Il Museo Van Gogh: scoprite le opere del più famoso pittore olandese

Vincent Van Gogh (1853-1890) è un artista che ha segnato la storia dei Paesi Bassi e della Francia. Ecco perché il Museo Van Gogh è una tappa obbligata del vostro soggiorno ad Amsterdam. Le opere naturalistiche dell'artista, ispirate all'impressionismo e al puntinismo, affascinano e incuriosiscono.

© jeafish Ping / Shutterstock
Amsterdam

✈️Biglietti aerei per Amsterdam

Prenota il tuo biglietto per Amsterdam
A partire da
121 €
Prenota

Chi è Vincent Van Gogh?

Vincent Van Gogh è stato un pittore olandese nato nei Paesi Bassi nel 1853 e morto in Francia nel 1890. Iniziò la sua carriera come commesso in una galleria d'arte dell'Aia, dove sviluppò la passione per il disegno e la pittura. Per un certo periodo divenne un evangelista, ma alla fine si dedicò definitivamente all'arte negli anni Ottanta del XIX secolo. Si stabilisce nel sud della Francia e insegna da solo: le sue creazioni sono colorate e impregnate di grande abilità artistica.

Un autoritratto di Vincent Van Gogh.

- © Jaroslav Moravcik / Shutterstock

Purtroppo le sue opere non ebbero molto successo durante la sua vita e Van Gogh faticò a guadagnarsi da vivere con la sua arte. Cadde nell'alcolismo e soffrì di una grave instabilità mentale, arrivando persino a tagliarsi un orecchio durante una crisi. Le sue ansie si riflettono nei suoi dipinti, che diventano sempre più deformi e cupi. All'età di 37 anni, Vincent Van Gogh pose fine alla sua vita sparandosi al petto.

Perché visitare il Museo Van Gogh?

L’intérieur du Musée Van Gogh.

- © Alexander Tolstykh / Shutterstock

Costruito nel 1973, il Museo Van Gogh ospita un quarto delle opere del celebre artista del periodo post-impressionista, pari a 200 dipinti e oltre 500 disegni e schizzi. Mentre l'edificio originale, progettato dall'architetto Gerrit Rietvel, ospita la collezione permanente, un padiglione di forma ovale progettato da Kisho Kurokawa nel 1999 ospita mostre temporanee.

La notte stellata di Vincent Van Gogh.

- © Bumble Dee / Shutterstock

Esposte in ordine cronologico, le opere seguono la vita dell'artista. Passeggiando per il museo, impariamo a conoscerlo meglio attraverso i suoi dipinti più noti, come I girasoli, I mangiatori di patate e Il seminatore. Nella biblioteca, i visitatori possono sfogliare i 24.000 libri dedicati a Van Gogh! Con 1,5 milioni di visitatori all'anno, il museo è uno dei principali monumenti olandesi.

Un piccolo aneddoto...

Il museo non è immune dai furti... Nel 2002, due opere di Van Gogh sono state rubate e sono tuttora disperse. Nel 1991, una ventina di dipinti erano già stati rubati, per poi essere ritrovati 35 minuti dopo in un'auto abbandonata!

Il nostro hotel preferito vicino al Museo Van Gogh

Hotel Van Gogh 3* - Amsterdam Amsterdam
Booking.com

Hotel Van Gogh 3* - Amsterdam

Questo hotel a 3 stelle di Amsterdam offre camere da 1 a 4 persone in omaggio al famoso pittore Vincent Van Gogh.
8.1
A partire da
96 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche per il Museo Van Gogh

Completamente rinnovato nel 2013, il Museo Van Gogh è una tappa obbligata quando si visita Amsterdam. Con la sua impressionante collezione che ripercorre la vita del più famoso pittore olandese, dovreste dedicargli almeno mezza giornata.

🚌 Come si arriva al Museo Van Gogh?

Situato a Museumplein, il Museo Van Gogh è facilmente raggiungibile in bicicletta o con i mezzi pubblici:

  • fermata Van Baerlestraat: tram 2, 5 o 12
  • Fermata Museumplein: tram 3, 5 o 12 e autobus 347 o 357

Anche gli autobus hop-on hop-off e i battelli si fermano nelle vicinanze.

👉 Potete approfittare della vostra visita per scoprire gli altri musei di Museumplein, tra cui il Rijksmuseum proprio accanto.

Il Museo Van Gogh con il Rijksmuseum sullo sfondo.

- © Steve Photography / Shutterstock

⏰ Orari di apertura del Museo Van Gogh

Il Museo Van Gogh è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00. Il negozio è aperto dalle 10.00 alle 17.00 e il caffè Le Tambourin è aperto dalle 11.00 alle 17.00.

👛 Prezzi per il Museo Van Gogh

  • Intero: 19 € (+3 € per la visita multimediale)
  • Minori di 18 anni: gratuito
  • Studenti: 10 € (solo dal lunedì al venerdì)

I biglietti danno accesso alla collezione permanente e alle mostre temporanee; la prenotazione online è obbligatoria. Per conoscere tutti i prezzi e prenotare il biglietto online, visitare il sito ufficiale del Museo Van Gogh.

Alcuni consigli per la vostra visita

  • Per evitare la folla, è meglio visitare il museo in orari non di punta, cioè all'apertura o alla fine della giornata.
  • È consentito fotografare solo in alcune aree del museo; seguite i cartelli.
  • Il WiFi è disponibile in tutto l'edificio.
  • I guardaroba sono gratuiti e i passeggini sono ammessi.
  • Il Musée Van Gogh è accessibile alle persone con mobilità ridotta
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Amsterdam
Amsterdam
Leggere anche
Scoprite il Palazzo Reale e i suoi numerosi musei
Torino
Scoprite il Palazzo Reale e i suoi numerosi musei
Annoverato tra i Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO dal 1997, il Palazzo Reale di Torino testimonia la passata magnificenza di questa ex capitale reale. Situato nel cuore di Torino,...
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello