I nostri 5 luoghi preferiti sulla Côte Bleue: il paradiso tra Marsiglia e Martigues

Quando si pensa alle calanche di Marsiglia, di solito si pensa al Parc national des Calanques tra Marsiglia e Cassis. Ma pochi visitatori conoscono l'altro lato del litorale marsigliese. Dal quartiere dell'Estaque a Martigues, c'è una successione di insenature, calette, spiagge e piccoli porti incastonati tra le scogliere: la Côte Bleue. Adagiate dietro le pinete tra le falesie ricoperte di gariga, le calanche della Côte Bleue si estendono per 32 chilometri tra i comuni di Le Rove e Ensuès-la-Redonne. Figuerolles, La Vesse, Niolon, Jonquier, Méjean, Figuière, la Redonne... Sono una quindicina le calanche della Côte Bleue: piccoli angoli di paradiso tranquillo sullo sfondo frenetico della città di Marsiglia. La gente viene qui per rilassarsi lontano dalle orde di turisti, per fare il bagno nelle acque turchesi o per passeggiare lungo le banchine dei porticcioli con le loro barche colorate. Ecco i nostri 5 luoghi preferiti della Côte Bleue!

Vista sul Mar Mediterraneo e sull'isola di Everine dal sentiero costiero tra Niolon e Méjean.

- © JeanLucIchard / Shutterstock
Marsiglia

✈️Biglietti aerei per Marsiglia

Biglietti aerei per Marsiglia
A partire da
30 €
Prenota

1. Cala Niolon

L'insenatura di Niolon sulla Côte Bleue.

- © Gerhard Roethlinger / Shutterstock

Solo pochi abitanti del luogo hanno la fortuna di vivere in questo autentico porticciolo, nascosto in un'insenatura della Côte Bleue. Ed è questo che lo rende così affascinante. Un luogo incontaminato, con alcune capanne di pescatori e case in riva al mare.

La vista sul porto di Marsiglia e sulle isole del Frioul è magnifica. È anche un luogo ideale per i subacquei, che possono scoprire antichi relitti al largo della costa. Niolon è il punto di partenza di una lunga escursione di tre ore lungo il sentiero dei Douaniers fino all'insenatura di La Redonne.

Dove alloggiare vicino alla calanca di Niolon?

Cottage nella baia di Niolon Le Rove
Booking.com

Cottage nella baia di Niolon

Questo cottage affacciato sul porto di Niolon è completamente attrezzato per ospitare 4 persone.
9.2 Favoloso
A partire da
184 € / notte
Prenota

2. L'insenatura di Méjean

Divisa in due parti, la petit e la grand Méjean, l 'insenatura di Méjean è una delle più belle della Côte Bleue. I paesaggi rocciosi color ocra che la circondano sono incredibili.

L'insenatura di Méjean sulla Côte Bleue.

- © JeanLucIchard / Shutterstock

Per raggiungere questo insolito porticciolo si deve percorrere un sentiero piuttosto ripido, dove le barche sembrano quasi levitare sull'acqua traslucida, con l'imponente viadotto sullo sfondo. L'insenatura di Figuières, proprio accanto, offre un momento magico di nuoto in acque trasparenti.

Dove alloggiare vicino alla calanque de Méjean?

Villa L'Attalaya - La Redonne La Redonne
Booking.com

Villa L'Attalaya - La Redonne

Questa graziosa casa nella calanque de Méjean può ospitare comodamente 4 persone.
9.5 Eccezionale
A partire da
101 € / notte
Prenota

3. La cala di Everine

Selvaggia e scoscesa, questa piccola cala dalle acque limpide vale la pena di essere raggiunta! Dopo circa un'ora di cammino da Niolon o Méjean lungo il sentiero dei Douaniers, le acque turchesi della cala di Erevine si rivelano finalmente, offrendo una vista mozzafiato sull'isola di Erevine di fronte. La calanca è molto fotogenica: alla sua destra è sormontata da una torre appartenente a un'antica fabbrica di soda e sullo sfondo si vede il viadotto della Baume de Lume.

L'insenatura di Everine sulla Côte Bleue.

- © JeanLucIchard / Shutterstock

4. Parco marino della Côte Bleue

Creato per salvaguardare l'eccezionale ambiente naturale dei fondali costieri, il Parco Marino della Côte Bleue è aperto a tutti i subacquei dilettanti ed esperti che desiderano scoprire la flora e la fauna dei fondali del Mediterraneo.

Le calanche sono un paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling.

- © Avim Wu / Shutterstock

Nelle acque limpide della Côte Bleue vive una grande varietà di specie, molte delle quali protette: cernie brune, corbezzoli, ricci di mare viola, posidonia, gronghi e persino aragoste popolano le acque delle calanche. Prendete quindi maschera e boccaglio per immergervi tra pesci e coralli multicolori e tra i relitti di navi.

5. Carry-le-Rouet

Carry-le-Rouet sulla Côte Bleue.

- © TeleMakro Fotografie / Shutterstock

Questa località balneare, soprannominata la Perla della Côte Bleue, è un'ottima base per esplorare questo piccolo tratto di costa provenzale. Da qui è facile esplorare i piccoli porti circostanti e accedere ai sentieri escursionistici che attraversano le calanques. Carry-le-Rouet ha diverse spiagge sabbiose, molto apprezzate dalle famiglie perché molto più accessibili rispetto alle spiagge e alle insenature delle calanques.

Dove alloggiare a Carry-le-Rouet?

Hotel La Tuiliere 3* Carry-le-Rouet
Booking.com

Hotel La Tuiliere 3*

Questo hotel a 3 stelle di Carry-le-Rouet offre camere confortevoli e una splendida piscina!
8.4 Molto buono
A partire da
121 € / notte
Prenota

Come si raggiungono le calanques della Côte Bleue?

Sono meno conosciute delle calanques tra Marsiglia e Cassis, ma non per questo meno attraenti. Al contrario... Le calanche della Côte Bleue (che prende il nome dal colore dell'acqua) offrono paesaggi meravigliosi e più autentici e calette dalle acque cristalline. Come fare per raggiungerle e scoprirle? Ve lo raccontiamo noi!

Vista della baia di Marsiglia dalla Côte Bleue.

- © Gerhard Roethlinger / Shutterstock

In barca:

La barca è un modo eccellente per scoprire le calanche della Côte Bleue. Potete noleggiare la vostra barca individuale se avete la patente di guida, oppure prenotare una gita in mare con partenza da Niolon, Carry-le-Rouet o Marsiglia. Ci sono diversi itinerari tra cui scegliere.

⛵ Noleggiate una barca per scoprire le Calanques di Marsiglia Marsiglia

⛵ Noleggiate una barca per scoprire le Calanques di Marsiglia

Partite per un'avventura in barca alla scoperta delle calanche di Marsiglia!
A partire da
60 € / giorno
Prenota

🚆 In treno:

Imbarcatevi suuna delle linee ferroviarie più belle della Francia,il treno della Côte Bleue**. Tra Marsiglia e Miramas, questo treno TER percorre i 32 chilometri di insenature in un susseguirsi di punti panoramici e panorami mozzafiato su Marsiglia e sul Mar Mediterraneo. Il viaggio lungo le colline, costellato da vertiginose gallerie e viadotti, dura 1 ora e 15 minuti dal quartiere Estaque al quartiere Couronne di Martigues. Nel mezzo, le stazioni di Niolon e Ensuès-la-Redonne servono le principali calanques.

🚗 In auto:

Per venire a nuotare durante le vacanze nelle calanche della Côte Bleue, fare escursioni sul sentier des Douaniers, fare immersioni subacquee o paddle boarding o bere un drink nel porto di Carry-le-Rouet, è necessario prendere l'autostrada A55 in direzione di Martigues o la A7 in direzione di Marignane, uscita Côte Bleue / Ensuès la Redonne, Carry le Rouet, Sausset les Pins o La Couronne-Carro.

di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Marsiglia
Marsiglia
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Quimper
Giornata di pesca a Guilvinec, uno dei porti più grandi della Francia
Malaga
Malaga: scoprire le specialità andaluse in 48 ore
Megève
Una settimana a Megève: cosa fare?
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello