Come posso visitare Torino in 2 giorni?

I weekend in Italia sono sinonimo di Roma, Venezia e Firenze, ma raramente di Torino. Eppure, dopo aver trascorso due giorni in questa città, l'unica cosa che vorrete fare è tornarci! Un primo approccio al centro della città rivela un sorprendente mix di architettura barocca, neoclassica e liberty. Dopo una passeggiata sotto i portici e una sosta per un bicerin, la bevanda locale, partite alla scoperta del Museo delle Antichità Egizie, famoso in tutto il mondo. Seguite le tracce del passato industriale di Torino visitando l'ex fabbrica Fiat, oggi centro culturale e corridoio verde. Passeggiate lungo il Po e nel Parco del Valentino, poi prendete l'ascensore panoramico della Mole, simbolo della città. Una volta saliti, fate un salto nella Torino sotterranea, ricca di storia. Infine, lasciatevi sorprendere dalla gastronomia locale e dalla capitale dell'aperitivo, ovviamente con moderazione.

Vista panoramica di Torino in inverno, con le Alpi sullo sfondo

- © Marco Fine / Shutterstock

Giorno 1: Scoprire il centro storico a piedi

Il centro storico di Torino è ricco di attrazioni architettoniche, musei e graziose gallerie e vicoli pedonali in cui passeggiare. Ecco un itinerario per scoprire il pittoresco centro di Torino a piedi.

Piazza Castello

Il punto di partenza della giornata è questa maestosa piazza, vestigia del passato reale di Torino. Ammirate il Palazzo Reale e il sorprendente Palazzo Madam, con la sua sezione di castello fortificato da un lato e la sua facciata barocca dall'altro. Entrambi sono oggi sede di centri espositivi dedicati all'arte, dall'antichità ai giorni nostri.

Veduta aerea di Piazza Castello, in alto a sinistra: il Palazzo Reale e al centro: il Palazzo Madama.

- © saiko3p / Shutterstock

Informazioni pratiche

🚌 Come si arriva?

Se soggiornate lontano dal centro storico di Torino, la stazione del tram più vicina è Garibaldi (linea 4 o 7). Si trova a 2 minuti a piedi da piazza Castello.

Museo Egizio, il museo delle antichità egiziane

Considerato uno dei più importanti musei dell'antico Egitto, la sua impressionante collezione attira appassionati e curiosi. È impossibile vederla tutta in poche ore. Le quattro sale da non perdere sono le Sale dei Re, le Sale dei Papiri, le Sale degli Dei e le Sale degli Oggetti Funerari.

Ingresso al Museo Egizio

- © hydra viridis / Shutterstock

Informazioni pratiche

Non dimenticate di prenotare!

È fondamentale prenotare il biglietto d'ingresso prima di visitare il Museo Egizio. Questo vi permetterà di visitarlo all'ora che desiderate, tenendo presente che il museo apre alle 9 del mattino per i più mattinieri.

Piazza San Carlo

A soli 2 minuti a piedi dal Museo Egizio, l'affascinante Piazza San Carlo nasconde sotto i suoi portici una serie di caffè e ristoranti. È il luogo ideale per fermarsi a pranzo. Ma prima di assaporare una delle specialità locali, sotto questi portici, proprio accanto al Caffè Torino, si trova il fortunato Toro di Torino. Secondo le credenze locali, fare qualche passo su questo toro di ottone intarsiato nel terreno (precisamente nelle parti intime) porta fortuna e prosperità. Provare non fa mai male!

Il toro fortunato di Torino

- © RossHelen / Shutterstock

Piazza San Carlo

- © seka33 / Shutterstock

Dove mangiare?

Tra i ristoranti di Piazza San Carlo, consigliamo il Caffé Torino, un'istituzione. Serve spuntini e piatti locali più elaborati.

Caffè Torino, Piazza San Carlo, 204, Torino

La Galleria Subalpina

Questa magnifica galleria commerciale, alta 18 metri, merita una visita per ammirare la sua architettura. Ospita boutique, ristoranti e caffè come il famoso Barrati & Milano.

La Galleria Subalpina

- © Antonello Marangi / Shutterstock

La Mole Antonelliana

A soli 10 minuti di distanza si trova il simbolo di Torino: la Mole Antonelliana. Questa grande torre domina la città. Inaugurata lo stesso anno della Torre Eiffel, la Mole ha creato lo stesso shock a Torino. Il suo ascensore di vetro merita una visita. Chiunque abbia paura dell'altezza non dovrebbe tentare! L'ascensore vi porta in cima per una vista panoramica di Torino e dei suoi dintorni. La Mole ospita anche un divertente museo del cinema. Se siete appassionati, potete combinare la visita al museo con l'ascensore panoramico a un prezzo speciale.

La Mole Antonelliana

- © javarman / Shutterstock

Informazioni pratiche

Si consiglia vivamente di prenotare

È meglio acquistare i biglietti per l'ascensore panoramico in anticipo. Il costo è di 9 euro per gli adulti, 7 euro per i bambini dai 6 ai 26 anni e gratis per i bambini sotto i 6 anni. L'ascensore è aperto dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19 e chiuso il martedì.Museo Nazionale del Cinema

Le rive del Po

Per concludere la giornata, vi consigliamo di fare una passeggiata lungo le rive del Po per ammirare il tramonto. Molti bar offrono l'aperitivo, un'istituzione locale. L'idea è che ordinando un drink si ha accesso a un ricco buffet self-service con tramezzini, salatini e altre delizie salate. È molto conviviale ed economico!

L'argine del fiume Po con la chiesa della Gran Madre sullo sfondo

- © Leonid Andronov / Shutterstock

Dove mangiare?

Tra i bar situati vicino alle rive del fiume Po, la Drogheria è particolarmente popolare tra gli abitanti del luogo. L'aperitivo costa 12 €, servizio incluso, dalle 18:00 alle 22:00.

📍 La Drogheria, Piazza Vittorio Veneto, 18, Torino

Vi consigliamo di alloggiare non lontano dalle rive del Po per non fare troppi chilometri dopo questa passeggiata serale. L'hotel Best Western Crimea si trova a pochi metri dal Po, nel quartiere di Borgo Pô. Le camere costano 95 euro a notte per due persone, con colazione inclusa.

Torino

Torino 1854 Affittacamere

A meno di 400 metri dalla stazione di Porta Nuova
A partire da
86 €
Prenota

Giorno 2: Escursione a Torino insolita

Per questa seconda giornata, vi porteremo alla scoperta di luoghi inaspettati e sorprendenti di Torino. Un borgo medievale, una vecchia fabbrica trasformata in centro culturale, un museo sotterraneo, una galleria infinita di portici: insomma, un'altra giornata memorabile!

Parco del Valentino

Per iniziare bene la giornata, consigliamo una passeggiata in uno dei polmoni verdi di Torino, affacciato sulle rive del Po. Qui crescono varietà eccezionali di alberi e piante ed è un piacere passeggiare. Poi, all'improvviso, come un'apparizione, si erge la torre di una fortezza medievale! Questo Borgo medievale è un villaggio ricreato nel 1884 per una mostra.

Vista autunnale del Borgo medievale nel parco del Valentino sulle rive del Po

- © ROBERTO ZILLI / Shutterstock

Informazioni pratiche

Orari di apertura

Il parco e il Borgo medievale sono aperti dalle 9 alle 19 tutti i giorni in inverno e dalle 9 alle 20 tutti i giorni in estate.

Il Lingotto, l'ex fabbrica Fiat

Situata nel quartiere Lingotto (da cui il nome), questa ex fabbrica è diventata un centro culturale. Eretta sul tetto come una barca futuristica, la Pinacoteca Agnelli ospita la collezione d'arte moderna e contemporanea di uno dei fondatori del famoso marchio italiano, Giovanni Agnelli. Sempre sul tetto, al posto dell'ex pista di collaudo delle auto, si trova un corridoio verde e una galleria d'arte all'aperto: la Pista 500. Nell'edificio, inoltre, diverse gallerie sono dedicate alla storia della famosa Fiat 500.

Vista aerea del tetto del Lingotto

- © POINTLIGHT_IT / Shutterstock

Informazioni pratiche

🚌 Come raggiungere il Lingotto

Per raggiungere il Lingotto dal Parco del Valentino, imboccare Corso Guglielmo Marconi. Camminare 10 minuti per raggiungere la stazione della metropolitana Marconi (linea 1, ce n'è una sola - difficile sbagliare!). Dirigetevi verso Fermi e scendete alla stazione Lingotto.

Dove mangiare?

🍴 Eataly: un'infinità di idee per i buongustai

A 4 minuti a piedi dal Lingotto, il supermercato di lusso Eataly offre un'ampia varietà di prodotti locali italiani. Qui è possibile pranzare e fare shopping gourmet. Dalle paste classiche ai sughi più creativi, alle spezie, ai cioccolatini, alle salse e al vermouth (l'aperitivo locale), la gamma è ampia. Vi consigliamo di preparare una borsa grande per portare con voi tutto ciò che desiderate.

Il Museo Pietro Micca e la Torino sotterranea

Per concludere il vostro soggiorno, vi suggeriamo una visita insolita: la Torino sotterranea. L'itinerario inizia dal Museo Pietro Micca, eroe militare piemontese morto per la patria durante la guerra di successione spagnola. Dal museo si scende a 15 metri di profondità per visitare le gallerie settecentesche, le ghiacciaie reali di Porta Palazzo e i sotterranei dei palazzi barocchi. È un viaggio nel cuore della storia di Torino, in questi luoghi di rifugio in tempo di guerra.

Informazioni pratiche

🚌 Come raggiungere il Museo Pietro MiccaAccanto al Lingotto si trova l'omonima fermata della metropolitana. Dirigetevi verso Fermi e fermatevi alla stazione XVIII Dicembre. Il Museo Pietro Micca si trova a 4 minuti a piedi.

Per visitare i sotterranei è necessario prenotareil biglietto in anticipo. Ci sono 4 orari durante la giornata, uno al mattino e tre al pomeriggio (14.30; 15.30; 16.30). Il costo del biglietto è di 3 euro per gli adulti, 2 euro per gli over 65 e i giovani tra i 10 e i 18 anni, e gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Si prega di notare che è necessario indossare abiti da trekking adatti all'umidità. Si consiglia ai visitatori claustrofobici di astenersi!

Museo Pietro Micca

Via Roma e i suoi portici

Tornate nel centro storico e concludete la giornata in bellezza con una passeggiata sotto i portici di via Roma. Sapevate che Torino ha quasi 18 km di portici coperti? Lungo tutta la lunghezza di via Roma, una galleria di quasi 800 metri ospita ristoranti, caffè, pasticcerie e negozi di ogni genere che vendono vestiti, scarpe e libri. D'estate, grazie all'ombra e alla frescura conservate dalla muratura, è un luogo ideale per passeggiare, fare acquisti o fermarsi per uno spuntino.

Vista dei portici in estate

- © Takashi Images / Shutterstock

Informazioni pratiche

🍸 Un ultimo aperitivoAlla fine di via Roma, tornate in piazza Castello per un ultimo aperitivo al Caffè Mulassano, un locale storico di Torino dove si dice sia nato l'aperitivo. Il locale merita una visita.

Per concludere il soggiorno in bellezza, perché non concedersi una notte regale alCorte Realdi Luxury Rooms Torino, situato nella maestosa piazza Castello? Per una notte per due persone si spende circa 170 euro, colazione inclusa.

Torino

✈️ Vola a Torino

Compara i voli per Torino
A partire da
31 €
Prenota il tuo volo
di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Torino
Torino
Ultime notizie
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Nairobi
Top 5 degli hotel più romantici di Nairobi
Ginevra
Trascorri una giornata sul lago di Ginevra
Ottawa
I 10 migliori hotel di Ottawa
Seul
Seul di notte, un viaggio spettacolare
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello