Hai mai assaggiato le ostriche di Arcachon? Scopri perché sono tanto famose

Visitare Arcachon significa rendersi conto del numero di capanne e villaggi di ostricoltori. Conosciuti come l'emblema del bacino, i banchi di ostriche si sono sviluppati nel corso degli anni, dando vita a una ricca zona di allevamento di ostriche. Nella laguna ci sono quasi un migliaio di capanne di ostriche, ma è possibile assaggiare le ostriche solo in 81 di esse! Sulla penisola di Cap Ferret, a Test de Buch o ad Andernos les Bains, troverete questi rifugi per ostriche, che si distinguono per i loro colori caldi: persiane gialle e una porta blu che dà una sensazione di calore ancora prima di entrare. Sulla terrazza o con i piedi nell'acqua, potrete assaggiare le famose ostriche del bacino e incontrare gli ostricoltori sul loro posto di lavoro, che saranno lieti di condividere con voi la loro passione.

Cabanes du village de l’Herbe sur la baie d’Arcachon, Cap Ferret

- © E. Cowez / Shutterstock

Storia delle ostriche di Arcachon

Terrasse où déguster les huîtres en front de mer, village de l’herbe

- © sylv1rob1 / Shutterstock

Già nel IV secolo le ostriche della baia di Arcachon erano molto apprezzate dai Romani. Poco consumate per tutto il Medioevo, cominciarono ad attirare l'attenzione dei buongustai nel XVI, XVII e XVIII secolo. In origine, la baia di Arcachon era popolata da ostriche piatte, o gavette (ostrea-edulis). Ma nel 1868, una nave bretone carica di ostriche cave portoghesi fu sorpresa da una tempesta e si rifugiò nel bacino. Rimasto bloccato per diversi giorni, l'equipaggio scoprì, con grande disappunto, che le ostriche erano tutte rovinate, o lo sarebbero state prima di arrivare in porto, e le gettò in mare. Tuttavia, alcuni irriducibili che non si arresero apprezzarono il luogo e lo condivisero con la ghiaia per molti anni. Alla fine, grazie a una resa maggiore rispetto alle ostriche piatte, le ostriche cave portoghesi divennero le preferite dagli ostricoltori. Questa è l'ostrica che oggi conosciamo e amiamo tanto.

Perché andarci?

Ostréiculture dans le bassin d'Arcachon.

- © PORNSAK / Shutterstock

Durante un breve soggiorno ad Arcachon, non si può passare davanti ai capanni delle ostriche senza assaggiare le specialità locali, come il pesce e le ostriche. È un vero e proprio banchetto a cui non si può non partecipare quando si visita il mare. E a proposito di degustazione, non c'è niente di meglio che scoprire i tanti sapori delle ostriche della baia di Arcachon nella baracca di un ostricoltore esperto. Sarà lieto di raccontarvi il suo mestiere e i frutti del suo lavoro su una tavola accompagnata da limone, pane, burro e vino bianco.

👛 Prezzi degustazione al rifugio: 6 ostriche piccole a 7,50 euro e ostriche medie a 8,50 euro. 12 ostriche da 11,50 a 13,50 euro.

Il Bassin d'Arcachon ha lanciato la Route de l'huître (Sentiero delle ostriche) durante l'estate, attorno alla quale si svolgono numerosi eventi: festival, concerti, regate in siti notevoli.

Per ulteriori informazioni: Ufficio del Turismo di Arcachon

Panier d'huîtres d'Arcachon.

- © ABB Photo / Shutterstock

Godetevi una tranquilla passeggiata lungo i porti delle ostriche e le spiagge deserte raccogliendo legni alla deriva. Durante la bassa stagione, potrete fare una tranquilla gita a bordo di una chiatta tradizionale, la famosa imbarcazione tipica utilizzata dagli ostricoltori, e scoprire i segreti dell'Île aux Oiseaux e delle capanne su palafitte con una guida appassionata. A parte gli uccelli appollaiati sui pignots, gli alti pali di legno piantati nell'acqua per delimitare i banchi di ostriche, vi sembrerà di essere soli al mondo nel mezzo del Bassin, tinto di colori invernali. Visitate poi la Maison de l'Huître (Casa dell'ostrica), concludendo naturalmente con una degustazione.

GITA A BARGE

📍 Indirizzo: 190 route du CAP FERRET 33950 LEGE CAP FERRET - LE CANON

🦪 I posti migliori dove mangiare le ostriche

Le Ponton à l'Herbe, Cap Ferret

Il villaggio di l'Herbe è particolarmente noto per le sue capanne di ostriche di fronte al mare e per le degustazioni di ostriche.

Orari: Aperto tutti i giorni, tranne i festivi, dalle 11h30 alle 14h45.

📍 Indirizzo: Village Ostréicole de, 105 Av. de l'Herbe, 33950 Lège-Cap-Ferret

La cabane de l'Aiguillon, Teste de Buch

La sua vista sui prati salati e la sua terrazza sulla sabbia fine fanno di questo rifugio uno dei più apprezzati del bacino.

Orari: Aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 11h00 alle 15h00 e la domenica dalle 11h00 alle 13h00.

📍 Indirizzo: 54 Bd Pierre Loti, 33120 La Teste-de-Buch

La cabane du Paliquey, Test de Buch

Situato di fronte al porto, assaggiate le ostriche con un bicchiere di vino mentre osservate i pescatori che ormeggiano le loro barche e scaricano il loro carico.

Orari: Aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì e i giorni festivi, dalle 9h30 alle 19h00.

📍 Indirizzo: 7 Av. Ovide Rousset, 33260 La Teste-de-Buch

Cabanes à huîtres, Arcachon.

- © E. Cowez / Shutterstock
Bordeaux

✈️Biglietti aerei per Bordeaux

Biglietti aerei per Bordeaux
A partire da
30 €
Prenota

Quanto tempo dovreste dedicargli?

Tutto dipende da quanto tempo vi prendete per mangiare, se per il pranzo o solo per godervi una piccola degustazione a metà pomeriggio. Potete anche fermarvi un po' di più per incontrare gli ostricoltori e conoscere meglio il loro lavoro. In poche parole, sono le vacanze, quindi rimanete quanto volete!

Plateau d'huîtres d'Arcachon.

- © Maksym Fesenko / Shutterstock

A chi è rivolto?

I villaggi delle ostriche sono riservati agli amanti dei frutti di mare, con le ostriche che provengono direttamente dal bacino, quindi qualcuno potrebbe volerle assaggiare e gustare un bel piatto con gli amici o la famiglia. È anche possibile sedersi sulla terrazza in riva al mare in una di queste capanne dai colori vivaci. Per i bambini o gli adulti che non amano le ostriche, invece, potrete godere di una vista mozzafiato sul bacino, ma forse sarete un po' affamati.

Ostréiculture dans le bassin d'Arcachon.

- © bensliman hassan / Shutterstock

Dove alloggiare nelle vicinanze

I rifugi per le ostriche si trovano a Cap Ferret, nel villaggio di l'Herbe o anche ad Andernos les Bains.

L'hôtel côté sable, situato sulla penisola di Cap Ferret, si trova a soli 15 minuti di auto dal villaggio di ostricoltori di l'Herbe. È una struttura dotata di camere moderne con decorazioni raffinate ed eleganti e di un centro benessere Clarins con hammam. Con un bar affacciato sul mare, questa struttura offre un ambiente idilliaco per un soggiorno di benessere e relax.

Hôtel Côté Sable Arcachon
Booking.com

Hôtel Côté Sable

Prenota ora la tua camera
8.3
A partire da
171 € / notte
Prenota

Port ostréicole près d'Arcachon.

- © Sergey Kelin / Shutterstock

Come ci si arriva?

🚗 Se decidete di visitare i villaggi di ostricoltori di Arcachon, dovrete viaggiare in auto. In direzione di Cap Ferret, il viaggio dura circa un'ora da Bordeaux per raggiungere la penisola e i suoi villaggi di ostricoltori. Prendete la tangenziale e proseguite verso Lège Cap Ferret. Un autobus può portarvi a destinazione, anche se il viaggio è due volte più lungo: dura 2 ore e 40 minuti e costa 2 euro.

🚢 Potete usare l'auto per esplorare la costa e visitare le cabine di Andernos, ma per un viaggio più completo e piacevole, ci sono bus navetta che partono dalla costa di Arcachon per la baia di Andernos. Da qui, potrete scoprire l'offerta delle capanne di ostriche locali.

Informazioni pratiche

🦪 Gli ostricari sono prima di tutto un luogo di lavoro dove gli ostricoltori coltivano le ostriche, quindi è importante rispettare questi luoghi.

🚗 Soprattutto in alta stagione, può essere difficile spostarsi in auto, compreso il parcheggio. Numerosi bus navetta partono da Arcachon e attraversano il bacino verso Cap Ferret o La Teste de Buch. Non esitate a salire a bordo.

di Ivana Fanelli
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Arcachon
Arcachon
Ultime notizie
Luxor
Una giornata al Palazzo d'Inverno
Luxor
La maestosa Valle delle Regine
Luxor
Scopriamo insieme i Templi di Milioni di Anni
Luxor
Un indimenticabile giro in mongolfiera nella Valle di Luxor
Luxor
Scopriamo insieme il tempio di Hatshepsut
Luxor
Abbracciare la Valle dei Re
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello