Il Quartiere Latino e il suo sontuoso Pantheon

Se chiedete a qualsiasi parigino sotto i 25 anni qual è il suo quartiere preferito, è probabile che vi risponda il Quartiere Latino. Va detto che questo quartiere tradizionalmente studentesco sa come attrarre i giovani con i suoi bar a prezzi accessibili e l'atmosfera vivace. Ma se non rientrate in questa fascia d'età, non lasciatevi scoraggiare! Con la sua ricca storia, i ristoranti tipicamente parigini e le piccole boutique, il Quartiere Latino ha molto da offrire! Il cuore del quartiere è il Panthéon, un luogo imperdibile della capitale. È famoso in tutto il mondo per la sua architettura e per la sua cripta, che ospita i resti di personaggi famosi della storia francese come Jean Moulin, Victor Hugo e Marie Curie. È inoltre possibile salire sul balcone della sua cupola, che offre una delle più belle viste di Parigi.

La cupola del Panthéon a Parigi.

- © Tupungato / Shutterstock
Parigi

✈️Biglietti aerei per Parigi

Biglietti aerei per Parigi
A partire da
30 €
Prenota

Nel cuore del Quartiere Latino...

Situato sulla riva sinistra della Senna, nel 5° arrondissement, il Quartiere Latino è la parte più antica di Parigi e ha sempre avuto una grande popolazione studentesca. L'origine del suo nome risale al Medioevo, quando molte delle scuole locali insegnavano in latino. La famosa Università della Sorbona, fondata nel 1257, si trova ancora qui. A pochi passi di distanza, la biblioteca Sainte-Geneviève risale allo stesso periodo ed è ancora in uso oggi!

Une rue du quartier latin.

- © Kamira / Shutterstock

Oggi il quartiere è popolare tra i parigini e i turisti per la sua atmosfera amichevole, le vivaci terrazze dei caffè e le birre a buon mercato. Rue Mouffetard e Place de la Contrescarpe sono l'epicentro di questa atmosfera giovane e rilassata. Ma i visitatori a volte preferiscono Saint-Michel, con la sua architettura tipicamente parigina e i suoi bar e ristoranti alla moda.

Il Quartiere Latino è molto popolare anche per le tracce del passato che si possono ammirare lungo le sue strade. A cominciare dalle Arènes de Lutèce, un anfiteatro gallo-romano costruito nel II secolo, dove si tenevano combattimenti di gladiatori e spettacoli teatrali. Accessibili gratuitamente, ricordano quanto sia antica la storia di Parigi.

Le arene di Lutezia.

- © Antoine2K / Shutterstock

Il quartiere vanta anche la fontana di Saint-Michel, costruita sotto Napoleone III, la chiesa di Saint-Séverin del XV secolo e l'albero più antico della capitale, piantato nel 1601, in piazza René Viviani. Volete andare ancora più indietro nel tempo? Recatevi al Muséum National d'Histoire Naturelle nel Jardin des Plantes, creato nel XVII secolo da Luigi XIII per formare i medici sulle piante medicinali.

Focus sul Panthéon

Situato sul Mont Sainte Geneviève, il Pantheon è un monumento neoclassico costruito tra il 1764 e il 1790. È uno dei capolavori dell'architettura di Soufflot e in origine doveva essere una chiesa. Oggi, però, è tutta un'altra storia: qui sono sepolte tutte le personalità francesi che hanno segnato la storia del Paese. Scienziati, filosofi, artisti, scrittori e statisti: i più grandi di Francia sono sepolti qui per l'eternità.

Select l'hotel 4* Parigi
Booking.com

Select l'hotel 4*

Nel cuore del Quartiere Latino, questo hotel a 4 stelle è tanto accogliente quanto lussuoso. Vi consigliamo la superba colazione!
9 Favoloso
A partire da
177 € / notte
Prenota

Per citarne solo alcuni: Voltaire, Victor Hugo, Jean Jacques Rousseau, Jean Jaurès, Emile Zola, Jean Moulin e André Malraux riposano in pace qui. Situato nel cuore di Parigi, era un testimone privilegiato della storia della Francia e non poteva che accogliere tra le sue mura le più grandi figure di questo Paese. È un peccato, però, che qui siano sepolte solo sei donne: Simone Veil, Marie Curie, Germaine Tillion, Geneviève de Gaulle-Anthonioz, Sophie Berthelot e Joséphine Baker.

Il Pantheon nel Quartiere Latino.

- © V_E / Shutterstock

I visitatori del Pantheon scopriranno la sua grandiosa architettura, ispirata al Pantheon di Agrippa a Roma. All'interno, dipinti antichi adornano le pareti del monumento, contrastando sapientemente con le opere d'arte contemporanea di Pascal Dusapin e Anselm Kiefer, esposte dal 2020. Al centro, un pendolo di Foucault installato nel 1851 scandisce instancabilmente la rotazione della Terra.

È possibile scendere nella cripta per vedere le volte delle personalità qui sepolte. Pannelli informativi riassumono la vita e le opere di questi grandi uomini e donne. Ma il Panthéon ha un altro vantaggio: mentre i turisti si affollano in cima alla Torre Eiffel, alla Tour Montparnasse e all'Arco di Trionfo, è il Panthéon che offre la migliore vista a 360° di Parigi dal balcone della sua cupola!

Il nostro hotel preferito nel Quartiere Latino

Hôtel Cabane 3* - Parigi Parigi
Booking.com

Hôtel Cabane 3* - Parigi

In questo hotel 3 stelle del 14° arrondissement potrete dormire in una casa sull'albero nel cuore di Parigi!
8.4
A partire da
129 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche per il Panthéon

Oltre alla sua sublime architettura, il Panthéon ospita le spoglie di personaggi che hanno lasciato un segno nella storia della Francia, il che lo rende un luogo da non perdere quando si visita Parigi. Dedicate circa un'ora e mezza alla visita della sala principale, della cripta e del balcone della cupola.

🚌 Come si arriva al Panthéon?

Il Pantheon si trova nel cuore del Quartiere Latino. Non è molto distante dalla stazione della metropolitana Cardinal Lemoine, servita dalla linea 10, e dalla stazione Luxembourg, da cui passa la RER B. Anche gli autobus 21, 27, 38, 82, 84, 85 e 89 fermano nelle vicinanze. Nelle vicinanze sono disponibili anche stazioni Velib'.

Orari di apertura del Pantheon

Il Panthéon è aperto tutti i giorni dell'anno. È aperto dalle 10 alle 18 dal 1° ottobre al 31 marzo e fino alle 18.30 nel resto dell'anno.

Il Pantheon di Parigi.

- © Christian Mueller / Shutterstock

👛 Premio del Panthéon

  • Prezzo normale: €11,50
  • Tariffa panoramica: 15 €
  • Sotto i 26 anni dai paesi dell'UE: gratis
  • Sotto i 18 anni: gratis
  • Go City All-Inclusive Pass / [Paris Museum Pass]https://www.parismuseumpass.fr/t-en/?utm_source=easyvoyage) / Paris Passlib': gratuito.

Per conoscere tutti i prezzi e prenotare il biglietto online, andate direttamente sul sito ufficiale del Centre des Monuments Nationaux.

Alcuni consigli per la vostra visita

  • Il Panthéon può essere molto affollato, quindi prenotate il vostro biglietto online per evitare la folla!
  • Le audioguide sono disponibili con un supplemento di 3 euro.
  • I minori non possono visitare il Pantheon senza un adulto.
  • Non è consentito mangiare all'interno del monumento.
  • Valigie, bastoni per selfie, treppiedi, caschi da moto, monopattini, rollerblade, oggetti appuntiti e bottiglie di vetro non sono ammessi all'interno del monumento, che non dispone di spogliatoi.
  • Il Panthéon è accessibile alle persone a mobilità ridotta.
di Emma Sansone
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Parigi
Parigi
Leggere anche
I segreti dei 18 monumenti più belli di Parigi
Parigi
I segreti dei 18 monumenti più belli di Parigi
Parigi attira turisti da tutto il mondo, rendendola una delle città più visitate al mondo. Va detto che l'arte di vivere francese e l'architettura della città sono sufficienti a far...
Una passeggiata nel quartiere più tipico di Parigi, Montmartre
Parigi
Una passeggiata nel quartiere più tipico di Parigi, Montmartre
In una delle sue canzoni, Lucien Boyer scrisse "Mont'là-dessus et tu verras Montmartre". L'inno ufficiale della Repubblica di Montmartre avrebbe dovuto recitare: "Mont'là-dessus et...
Parigi: la top 10 degli hotel insoliti per un soggiorno unico
Parigi
Parigi: la top 10 degli hotel insoliti per un soggiorno unico
Se conoscete Parigi come la città della luce e la città degli innamorati, conoscete la Parigi sorprendente e misteriosa? Molti segreti sono nascosti nei monumenti più famosi della...
Ultime notizie
Parigi Mon Amour, dove anche gli hotel vi faranno innamorare
Islanda on the road
Parigi
I migliori musei gratuiti di Parigi
L'isola di Egina, l’atollo greco lontano dal turismo di massa
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello