Un weekend per gli amanti dell'arte ad Anversa

Anversa è una capitale culturale che attira ogni anno sempre più viaggiatori. Il suo fascino sta nel fatto che è una città a misura d'uomo, per cui c'è sempre qualcosa da fare, da vedere, una mostra, un locale alla moda dove uscire. Città cosmopolita per eccellenza, ospita sia musei imperdibili che attrazioni pazzesche. Culla dell'Art Nouveau, il quartiere di Zurenborg è così ricco di palazzi privati che ben 170 case di Anversa sono classificate come monumenti storici. La città è piena di decorazioni esuberanti. Che si tratti di una finestra ad arco o di una cariatide neoclassica, Anversa è da decenni la città belga in cui è possibile dare libero sfogo alla propria espressione artistica. Per non parlare della sua infatuazione per il mondo della moda, che oggi ospita una delle scuole di moda più rinomate al mondo.

Alba ad Anversa

- © Esc Leo / Shutterstock

La vita artistica di Anversa nel Medioevo non raggiunse la fama dei secoli successivi. Tuttavia, gli archivi della città mostrano che essa produsse un gran numero di opere d'arte. Tra queste, le pale d'altare in legno intagliato. Ma a poco a poco la città si è evoluta e così i suoi artisti. Arriva l'architettura gotica brabantina, certamente ispirata alle grandi cattedrali francesi, come quella di Amiens o la cupola di Colonia. La fine del XVI secolo vide un boom favorevole nella vita economica della città. L'attività artistica era in crescita. Si stavano accumulando grandi fortune, che commissionavano sempre più opere ad artisti alla moda. Anversa vide fiorire il talento artistico di Peter Paul Rubens, il grande maestro barocco della scuola rinascimentale fiamminga. Una nuova chiesa, un nuovo municipio, il tutto accompagnato dalla costruzione di nuove case patrizie, che evocano ricchezza ed eleganza e danno il tono all'aristocrazia cittadina. Nel corso dei secoli, la città ha costruito il suo patrimonio culturale, con musei affascinanti e splendide architetture. Sede di alcuni dei più grandi artisti belgi, Anversa continua a costruire la sua reputazione artistica in tutto il mondo.

Anversa barocca

- © akturer / Shutterstock

Anversa è ricca di musei, uno più interessante dell'altro. Gli amanti dell'arte saranno felici di esplorare la città alla ricerca delle opere più prestigiose esposte, ma non dimenticate che la città ospita anche giovani artisti appena usciti dall'accademia di belle arti, oltre a talentuosi autodidatti. Nonostante le sue dimensioni ridotte, Anversa non potrà mai essere visitata nella sua interezza nell'arco di un weekend, ma avrete sicuramente l'opportunità di scoprire piccole gemme d'arte qua e là lungo il vostro itinerario.

L'architettura Art Nouveau è protagonista nelle strade della città

Quartiere di Zurenborg Anversa

- © Phant / Shutterstock

Perché non immergersi nella dimensione artistica della città soggiornando nel quartiere Art Nouveau? A est della città e un po' lontano dal centro, Zurenborg è un sobborgo vicino a Berchem, dove l'Art Nouveau era molto diffusa. Si tratta di un quartiere di lusso, se siete sensibili a questo stile architettonico, sarete senza dubbio sedotti dal fascino degli alloggi nei dintorni.

La parte orientale della città è senza dubbio testimone del periodo di massimo splendore di Anversa, quando gli aristocratici all'inizio del XX secolo commissionarono case in stile Art Nouveau ad architetti famosi come Joseph Bascourt, Jules Hofman ed Émile Van Averbeke. Gli amanti dell'architettura vorranno passeggiare per le strade di Zurenborg per ammirare le case più belle della città. Bow-windows con motivi vegetali, decorazioni esuberanti, ornamenti neogreci, gotici o barocchi, la finezza degli edifici è mozzafiato.

Anversa capitale della moda

Negli anni '80, sei giovani studenti di Anversa si laurearono all'Accademia di Belle Arti di Anversa. Fecero scalpore e rivoluzionarono la moda belga. Sono diventati famosi per il loro stile eccentrico e d'avanguardia ed è grazie a loro che la scuola gode oggi di una reputazione internazionale come una delle migliori al mondo. I sei hanno trasformato Anversa in una città di tendenza e sono ora considerati la culla di nuovi stilisti sovversivi. La moda ad Anversa è libera dalle catene del glamour, dell'elitarismo e della borghesia. La città ospita boutique dallo stile più contemporaneo, audace e autentico.

Alloggio nel cuore del quartiere della moda di Anversa

Hotel Colvenier Anversa
Booking.com

Hotel Colvenier

Situato ad Anversa, a meno di 300 metri dal Museo Plantin-Moretus.
9.1
A partire da
293 € / notte
Prenota

Alcune boutique ultra trendy da fare ad Anversa

Het Modepaleis Dries Van Noten

📍 Indirizzo: Nationalestraat 16, 2000 Antwerpen, Belgio

Situata in un magnifico edificio, la boutique Dries Van Noten, una delle sei presenti ad Anversa, è una tappa obbligata per chi ama la moda e lo shopping. I prezzi sono inevitabilmente alti, ma la boutique vale la pena di essere visitata.

Clio Goldbrenner

📍 Inidirizzo: Steenhouwersvest 63, 2000 Antwerpen, Belgio

Emblematica borsa belga con fascia in maglia, Clio è riuscita a farsi un nome nella moda belga.

Essentiel Anversa

📍 Indirizzo: Huidevettersstraat 57/59, 2000 Antwerpen, Belgio

Un marchio belga all'avanguardia della moda, che prende il nome dalla città il cui fondatore si è anche laureato all'Accademia di Belle Arti di Anversa.

Testimone della fulminea ascesa del mondo della moda di Anversa, il MoMu (Modemuseum Antwerpen) è stato fondato nel 2002 per raccogliere, conservare e presentare l'evoluzione della moda belga. Il museo si concentra principalmente sugli stilisti belgi.

Informazioni pratiche

MoMu

📍 Indirizzo: Nationalestraat 28, 2000 Antwerpen, Belgio

👛 Biglietti :

Adulti: 12 euro

Giovani dai 18 ai 26 anni: 5 euro

Minori di 18 anni: gratis

Orari di apertura :

Da martedì a domenica, dalle 10h00 alle 18h00

👉 Per prenotare la visita online clicca qui.

I musei imperdibili della città

Il MAS è ovviamente il museo più conosciuto della città. Situato nel cuore del vecchio quartiere portuale, la sua architettura distintiva si ispira ai container utilizzati sulle banchine del porto. È un museo etnografico, marittimo e antropologico. Il museo ospita anche mostre temporanee. Anche se non tutti sono interessati a visitarlo, l'edificio e il panorama valgono la pena di essere visitati.

📍 Indirizzo: Hanzestedenplaats 1, 2000 Antwerpen, Belgio

MAS Anversa

- © kristof lauwers / Shutterstock

Per continuare il vostro viaggio artistico nella città di Rubens, scoprite il Museo Middelheim. Questo parco di sculture presenta opere di Auguste Rodin, Tony Cragg, Erwin Wurm e Barbara Hepworth.

📍 Indirizzo: Middelheimlaan 61, 2020 Antwerpen, Belgio

Middelheim Anversa

- © NiglayNik / Shutterstock

Dopo undici anni di lavori di ristrutturazione, il più grande museo delle Fiandre si è rifatto il look. Il Museo Reale delle Belle Arti (KMSKA) ospita alcuni capolavori assolutamente sontuosi. Ospita opere di artisti come Van Eick, Magrit, Roger van Der Weyden, Lucas Cranach e Jean Clouet.

📍 Indirizzo: Leopold de Waelplaats 1, 2000 Antwerpen, Belgio

Museo Reale di Belle Arti

- © Erik AJV / Shutterstock

Anversa e Rubens

Rubens è esposto in tutto il mondo. Tuttavia, per gli amanti dell'arte, Anversa rimane il luogo ideale per ammirare Rubens. Qui si trova la Casa di Rubens. Oltre alla casa, Rubens è visibile in tutta la città. Lo si può ammirare nella Cattedrale di Notre-Dame, dove sono esposte 4 delle sue opere. Vero e proprio orgoglio della città, la sua statua troneggia sulla Groenplaat dal 1843. In breve, visitare Anversa significa camminare sulle orme dei più grandi maestri fiamminghi!

Statua di Rubens

- © RossHelen / Shutterstock

Anversa e il suo nuovo quartiere artistico

Come si può immaginare, la città ha un ricco patrimonio culturale. A partire dal Medioevo, la città ha conosciuto un boom artistico che ha continuato a crescere nel corso dei secoli. Architettura, moda, scultura, pittura: la scena artistica della città è impegnata in ogni senso. Gli ultimi anni hanno visto la nascita di nuovi artisti e di alcune gallerie molto interessanti. Il quartiere Niew Zuid, un tempo deserto, è oggi una zona alla moda dove convivono ristoranti, case e gallerie d'arte alla moda. La galleria d'arte Tim Van Laere, ad esempio, espone arte contemporanea, artisti affermati e giovani talenti emergenti. Si trovano anche la Everyday Gallery, specializzata in arte visiva ultracontemporanea, e la Sofie Van de Velde Gallery. Concludete la visita del quartiere Niew Zuid con una passeggiata lungo le banchine di Anversa, costeggiate dalla Schelda!

Informazioni pratiche

Galleria Tim Van Laere

📍 Indirizzo: Jos Smolderenstraat 50, 2000 Antwerpen, Belgio

Galleria Everyday

📍 Indirizzo: Jos Smolderenstraat 18, 2000 Antwerpen, Belgio

Galleria Sofie Van de Velde

📍 Indirizzo: Léon Stynenstraat 21, 2018 Antwerpen, Belgio

⭐ Alloggio nel quartiere Niew Zuid

Mañana Mañana Anversa
Booking.com

Mañana Mañana

Caratterizzate da pavimenti in parquet originali, le camere sono dotate di set per la preparazione di tè e caffè, letti Auping e TV connessa a schermo piatto con Netflix.
9.2
A partire da
118 € / notte
Prenota
di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Anversa
Anversa
Ultime notizie
Luxor
Una giornata al Palazzo d'Inverno
Luxor
La maestosa Valle delle Regine
Luxor
Scopriamo insieme i Templi di Milioni di Anni
Luxor
Un indimenticabile giro in mongolfiera nella Valle di Luxor
Luxor
Scopriamo insieme il tempio di Hatshepsut
Luxor
Abbracciare la Valle dei Re
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello