lightbulb

La costa turca

- © Hazar Doga Yeter / Shutterstock
Turchia
Turchia

Turchia, il legame tra Europa e Medio Oriente

Turchia in breve

Sole, spiaggia, cultura e storia: un cambio di scenario completo!

In poche parole:

Coprendo quasi tutta l'Anatolia, la Turchia ha un territorio immenso, con una popolazione di 85 milioni di abitanti. Questo gigante confina a nord con il Mar Nero, a ovest con il Mar Egeo e a sud con il Mediterraneo. I suoi confini marittimi costituiscono quasi l'80% del suo perimetro: la Turchia è una destinazione balneare di prim'ordine, ma è la sua profondità storica e culturale a renderla così unica.

Un cambio di scenario è garantito con questo Paese decisamente vicino: un viaggio in Turchia significa una vacanza ricca di scoperte, a poche ore dalla Francia. Da Milano a Istanbul ci vogliono solo 3,5 ore di volo! A cavallo tra l'Europa e l'Asia, la Turchia è solitamente considerata un anello di congiunzione tra i due continenti, anche se quasi il 97% del suo territorio si trova sul continente asiatico.

Istanbul sul Bosforo

- © Nick N A / Shutterstock

Ankara sarà anche la capitale, ma Istanbul, situata su entrambe le sponde del Bosforo, rimane la città più grande del Paese e la più magica: questa città eccezionale non ha eguali al mondo! L'antica Costantinopoli affascina tanto per la sua ricca storia quanto per il suo stile di vita caotico. Basta immergersi nel quartiere di Sultanahmet, il centro antico, per contemplare sontuosi edifici religiosi come la Basilica di Santa Sofia o l'incomparabile Moschea Blu, diventati simboli della Turchia.

Seminterrato

- © muratart / Shutterstock

Dopo Istanbul, è la costa turca che si sta affermando, grazie alle sue spiagge e insenature, al sole del Mediterraneo e agli eccezionali siti archeologici e naturali. Il turismo si concentra intorno alle principali località balneari, le cui star internazionali sono Antalya, la regina della Riviera turca, Bodrum, la Saint-Tropez locale, e Kusadasi, vicino a Izmir... In ogni caso, è possibile combinare l'ozio balneare con attività sportive e culturali.

Efeso

- © muratart / Shutterstock

Quasi tutte le località turistiche della Turchia sono costruite intorno ai resti di città antiche o medievali, mentre il Paese, con il suo passato turbolento e prestigioso (dalla guerra di Troia all'Impero Ottomano, passando per i regni ellenistici e l'Impero Romano d'Oriente), è ricco di siti archeologici spettacolari.

È risaputo che la Turchia ospita alcuni dei più bei resti dell'antichità, tra cui Efeso, Pamukkale, Afrodisias, Hierapolis, Pergamo e fino a Nemrut Dagi.

Pamukkale

- © muratart / Shutterstock

Un'eredità del passato, chi non sognerebbe di provare i famosi bagni turchi? La Turchia, zona sismica e vulcanica, è uno dei pochi Paesi con un sottosuolo geotermico, con temperature dell'acqua che vanno dai 20 gradi a oltre 110 gradi! Ci sono 1.300 sorgenti termali in tutto il Paese: le piscine naturali di Pamukkale sono le più famose, ma ci sono anche sorgenti calde a Balcova, Izmir e Cesme. Forgiata da questa attività vulcanica, la regione della Cappadocia, nel cuore del Paese, è famosa per i suoi paesaggi insoliti, dove camini e fate si alternano a città trogloditiche che sembrano uscite direttamente da un mondo fantastico...

Turchi nudi

- © Elena Eryomenko / Shutterstock

Ma la cultura turca si può scoprire anche nel piatto. A ragione, la cucina del Paese è fatta di antipasti caldi e freddi, detti mezzés: cetrioli con yogurt, sgombri marinati, melanzane ripiene, berek (pasta sfoglia ripiena di formaggio o di carne), ecc. Il bulgur o il grano duro, il riso e la tradizionale insalata di pomodori e cetrioli sono gli accompagnamenti principali. Una vera delizia!

E questo prima di menzionare gli innumerevoli dolci e pasticc ini a fine pasto. Da provare la baklava, una pasta sfoglia con miele e pistacchi, il loukoums e la marmellata di rose. Le bevande nazionali sono il raki, un tipo di anisetta, il caffè e il tè del Mar Nero.

Testimonianza

Se siete invitati a una tavola turca, sappiate che se svuotate il piatto, il padrone di casa ve lo riempirà... Quando siete sazi, lasciate il piatto pieno, perché significa che avete mangiato abbastanza.

Il Gran Bazar di Istanbul

- © epic_images / Shutterstock

Ovunque in Turchia, recatevi al bazar per acquistare qualche souvenir: una vera e propria istituzione del Paese. È un'ottima scusa per passeggiare, contemplare, contrattare e ammirare i luoghi. Le spezie, i colori, i tappeti... È un mondo a parte, quello dell'Oriente. È un viaggio che prende molte forme!

© Echappées belles

La vicinanza della Turchia, il suo patrimonio culturale, i suoi paesaggi sorprendenti e la sua magnifica costa la rendono una destinazione estremamente attraente. È una destinazione che può essere scoperta in molti modi diversi, con tour individuali o accompagnati, con brevi soggiorni o lunghi viaggi... e non esistono due esperienze uguali!

Turchia

White House Hotel Istanbul

Situato nel cuore di Istanbul
A partire da
208 €
Prenota
Maggiori informazioni dopo l'annuncio
Maggiori informazioni dopo l'annuncio

Gli ultimi articoli

Scopri Istanbul, in 4 giorni
Istanbul

Scopri Istanbul, in 4 giorni

Visitare due continenti in 4 giorni? In questa sfida, Istanbul vince a mani basse. Città bicontinentale, è la porta che collega Oriente e Occidente. Soprattutto, è troppo orientale...
Scopri le Isole dei Principi, in Turchia
Istanbul

Scopri le Isole dei Principi, in Turchia

Essere a Istanbul e trascorrere una giornata al mare? È possibile. Recatevi alle Isole dei Principi per una fuga eccellente e rilassante. Le Isole dei Principi ("Adalar" in turco per...

Come arrivare?

L'aeroporto di Istanbul è uno dei più grandi al mondo. I collegamenti con Roma sono frequenti: si consiglia di attendere 3 ore per il volo.

Anche le grandi città come Ankara e Izmir e le principali destinazioni turistiche come Antalya e Bodrum sono collegate da voli diretti con l'Italia, soprattutto su base stagionale da parte di compagnie aeree low-cost.

Per la Turchia sono disponibili anche molte vacanze all-inclusive con voli charter.

Istanbul

✈️Biglietti aerei per Istanbul

Prenota il tuo biglietto per Istanbul
A partire da
126 €
Prenota

Dove dormire?

Nelle principali città e località turistiche, troverete sempre un'ampia scelta di hotel classici di vario livello, dai piccoli alberghi economici ai grandi resort all-inclusive e ad altre strutture di alta gamma. Ci sono anche pensioni, una soluzione economica, e case e appartamenti in affitto. Nelle zone turistiche sono presenti anche numerosi campeggi.

Informazioni pratiche

Quando andare in Turchia?

La Turchia è una destinazione attraente tutto l'anno, con i periodi più popolari che variano da regione a regione. In generale, maggio-giugno e settembre-ottobre sono considerati i mesi più piacevoli.

La lingua

Il turco è la lingua ufficiale del Paese. Nelle zone turistiche e nelle principali città si parla comunemente l'inglese. Nelle campagne più remote questo è meno diffuso!

Religione

La Turchia è una repubblica laica. Il 99,8% della popolazione è musulmana. Esiste una minoranza cristiana e una piccola comunità ebraica.

Formalità d'ingresso e visti in Turchia

Per un soggiorno turistico inferiore a 90 giorni, è sufficiente la carta d'identità o il passaporto per entrare in Turchia. In ogni caso, si consiglia il passaporto. I possessori di carta d'identità riceveranno un documento timbrato all'ingresso nel Paese, che dovrà essere presentato alla partenza. Anche i minori devono essere muniti di carta d'identità (non è sufficiente il libretto di famiglia).

Attenzione: dal 1° gennaio 2015 le autorità turche richiedono ai visitatori una carta d'identità o un passaporto valido per 150 giorni dalla data di ingresso nel Paese.

Per i crocieristi non è richiesto alcun visto per gli scali in Turchia.

Valuta

La valuta prevalente è la lira turca (YTL). Il tasso di cambio è molto variabile.

È possibile cambiare la valuta in loco presso gli uffici di cambio, le banche e gli hotel. Sono accettate tutte le carte di credito internazionali. Gli sportelli bancomat sono disponibili nelle principali città e nei siti turistici (vista la costante inflazione, è meglio prelevare il denaro quando serve).

Per quanto possibile, evitate di pagare con banconote del tipo "ferro da stiro", poiché i carboni possono essere riutilizzati per fatture false).

Alcuni negozi e molti alberghi accettano l'euro, soprattutto nelle grandi città e nelle zone turistiche.

Le mance

Molto meno istituzionalizzate rispetto ad altri Paesi del Medio Oriente, le mance sono consuete per i facchini, i tassisti (arrotondate per eccesso) e nei ristoranti dove il servizio non è mai incluso (tra il 5 e il 20% del conto).

Elettricità

220 V. Le prese sono compatibili.

lightbulb_outline Consigli della redazione

La Turchia è un Paese vasto e affascinante: è meglio scoprirlo a tappe o programmare un lungo soggiorno per esplorarlo in un viaggio a lungo raggio.

di Gessica Iacono

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Quimper
Arrivare fino a Cornouaille, partendo da Quimper
Tutte le notizie
Destinazioni top
Madrid
Madrid
Santorini
Santorini
New York
New York
Venezia
Venezia
Pisa
Pisa
Barcellona
Barcellona