Scopri la storica moschea Suleymaniye

La sola menzione della Moschea di Suleymaniye ci riporta alla storia antica di Istanbul. Simbolo dell'epoca ottomana e tesoro religioso, la moschea è il più grande tempio islamico di Istanbul. Geograficamente, l'edificio si trova nel vecchio quartiere della città, su una collina delimitata dal Corno d'Oro. Le mura di Suleymaniye sono in grado di ospitare fino a 5.000 parrocchiani, il che la rende una delle moschee più visitate non solo dai residenti locali, ma anche dai pellegrini musulmani provenienti da altri Paesi.

Oltre all'edificio principale, il complesso religioso comprende molti altri edifici: un hammam turco, una sala da pranzo per i senzatetto, un osservatorio, una madrasa (scuola coranica), una biblioteca e molto altro. Su una superficie di oltre 4.500 metri quadrati, il tempio è anche molto popolare tra i turisti per la sua autenticità e le sue magnifiche decorazioni, oltre che per le tombe del sultano Solimano I il Magnifico e della sua famosa moglie Roksolana.

© RuslanKphoto / Shutterstock

La storia della Moschea Suleymaniye di Istanbul risale al 1550, quando Suleyman I decise di costruire il tempio islamico più grande e più bello dell'impero. Il famoso architetto ottomano Mimar Sinan, famoso per costruire edifici senza un piano architettonico, realizzò il sogno del padishah. Per la costruzione del santuario, l'ingegnere utilizzò una tecnologia innovativa per l'epoca, fissando i mattoni con supporti di ferro e versando poi piombo fuso per rafforzarli.

© Matyas Rehak / Shutterstock

In totale, la costruzione durò circa 7 anni e l'architetto predisse l'esistenza eterna di questo robusto edificio. E dopo diversi secoli, le sue parole non sono state messe in discussione.

Cosa si può vedere all'interno del complesso?

Questo complesso religioso è maestoso e solenne. La cupola principale è alta 53 metri, con un diametro di quasi 28 metri. La moschea è decorata da 4 minareti, due dei quali raggiungono un'altezza di 56 metri e gli altri due di 76 metri.

Istanbul

✈️Biglietti aerei per Istanbul

Prenota il tuo biglietto per Istanbul
A partire da
126 €
Prenota

Nella parte orientale di Suleymaniye si trova un grande cortile che contiene sette tombe, tra cui quelle del sultano e della moglie Roksolana (Alexandra Anastasia Lisowska). La tomba del padishah è una struttura ottagonale con tetto a cupola, decorata con colonne di marmo e ornamenti islamici.

© Morrowind / Shutterstock

Accanto al mausoleo del sultano si trova la tomba di Roksolana, seguita da altri sarcofagi, tra cui quelli del figlio Mehmed e della nipote del vescovo sultano Hanim.

Le pareti della tomba sono rivestite di piastrelle blu di Smirne, sulle quali sono riportate poesie. Vale la pena notare che la cupola della tomba di Roksolana è dipinta di bianco e non presenta iscrizioni. Forse l'architetto voleva sottolineare la purezza del cuore e dell'anima di Alexandra Anastasia Lisowska.

© Travel 4k

La struttura interna della moschea presenta 168 finestre, 32 delle quali si trovano nella parte superiore della cupola. Di conseguenza, i raggi di luce scorrono in un flusso denso dalla cima della cupola fino a terra, creando un'atmosfera magica e angelica.

Il talento dell'architetto è evidente anche nella decorazione della moschea, che presenta piastrelle di marmo e vetrate colorate. La sala della moschea è decorata con motivi floreali e forme geometriche, molti dei quali sono accompagnati da testi sacri del Corano. I pavimenti dell'edificio sono ricoperti principalmente da tappeti rossi e blu.

Il cortile anteriore della Suleymaniye, situato sul lato ovest del complesso, è decorato con colonne di marmo e una fontana quadrata di marmo.

© Yulia_B / Shutterstock

Storie e leggende

Un edificio eccezionale come Suleymaniye è destinato a mantenere dei segreti... E a ragione, le leggende sono fiorite fin dalla sua creazione.

Una leggenda narra che, prima della costruzione della moschea, il profeta Maometto apparve in sogno al sultano. Si dice che abbia indicato il luogo in cui sarebbe stato costruito il futuro santuario. Dopo il risveglio, il sultano chiamò immediatamente l'architetto Sinan.

Un'altra leggenda è legata all'incredibile acustica della Moschea di Sulaymaniye. Per ottenere l'effetto desiderato, l'architetto ordinò di inserire delle brocche nelle pareti della moschea, conferendole una risonanza molto particolare.

"Una sorpresa molto bella, questa moschea immersa nel verde, cosa che non avviene ovunque. Vale la pena di fare una deviazione. Vista mozzafiato sul Bosforo"

Yvan

Se si osserva più da vicino la stanza chiamata Suleymaniye, si possono notare grandi uova di struzzo appese tra le lampade. Si scopre che le uova non sono utilizzate come elemento decorativo, ma come metodo per combattere gli insetti, in particolare i ragni.

© kerocan / Shutterstock

Informazioni pratiche

Come arrivare Suleymaniye si trova a 20 km a est dell'Aeroporto Internazionale Atatürk e a 3 km a nord-ovest della piazza più visitata di Istanbul, Piazza Sultanahmed. Il modo più semplice per arrivarci è in taxi o prendendo il tram T1 Kabatas-Bagcilar e fermandosi a Laleli-Universite. La distanza da percorrere a piedi per raggiungere l'attrazione è breve.

Orari di apertura della Moschea Suleymaniye: i turisti possono visitare le tombe di Suleyman I e Roksolana ogni giorno tra le preghiere.

Biglietti d'ingresso: l'ingresso è gratuito.

Alcune regole: è necessario rispettare un rigido codice di abbigliamento. Le donne devono coprire la testa, le braccia e le gambe, e anche i pantaloni (ad esempio i jeans) sono tabù. Scegliete abiti larghi. Gli uomini non possono entrare nel santuario in pantaloncini e maglietta. Tutti i visitatori devono togliersi le scarpe prima di entrare nella moschea.

All'interno delle mura di Suleymaniye è necessario rispettare l'ordine e il silenzio, e non ridere o parlare ad alta voce. È vietato scattare fotografie con macchine fotografiche o telefoni.

di Ivana Fanelli
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Istanbul
Istanbul
Ultime notizie
Luxor
Una giornata al Palazzo d'Inverno
Luxor
La maestosa Valle delle Regine
Luxor
Scopriamo insieme i Templi di Milioni di Anni
Luxor
Un indimenticabile giro in mongolfiera nella Valle di Luxor
Luxor
Scopriamo insieme il tempio di Hatshepsut
Luxor
Abbracciare la Valle dei Re
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello