lightbulb

Il Porto Vecchio di Marsiglia con Notre-Dame de la Garde sullo sfondo.

- © Sergii Figurnyi / Shutterstock
Marsiglia
Marsiglia

Tra natura e cultura sulle sponde del Mediterraneo

Marsiglia in breve

Ci sono città il cui nome basta a scaldare il cuore. Il sole di Marsiglia non è una leggenda. E nemmeno la sua squadra di calcio, il suo pastis o la sua bouillabaisse. Ma a parte questi cliché bonari, la città di Marsiglia ha molto di più da offrire e non è più appannaggio del turismo d'affari. La megalopoli è stata scelta come Capitale europea della cultura nel 2013 e poi come città ospitante dei campionati europei di calcio nel 2016. Per celebrare questi eventi in grande stile, Marsiglia ha dato una bella ripulita alle sue strade. Il Porto Vecchio è stato parzialmente restituito ai pedoni, così come il numero di nuovi hotel che si sono insediati e l'apertura di un enorme museo nazionale, l'ormai famoso MUCEM.

Il MUCEM e il Fort Saint-Jean a Marsiglia.

- © Sergii Figurnyi / Shutterstock

Oltre alle nuove attrazioni, Marsiglia può contare sui suoi alleati di lunga data. Il Porto Vecchio è un luogo delizioso in cui passeggiare, il quartiere Panier è un luogo delizioso in cui passeggiare, le terrazze dei caffè sono piene di gente, le calanques sono bellissime, le spiagge sono vicine e la vita notturna è vivace nei quartieri alla moda... C'è da scommettere che gli anni a venire saranno pieni di Marsiglia. E dopo anni di sguardo sul mare, la città si mostrerà con orgoglio a tutta la Francia.

L'insenatura di Port Miou a Marsella.

- © Pavel Szabo / Shutterstock

Marsiglia è una città dove la noia non ha posto. Si può salire sulla collina che porta alla cima di Notre-Dame de la Garde in auto, in minitreno, in scooter o a piedi. Oltre alla vista a 360° sulla città, potrete ammirare il cuore e il coro della Buona Madre. Potete continuare la vostra visita girovagando nel labirinto di stradine dell'affascinante quartiere Panier, o provando i bar, i caffè e i ristoranti del quartiere alla moda di Cour Julien.

Naturalmente non dimenticate di passeggiare lungo il Porto Vecchio, di fronte al mare, prima di visitare il famoso Stade Vélodrome, che siate o meno appassionati di calcio: qui il calcio è più di un semplice sport, i marsigliesi lo venerano! E se la vista sul porticciolo di Vallon des Auffes è già magnifica dalla Corniche Kennedy, non possiamo che consigliare di scendere i gradini per ammirarla da vicino. Più nota per le sue calanche che per le sue opere d'arte, la città offre anche una formidabile offerta culturale grazie ai numerosi musei che popolano le sue strade.

Vista di Marsiglia e del Mediterraneo da Notre-Dame de la Garde.

- © Alexey Fedorenko / Shutterstock

Vibrante e cosmopolita, Marsiglia ha conosciuto una nuova popolarità negli ultimi anni. È forse il ritmo di vita dolce portato dalle acque fresche delle calanques e dal sole del Mediterraneo? È il buon umore dei suoi abitanti, che parlano a voce alta sulle terrazze del Vieux-Port con un bicchiere di pastis in mano? Oppure i suoi affascinanti monumenti che si inseriscono perfettamente nelle pittoresche strade dei quartieri Panier o Endoume? Probabilmente è tutto questo, e molto altro, a rendere Marsiglia una delle rare città che danno l'impressione di viaggiare lontano e di essere allo stesso tempo a casa. Seguite la guida!

Gli ultimi articoli

3 giorni a Marsiglia, dalla città alla natura fuori dai sentieri battuti
Marsiglia

3 giorni a Marsiglia, dalla città alla natura fuori dai sentieri battuti

A lungo ignorata o addirittura temuta, Marsiglia sta lentamente riguadagnando popolarità nel cuore dei francesi. Questa città soleggiata sta diventando sempre più popolare grazie alla...
I nostri 5 luoghi preferiti sulla Côte Bleue: il paradiso tra Marsiglia e Martigues
Marsiglia

I nostri 5 luoghi preferiti sulla Côte Bleue: il paradiso tra Marsiglia e Martigues

Quando si pensa alle calanche di Marsiglia, di solito si pensa al Parc national des Calanques tra Marsiglia e Cassis. Ma pochi visitatori conoscono l'altro lato del litorale marsigliese....

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Marsiglia è servita dalle autostrade A7, A51, A50, A55 e A507, che la rendono facilmente raggiungibile in auto. La città è anche a sole tre ore di treno da Parigi. Il suo porto accoglie traghetti provenienti da Corsica, Sardegna, Algeria e Tunisia. Infine, numerose compagnie aeree servono il suo aeroporto internazionale.

Marsiglia

✈️Biglietti aerei per Marsiglia

Biglietti aerei per Marsiglia
A partire da
30 €
Prenota

Dove dormire?

Non c'è carenza di alloggi a Marsiglia! Dagli ostelli della gioventù ai palazzi di lusso, a Marsiglia troverete sicuramente quello che cercate. Scegliete i quartieri meridionali o il centro della città, poiché i quartieri settentrionali hanno scarsi collegamenti con i mezzi pubblici e non sono i più popolari.

I 10 hotel più leggendari di Marsiglia
Marsiglia
I 10 hotel più leggendari di Marsiglia
I monumenti storici, le chiese o i semplici edifici residenziali sono tutti edifici che plasmano il paesaggio di una città. Ma lo stesso vale per gli hotel: dall'istituzione a conduzione...

Informazioni pratiche

Visite turistiche

Marsiglia è innanzitutto un'atmosfera che potete vivere passeggiando per le strade, lungo le spiagge o nelle calette, il tutto senza spendere un centesimo. Naturalmente, ci sono ancora alcuni monumenti da visitare, e per questo vi consigliamo il [Marseille City Pass]https://www.civitatis.com/it/marsiglia/marseille-city-pass/?utm_source=easyvoyage). Al prezzo di 27 euro per 24 ore, 37 euro per 48 ore e 43 euro per 72 ore, consente di accedere gratuitamente a determinate attrazioni (MUCEM, trenino per Notre-Dame de la Garde, battello per le isole del Frioul, ecc. Dà inoltre diritto a sconti in molti negozi e a tariffe ridotte per alcune visite. Si può ottenere presso l'Ufficio del Turismo, la Capitainerie des Docks, le stazioni della metropolitana Vieux-Port e Saint-Charles, oppure direttamente online!

Periodo migliore dell'anno:

Marsiglia è la città più soleggiata di Francia, quindi può essere una buona base per un weekend invernale al sole, ma attenzione al vento di Mistral, che può rapidamente farvi impazzire e rovinarvi la vacanza! La primavera e l'autunno sono le stagioni più piacevoli, con temperature che generalmente permettono di fare il bagno, ma si può anche visitare la città o fare escursioni nelle calanques senza preoccuparsi di surriscaldarsi. Se volete godervi solo le spiagge e la vita notturna, andate durante la stagione estiva. Oltre al costume da bagno, ricordate di mettere in valigia una giacca a vento (e un po' di lana), perché il maestrale a volte si fa sentire durante l'estate.

Sicurezza :

Marsiglia ha da tempo una cattiva reputazione nei confronti del resto della Francia, con i media tradizionali che non perdono occasione per raccontare storie di regolamenti di conti o di traffico di droga che hanno luogo nei quartieri residenziali di Marsiglia. E anche se le cose non sono sempre rosee a Marsiglia, la rappresentazione della criminalità supera la realtà. In effetti, il tasso di criminalità a Marsiglia è inferiore a quello di città come Lille, Bordeaux, Lione, Nizza o persino Tolosa. Evitate di passeggiare nei quartieri settentrionali e, come in tutte le grandi città, non mostrate i vostri oggetti di valore, macchina fotografica compresa. Mantenete la calma e non avrete problemi!

Cosa mangiare e cosa portare con sé

Non andate via senza aver provato le navettes, biscotti ai fiori d'arancio a forma di barca. Le pasticcerie sono piene di dolci provenienti dalle città vicine, come i calissons (pasta di mandorle) di Aix-en-Provence. Oltre alla famosa bouillabaisse (che vi consigliamo di non mangiare ovunque), Marsiglia è una specialista della pizza!

Non andate via senza una lastra grande (o piccola) di vero sapone di Marsiglia e una (o più) bottiglie di pastis. Potreste anche essere tentati da una maglietta dell'Olympique de Marseille (o da qualsiasi altro oggetto che riporti l'effigie della squadra della città), a meno che non siate tifosi della squadra avversaria, ovviamente!

Cosa vedere a Marsiglia

Durante il giorno, potete fare una gita nell'affascinante città diAix-en-Provence, oppure recarvi nel grazioso villaggio di Cassis (dove non si pronuncia la "s" finale) per una gita al mare. Per un fine settimana, potete esplorare la Costa Azzurra fino a Cannes o Nizza, oppure recarvi nell'entroterra della Provenza, la terra della lavanda e degli ulivi, per visitare i pittoreschi villaggi cullati dal canto delle cicale. Marsiglia non è lontana nemmeno dalle Alpi, con le prime stazioni sciistiche a poco più di due ore di distanza.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Se non avete un'auto, potete utilizzare i trasporti pubblici, ma la rete RTM non è delle più efficienti. Se volete noleggiare il vostro veicolo, optate per uno scooter invece che per un'auto: è più economico e più pratico per muoversi nella trafficata città di Marsiglia.

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Alto Atlante Marocchino
Roadtrip di 7 giorni nell'Alto Atlante marocchino
Gironda
La Gironda in bicicletta
Fuerteventura
3 giorni per scoprire i parchi naturali di Fuerteventura
Fuerteventura
Top 10 dei migliori alloggi economici a Fuerteventura
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
Costa Azzurra
Costa Azzurra
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza