sé un documento d'identità valido.

Denaro

I Paesi Bassi fanno parte della zona euro, quindi non ci sono spese bancarie aggiuntive per i pagamenti con carta di credito. Tuttavia, alcuni ristoranti e supermercati di Amsterdam accettano solo carte locali, quindi è bene avere sempre con sé del contante: i prelievi di contanti sono soggetti alle stesse commissioni applicate in Francia.

Il costo della vita ad Amsterdam è abbastanza simile a quello delle altre capitali europee (compresa Parigi), ma è possibile trovare alloggi economici se si prenota con due o tre mesi di anticipo. Per evitare spiacevoli sorprese, al momento della prenotazione controllate che la tassa di soggiorno sia inclusa nel prezzo, poiché è una delle più care d'Europa: 7% del prezzo della camera più 3 euro a notte! Per i B&B, la tassa sale al 10% del prezzo della prenotazione. È bene sapere che alcune strutture aggiungono un supplemento del 5% per il pagamento con carta di credito, quindi potrebbe essere una buona idea pagare la prenotazione in anticipo per evitare spiacevoli sorprese.

Visite

Quando si tratta di attività e musei ad Amsterdam, i prezzi possono essere piuttosto alti. E mentre i bambini e i minori di 18 anni beneficiano spesso di sconti vantaggiosi, raramente ciò avviene per gli studenti e gli anziani. Per risparmiare, vi consigliamo la I Amsterdam City Card. Costa 65 euro per 24 ore, 90 euro per 48 ore, 110 euro per 72 ore, 125 euro per 96 ore o 135 euro per 120 ore, e può essere acquistata online prima del soggiorno o direttamente in aeroporto, all'ufficio turistico, presso la GVB (l'azienda dei trasporti pubblici di Amsterdam) o in alcuni hotel.

La I Amsterdam City Card consente di accedere gratuitamente ai trasporti pubblici della città, al noleggio di biciclette e a oltre 70 musei e attività, tra cui il Rijksmuseum e il belvedere A'DAM. Include anche una crociera sui canali di Amsterdam e offre sconti tra il 25% e il 50% sul noleggio auto, in alcuni parcheggi, nei musei e in alcuni ristoranti. Sebbene la I Amsterdam City Card possa farvi risparmiare molto, dovreste comunque verificare che sia conveniente per il vostro soggiorno, a seconda delle visite che desiderate fare e se pensate di utilizzare o meno i mezzi pubblici: Amsterdam è una città facile da visitare a piedi o in bicicletta!

Periodo migliore

Aprile e maggio sono i mesi migliori per visitare Amsterdam, perché piove poco ed è anche la stagione dei tulipani! L'estate è ancora molto piacevole, anche se ci sono molti turisti. L'autunno è il periodo più romantico dell'anno, con gli alberi che diventano rossi e le foglie che cadono sui canali. Evitate però l'inverno, che può essere molto freddo.

La sicurezza

Amsterdam è una città molto sicura. Tuttavia, è bene rimanere vigili e fare attenzione ai propri effetti personali: truffe e furti, sebbene rari, non sono inesistenti. E non frequentate il quartiere a luci rosse a fine serata, perché troverete solo curiosi ubriachi. Il numero di emergenza è il 112.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Non cercate di portare la cannabis nel vostro Paese di residenza: è illegale e vengono effettuati numerosi controlli su treni, pullman e aerei, oltre che alle frontiere terrestri.

di Marina Gemma
Link Utili
Sito del Turismo
Consolato Italiano ad Amsterdam

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Quimper
Arrivare fino a Cornouaille, partendo da Quimper
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
Costa Azzurra
Costa Azzurra
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza