Passeggiata nei quartieri di Plaka e Anafiotika

Sebbene vicini, i quartieri di Plaka e Anafiotika offrono due esperienze turistiche molto diverse ma incredibili, da vedere assolutamente quando si visita Atene. Mentre la Plaka è caratterizzata da un ambiente rumoroso e vivace, Anafiotika è tranquilla in quanto è puramente residenziale e ospita un'autentica architettura greca simile a un'isola. Non perdete quindi l'occasione di passeggiare in due luoghi indimenticabili e pittoreschi!

Vista del quartiere Plaka, Atene, Grecia

- © Nejdet Duzen / Shutterstock

Il quartiere Plaka

Situato a est dell'Acropoli, il quartiere della Plaka è una zona da visitare assolutamente. Chiamato anche il Quartiere degli Dei, questo quartiere è noto soprattutto per la sua atmosfera vivace, in quanto è stato notevolmente riqualificato ed è oggi frequentemente visitato dai turisti. Precedentemente zona residenziale, le strade colorate hanno mantenuto il loro fascino autentico grazie agli edifici neoclassici che oggi ospitano hotel, ristoranti o bar. Mentre le vie principali di Adrianou e Kydathineon sono affollate e trafficate, è possibile trovare rapidamente pace e tranquillità nelle vie parallele che trasmettono immediatamente un'essenza di tranquillità non appena vi si mette piede. Passeggiate, visitate le boutique locali o fermatevi per un caffè o un pranzo ovunque vi porti il vento!

Pranzo all'aperto a Plaka, Atene, Grecia

- © Milan Gonda / Shutterstock

Cosa visitare

Come già accennato, le due strade più popolari della Plaka sono Adrianou e Kydathineon. Sono affollate di terrazze di ristoranti e turisti affamati in un ambiente esterno da favola. In effetti, i locali e i proprietari di attività commerciali si sforzano davvero di curare le loro decorazioni floreali in strada e sui balconi, creando un ambiente davvero sublime. Un vero vantaggio: le strade sono tutte pedonali, quindi non c'è bisogno di preoccuparsi delle auto quando si guardano gli incantevoli edifici antichi! Infine, girando per la zona, potrete imbattervi in straordinari siti archeologici come la Biblioteca di Adriano o l'Agorà romana.

La struttura originaria della Biblioteca di Adrianofu danneggiata durante un'incursione nel 267 d.C. e oggi ne rimangono solo i resti. Tuttavia, 50 anni fa, la città ha restaurato il muro occidentale originale e i maestosi pilastri che lo circondano per renderli visibili a tutti.

Biblioteca di Adriano, Atene, Grecia

- © PalSand / Shutterstock

A sud della biblioteca si trova l'Agorà romana, costruita nell'11 a.C. grazie alle donazioni di Giulio Cesare e Agusto, l'antico (e primo!) imperatore di Roma. Molto più piccola, ma più grande in termini di spazio, l'Agorà romana racchiude molta più storia di quanto possa sembrare. Ha due porte, l'Athena Archegetis a ovest e il Propylos a est. Ma la cosa più interessante è che a nord di quest'ultima si trova la Torre dei Venti, che si ritiene venisse utilizzata per indicare l'ora e la direzione del vento in base all'ombra proiettata dal sole.

Agorà romana, Atene, Grecia

- © Milan Gonda / Shutterstock

Infine, le strade circostanti la Plaka sono una pura delizia da scoprire durante il giorno o per consumare un pasto la sera. Potrete curiosare nei caratteristici negozi di souvenir che vendono cimeli tipici greci o scattare le foto perfette degli edifici ateniesi e delle incantevoli piazze per mostrare ai vostri cari cosa si stanno perdendo!

Una strada di Plaka, Atene, Grecia

- © Nejdet Duzen / Shutterstock

Tra le piazze che circondano questo quartiere c'è la piazza Monastiraki, che ospita vari negozi e mercati locali (come il mercato delle pulci della domenica). Anch'essa piuttosto vivace, c'è molto da vedere e storia da scoprire! Dalla chiesa Panagia Pantanassa alla moschea Tzisdarakis (risalente all'Impero Ottomano). E naturalmente, se vi sentite a corto di energie, c'è un'ampia scelta di terrazze tra cui scegliere per un caffè o uno spuntino veloce.

Piazza Monastiraki, Atene, Grecia

- © Edita88 / Shutterstock

Come arrivare

La stazione della metropolitana più vicina al quartiere Plaka si chiama Monastiraki (dove si trova la piazza) e l'inizio del quartiere è a soli 2 minuti a piedi.

Il distretto di Anafiotika

Anche se storicamente e geograficamente fa parte del grande quartiere di Plaka, Anafiotika ha un'aria più da quartiere e capirete presto perché. Situata all'inizio di Panos Street a Plaka, questa è la zona in cui risiede la gente del posto. Qui non ci sono negozi, ristoranti o bar. Ma nonostante la sua piccola popolazione (con un totale di 45 case), Anafiotika racchiude una grande quantità di storia.

Strada tipica del quartiere Anafiotika, Atene, Grecia

- © Viacheslav Lopatin / Shutterstock

Conosciuta per i suoi edifici dalle tonalità bianche e blu, è facile perdersi nelle strade ventose di Anafiotika e immaginarsi invece in un tipico paradiso costiero greco! La storia di questa architettura è dovuta ai coloni di Anafi (molti dei quali erano abili costruttori, muratori o carpentieri) che nel 1840 decisero di replicare l'architettura della loro casa, una piccola isola delle Cicladi. In effetti, questa parte unica della città è tipicamente il luogo in cui gli artisti vengono a ispirarsi e a nascondersi dal centro rumoroso. Per questo motivo, il quartiere è diventato strettamente riservato agli edifici residenziali per essere conservato come gioiello tranquillo di Atene.

Cosa si può visitare?

È possibile visitare l'antica chiesa ortodossa di Agios Symeon e la chiesa bizantina di Agios Georgios, risalenti al XVII secolo. Mentre la chiesa di Agios Symeon è una struttura replicata di una chiesa di Anafi, la chiesa di Agios Georgios è dedicata a una guardia greca morta durante la seconda guerra mondiale. In onore del suo coraggio è stato costruito un giardino commemorativo, in cui si suppone che si sia avvolto nella bandiera nazionale greca e sia saltato sulle mura del Partenone come rappresaglia all'invasione tedesca del 1941.

Vista della grande città dalla chiesa di Agios Georgios ad Anafiotika, Atene, Grecia

- © kokixx / Shutterstock

Se siete alla ricerca di un'esperienza più archeologica, dovete visitare il Museo Kanellopoulou, che ospita oltre 6.000 reperti archeologici dell'Antica Grecia, una grande collezione donata da Paul e Alexandra Kanellopoulos. Situato in un sublime palazzo neoclassico in cima ad Anafiotika, vale sicuramente la pena di vederlo mentre si va al punto panoramico del tramonto. Per saperne di più, seguiteci!

Infine, un ultimo consiglio è quello di salire al punto panoramico locale in cima alla collina dell'Acropoli per godere di una vista mozzafiato della città senza che la massa di persone si affolli intorno a voi. Anche se la salita è piuttosto impegnativa, rimarrete stupiti dalla vista che gli abitanti del luogo offrono. Prendetevi il tempo necessario per riprendere fiato e ammirare in serenità la bellezza della città prima di ritirarvi a Plaka per gustare un pasto caldo dopo il tramonto.

Vista della collina dell'Acropoli ad Anafiotika, Atene, Grecia

- © Andrii Marushchynets / Shutterstock

Dove alloggiare

Dato che Anafiotika è la parte residenziale della Plaka maggiore, non ci sono hotel qui. Ma a Plaka c'è solo l'imbarazzo della scelta! Ecco un paio di suggerimenti:

  1. Casa Ergon

L'Ergon House si trova in Mitropoleos 23, a 500 metri dall'affollata piazza Monastiraki - ideale per uscire! Tuttavia, se desiderate soggiornare negli alloggi dell'hotel, potete recarvi al ristorante dell'hotel che offre una cucina raffinata in un ambiente creativo e festoso. Le sale da pranzo comuni si estendono infatti su un fantastico cortile. Questo bellissimo spazio all'aperto offre servizi eccezionali, come i food truck che servono autentici piatti greci, i chioschi dei gelati per il dessert o ancora i chioschi di cibo fresco se avete voglia di uno spuntino in stile mercato! Infine, potrete sorseggiare un drink prima di cena o un drink notturno presso l'accogliente bar sul tetto.

Casa Ergon Atene

Casa Ergon

L'Ergon House si trova ad Atene, a soli 6 minuti a piedi da Piazza Monastiraki. Questo alloggio offre ai suoi ospiti un centro fitness, un parcheggio privato, un ristorante e un bar.
A partire da
167 € /notte
Libro!
  1. Electra Metropolis

Situato a soli 200 metri da Piazza Syntagma, l'Electra Metropolis si trova nel cuore della città. Tra le sue numerose caratteristiche a 5 stelle, la più impressionante è la terrazza sul tetto con una vista eccezionale su tutta la città e sull'Acropoli. Questa terrazza soleggiata è aperta a partire dalla prima colazione per consentire agli ospiti di godere di questa vista eccezionale in qualsiasi momento. Se vi sentite stanchi per il viaggio, potete sudare nella palestra dell'hotel o fare una pausa nella spa dell'hotel prima di uscire per cena. Infine, il ristorante gourmet dell'Electra Metropolis si trova all'ultimo piano e offre un'atmosfera davvero elegante e una vista spettacolare dell'Acropoli illuminata di notte! Perfetto per una cena romantica con la persona amata.

Metropoli Electra Atene

Metropoli Electra

Situato nel centro di Atene, a soli 6 metri da Piazza Syntagma, l'hotel contemporaneo Electra Metropolis vanta una piscina compatta sul tetto, progettata con una splendida cascata, e una terrazza solarium che offre una vista mozzafiato sulla città.
A partire da
164 € /notte
Libro!
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Atene
Atene
Ultime notizie
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Nairobi
Top 5 degli hotel più romantici di Nairobi
Ginevra
Trascorri una giornata sul lago di Ginevra
Ottawa
I 10 migliori hotel di Ottawa
Seul
Seul di notte, un viaggio spettacolare
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello