Il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 2 giorni

Il centro storico di Amsterdam è piuttosto piccolo, quindi la capitale olandese è facile da visitare in un fine settimana. In bicicletta, a piedi o in barca, è possibile visitare i suoi monumenti e i principali musei in soli due o tre giorni, perfetti per un city-break bucolico e pittoresco.

© Yasonya / Shutterstock
Amsterdam

✈️Biglietti aerei per Amsterdam

Prenota il tuo biglietto per Amsterdam
A partire da
121 €
Prenota

Giorno 1: Visita al centro storico

Una crociera sui canali

Il modo migliore per visitare Amsterdam in un fine settimana è dedicare il primo giorno all'esplorazione del centro città. Innanzitutto, vi consigliamo di acquistare la I Amsterdam City Card, che vi dà accesso gratuito ai trasporti pubblici della città e a oltre 70 musei e attività. Potete anche iniziare il vostro itinerario con una crociera guidata sui canali di Amsterdam. Navigare attraverso il centro storico vi darà una buona prima impressione di questa capitale simile a un villaggio.

La nostra crociera preferita ad Amsterdam ! Amsterdam

La nostra crociera preferita ad Amsterdam !

Le crociere della Blue Boat vi portano nei principali punti di interesse di Amsterdam con un'audioguida disponibile in 21 lingue, il tutto a un prezzo molto conveniente!
A partire da
15 €
Prenota

L'ultra-centro

Dopo questa passeggiata perfettamente bucolica, si parte per Piazza Dam, l'ultra-centro di Amsterdam: ogni strada che si allontana da essa conduce a una nuova parte della città da scoprire! Ma prima di partire alla scoperta degli altri quartieri, non dimenticate di visitare la Nieuwe Kerk, una chiesa in stile gotico risalente all'inizio del XV secolo, e il Palazzo Reale di Amsterdam, un edificio monumentale che è il luogo di ricevimento ufficiale della famiglia reale olandese.

Il Palazzo Reale di Amsterdam.

- © Travelpixs / Shutterstock

Il quartiere Jordaan

Ci spostiamo poi nel quartiere Jordaan che a nostro avviso è il miglior quartiere di Amsterdam. Passeggiate per le strette vie fiancheggiate dalle tipiche case colorate, dove si affiancano gallerie d'arte, caffetterie e brown café.

Il Jordaan è un quartiere artistico e alla moda.

- © Harry Beugelink / Shutterstock

Vi consigliamo anche di pranzare al Café Chris, il più antico caffè marrone di Amsterdam, per un viaggio nel tempo fino al XVII secolo. Al Museo del Formaggio potrete inoltre assaggiare decine di tipi diversi di formaggio Gouda. Non lontano da lì, non perdete [la Casa di Anna Frank]/notizie/articoli-5797), dove Anna e la sua famiglia si nascosero durante l'occupazione nazista dei Paesi Bassi: una visita toccante e molto interessante.

La casa di Anne Frank vista dall'esterno.

- © Ivo Antonie de Rooij / Shutterstock

Shopping e visite turistiche

Se avete voglia di fare shopping, il posto giusto è il Negen Straatjes, un quartiere vintage ricco di boutique originali. In alternativa, dirigetevi verso il Beguinage, un cortile interno medievale che un tempo ospitava una comunità di donne note come le beghine. Qui l'atmosfera è di una tranquillità mozzafiato. La tappa successiva è il Bloemenmarkt, un mercato galleggiante che vende fiori di tutti i colori, compresi i tulipani.

I tulipani del Bloemenmarkt.

- © Tupungato / Shutterstock

Che ne dite di uno spuntino a base di aringhe? A prima vista, questi piccoli panini con aringhe affumicate non sembrano molto appetitosi, ma in realtà sono molto buoni! Si possono trovare anche con anguilla, merluzzo... ma anche con pollo o verdure.

Il quartiere a luci rosse di giorno e di notte

Ora che ci siamo rinfrescati, possiamo continuare la nostra passeggiata verso la Zuiderkerk. Il campanile di questa chiesa del XVII secolo offre una vista mozzafiato su tutta la città. Arriviamo quindi alla piazza Nieuwmarkt, dove il piccolo castello è in realtà l'antica porta della città. Oggi la piazza delimita il famoso quartiere a luci rosse.

Il quartiere a luci rosse di Amsterdam.

- © S.Borisov / Shutterstock

Sebbene la zona sia famosa per i suoi sexy shop, i cinema erotici e le vetrine al neon rosso che prendono vita dopo il tramonto, ci sono anche molte cose da visitare durante il giorno. L'Amstelkring, ad esempio, è un'ex chiesa sotterranea nascosta nel sottotetto di una casa, oggi trasformata in museo. E non dimenticate laOude Kerk, la chiesa più antica di Amsterdam.

La chiesa Oude Kerk nel quartiere a luci rosse di Amsterdam.

- © Neirfy / Shutterstock

In attesa che scenda la notte, si può cenare in uno dei ristoranti del quartiere: consigliamo il caffè ristorante van Kerkwijk. Concludiamo poi la giornata girovagando per le stradine del quartiere a luci rosse per scoprire la sua atmosfera molto particolare e le sue vetrine dietro le quali ondeggiano giovani donne in stato di svestizione.

Dove alloggiare nel centro di Amsterdam?

Mr Jordaan 3* - Amsterdam Amsterdam
Booking.com

Mr Jordaan 3* - Amsterdam

Questo hotel a 3 stelle è di sicuro uno dei preferiti dai viaggiatori grazie al suo arredamento e alla cordialità del suo personale.
9.1
A partire da
192 € / notte
Prenota

Giorno 2: Musei in bicicletta

La piazza dei musei

In questo secondo giorno ci allontaneremo dal centro della città e percorreremo distanze leggermente più lunghe, quindi potrebbe essere utile noleggiare una bicicletta. La bicicletta è il mezzo di trasporto preferito ad Amsterdam, che è soprannominata la "capitale della bicicletta".

Il nostro tour guidato di Amsterdam in bicicletta Amsterdam

Il nostro tour guidato di Amsterdam in bicicletta

Questa visita guidata vi permette di scoprire tutti i segreti di Amsterdam utilizzando i mezzi di trasporto preferiti dagli abitanti del luogo. È una delle passeggiate più divertenti che possiate mai fare!
A partire da
34 € / persona
Prenota

Pedalate fino a Museumplein, sede dei più importanti musei della città. Se vi fermate solo due giorni ad Amsterdam, dovrete fare una scelta, perché non avrete il tempo di fare tutto. Il nostro cuore va al Rijksmuseume al Van Gogh Museum, che meritano entrambi una visita.

Il Rijksmuseum di Amsterdam.

- © NAN728 / Shutterstock

Cibo e bevande

A pochi metri dai musei, il Vondelpark è il polmone verde di Amsterdam. È facile percorrere il parco in bicicletta e fermarsi in uno dei laghi per un picnic al sole. Si prosegue poi con il museo Heineken Experience, una tappa obbligata per scoprire la storia di questa birra bionda che è l'orgoglio dei Paesi Bassi! Alla fine del tour, vi verranno offerte due pinte.

L'esperienza del Musée Heineken.

- © Wut_Moppie / Shutterstock

Se avete un certo languorino, l'Albert Cuypmarkt è il luogo ideale per un delizioso spuntino. In questo enorme mercato potrete scoprire i poffertjes, tipici mini-pancake olandesi, o gli stroopwafel, croccanti waffle ripieni di caramello. Troverete anche bancarelle di vestiti, fiori e souvenir.

Il nord di Amsterdam

Ci dirigiamo ora verso il nord di Amsterdam, a circa 15 minuti di bicicletta dalla nostra posizione attuale. Se avete tempo, visitate il Museo Marittimo Nazionale di Amsterdam, le cui mappe, gli strumenti e le riproduzioni di navi ripercorrono cinque secoli di storia olandese.

Il Museo Nazionale Marittimo di Amsterdam.

- © Nick N A / Shutterstock

In alternativa, è possibile visitare la Casa Museo di Rembrandt, che chiude un po' più tardi. Qui il maestro pittore visse e creò le sue opere più famose; la casa e l'atelier sono stati completamente restaurati per essere come nel XVII secolo.

La Casa Museo di Rembrandt.

- © Ivo Antonie de Rooij / Shutterstock

Quando il sole inizia a scendere nel cielo, dirigetevi verso il belvedere di A'DAM. Questo osservatorio arroccato su una torre di 100 metri offre una vista a 360° su Amsterdam e sulla campagna circostante. Ma non è tutto! Potrete dondolarvi nel vuoto sull'altalena più alta d'Europa, vivere un'esperienza unica di realtà virtuale e molto altro ancora...

La balançoire “Over The Edge” au sommet de l’A’DAM Lookout.

- © Max Villa / Shutterstock

LaTorre A'DAM ospita anche un ristorante panoramico che ruota sul suo asse in modo da poter mangiare senza perdersi nemmeno una briciola del favoloso panorama: non possiamo che consigliarvi di cenare lì! La torre ospita anche un hotel le cui camere offrono una vista mozzafiato.

Dormite nella Torre A'DAM!

Hotel Sir Adam 4* - Amsterdam Amsterdam
Booking.com

Hotel Sir Adam 4* - Amsterdam

Trascorrete una notte (o più) nella mitica A'DAM Tower! Le camere sono superbe, senza contare la colazione!
8.7
A partire da
178 € / notte
Prenota
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Amsterdam
Amsterdam
Leggere anche
Una crociera sui canali di Amsterdam
Amsterdam
Una crociera sui canali di Amsterdam
Con quasi 100 chilometri di canali e circa 1.300 ponti, Amsterdam merita ampiamente il soprannome di "Venezia del Nord". I bracci dell'Amstel che attraversano la città sono uno dei...
I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Amsterdam
I nostri 5 hotel preferiti a Jordaan, il miglior quartiere di Amsterdam
Con una superficie di circa un chilometro quadrato, delimitata a est dal canale Prinsengracht e a ovest dal canale Lijnbaansgracht, il Jordaan è IL paesaggio da cartolina di Amsterdam....
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Quimper
Giornata di pesca a Guilvinec, uno dei porti più grandi della Francia
Malaga
Malaga: scoprire le specialità andaluse in 48 ore
Megève
Una settimana a Megève: cosa fare?
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello