Il Castello Sforzesco, tra fortificazioni e spazio culturale

Il castello degli Sforza è l'antica residenza dei duchi di Milano. Costruito nel XV secolo, comprende diversi cortili interni riccamente decorati con arcate e sculture rinascimentali. Un edificio sontuoso che, nonostante alcuni stravolgimenti, ha conservato il suo antico splendore. Alla morte di Francesco II Sforza, il complesso divenne un accampamento militare e fu oggetto di molte brame prima di cadere in un periodo di calma. L'edificio non ha perso nulla della sua importanza e rimane un importante monumento storico della cultura milanese. Il quadrilatero contiene diverse aree, alcune delle quali sono aperte al pubblico. Tra questi, la pinacoteca, il museo archeologico, le gallerie d'arte, la biblioteca e l'archivio. Di dimensioni immense, si erge orgoglioso di fronte alla fontana di Piazza Castello.

Il castello Sforzesco con un primo piano di uno dei fossati, Milano, Lombardia, Italia.

- © Viacheslav Lopatin / Shutterstock

La città lombarda in epoca sforzesca

Questo edificio fu eretto su richiesta di Francesco Sforza, che si proclamò signore della città, nel corso del XV secolo. Fu costruito sui resti di una precedente fortezza medievale. Durante la sua vita, il castello ospitò numerose famiglie dell'alta società, non tutte italiane. Vi soggiornarono anche membri di governi stranieri come Carlo V e Napoleone Bonaparte.

Veduta aerea dell'antica residenza dei duchi di Milano della dinastia degli Sforza a Milano, Lombardia, Italia.

- © Andrea Berg / Shutterstock

Dal 1815, la fortificazione divenne un campo militare e un rifugio per le truppe austriache nemiche che venivano ad attaccare la città. Dopo molte discussioni, una parte del monumento fu infine demolita e riportata alla sua forma originale sotto la famiglia Sforza. Al suo apice, la fortezza assomigliava a una città nella città, dove vivevano gli ufficiali e la loro servitù. Cucine, sale di ricevimento, soffitte e persino panetterie costituivano l'edificio.

Milano

✈️Biglietti aerei per Milano

Biglietti aerei per Milano
A partire da
30 €
Prenota

Una città nella città...

La prima impressione che si ha arrivando in Piazza Castello è quella di essere infinitamente piccoli rispetto a questo immenso edificio. La torre del Filarete si affaccia sulla fontana della spianata ed è il primo elemento della cittadella. Adornata con mattoni rossi e modenature attraenti, la torre è incorniciata da due torrette circolari. Il quadrilatero è circondato da un fossato e scortato da due torri sulla facciata lato città, che un tempo contenevano serbatoi d'acqua.

Primo piano della facciata principale del Castello Sforzesco (XV secolo), Piazza Castello, Lombardia, Italia, Europa.

- © Alberto Masnovo / Shutterstock

Una volta entrati nel complesso, si arriva in un cortile molto grande, il cortile ducale, che conduce alle varie sale da visitare. Sarebbe un peccato fermarsi qui e perdersi la Rochetta, una fortezza nella fortezza: questa è l'antica residenza del Duca, nientemeno! La facciata posteriore presenta due torri quadrate, di cui quella di sinistra è nota come torre Castellana. Per saperne di più su questo complesso fortificato, è disponibile un audio tour della fortezza sforzesca a partire da 13,50 € per 2 ore.

Il Castello Sforzesco si trova a Milano, in Lombardia, Italia.

- © saiko3p / Shutterstock

Tra le sale da non perdere c'è la Sala dell'Asse, dove è possibile vedere parte dell'antico affresco del celebre Leonardo da Vinci, amico intimo di Ludovico Maria de Sforza, meglio conosciuto come "Moro". Inizialmente era visibile solo un piccolo pezzo dell'affresco e solo grazie a nuovi scavi iniziati nel 2013 sono stati scoperti nuovi frammenti.

...ma anche un luogo di cultura

Il Museo d'Arte Antica è sicuramente il più importante del complesso e ospita incisioni risalenti alla famiglia Sforza e opere scultoree dell'antichità, del Medioevo e del Rinascimento. Tra le creazioni più famose c'è la statua Pietà Rondanini, l'ultima opera di Michelangelo che non riuscì mai a terminare...

Cortile del castello Sforzesco con una delle torrette circolari, Milano, Lombardia, Italia.

- © Viacheslav Lopatin / Shutterstock

La galleria d'arte del castello si trova al primo piano dell' edificio e contiene più di 1.500 opere che vanno dal XIII al XVIII secolo, oltre a una serie di affreschi realizzati da numerosi artisti della scuola regionale. Per chi è appassionato di Egitto, c'è un museo che espone oggetti funerari e... alcune mummie da osservare. C'è anche un Museo delle Arti Decorative, che espone un gran numero di dipinti su ceramica, i cui dettagli sono magnifici.

Cosa fare nei dintorni del castello

Parco Sempione

Continuate la vostra esplorazione nel giardino adiacente: il Parco Sempione, uno dei più grandi di Milano. Fiori, piante e alberi si mescolano in questo spazio verde. Inaugurato tra il 1890 e il 1893, è stato progettato in stile inglese, lasciando ampio spazio alla biodiversità, molto apprezzata nelle città. Le specie e le piante abbondano in questo giardino, particolarmente piacevole nelle calde giornate estive: è una boccata d'aria fresca per Milano.

Arco della Pace nel Parco Sempione di Milano, Lombardia, Italia.

- © Aliaksandr Antanovich / Shutterstock

In questo contesto naturale si trovano diversi monumenti, tra cui il Triennale Design Museum nel Palazzo dell'Arte, che ospita mostre temporanee. Le mostre cambiano più volte all'anno. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare il programma prima di partire.

Piazza Sempione

Questa piazza confina con l'omonimo parco ed è caratterizzata dall' Arco della Pace che si trova al centro. È un bell'esempio di architettura neoclassica milanese. Costruito nel 1807 per celebrare le vittorie di Napoleone, fu completato nel 1815. È realizzata in granito di Baveno rivestito di marmo di Creola d'Ossola. Nella parte superiore dell'edificio, diverse statue di bronzo raffigurano la Sestiga della Pace, accompagnata da quattro Vittorie a cavallo, mentre sulla facciata sono rappresentati i fiumi italiani Po, Ticino, Adda e Tagliamento.

Questa piazza è uno dei luoghi più popolari per gustare un drink serale e un aperitivo milanese. Ci sono molti locali tra cui scegliere, tra cui Capuanos, una delle migliori pizzerie. Una pasta morbida e croccante allo stesso tempo, un generoso strato di salsa di pomodoro su cui spiccano alcune fette di mozzarella fresca e guarnita con una foglia di basilico... È il nirvana!

📍 Indirizzo: via Francesco Londonio, Milano

👛 Prezzo: da €6

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 24.00

Lo sapevate?

In seguito a numerosi assalti da parte delle truppe nemiche, la famosa Torre delle Filarete fu ridotta in polvere nel 1521. Si dice che un soldato francese abbia fatto esplodere accidentalmente una bomba all'interno della torretta (ops... il fagottino!).

Informazioni pratiche

🚌 Come si arriva?

Il castello si trova a pochi minuti a piedi da Piazza del Duomo. Raggiungerlo non potrebbe essere più facile, basta indossare il vostro miglior accento italiano e chiedere"il Castello Sforzesco, per favore".

📍 Indirizzo:

Piazza Castello, 20121 Milano

👉 Biglietti:

Possibilità di acquistare il biglietto online per evitare code o in loco dal martedì alla domenica dalle 10 alle 16.30.

⏰ Orari di apertura:

  • Castello: da martedì a domenica, dalle 7 alle 19.30, tranne il 1° gennaio, il 1° maggio e il 25 dicembre.

  • Musei e mostre: da martedì a domenica, dalle 10 alle 17.30 (ultimo ingresso alle 17).

👛 Ingresso:

La visita al castello è gratuita (nei cortili), ma l'accesso alle gallerie interne è a pagamento. Il costo del biglietto è di 5 € per gli adulti e di 3 € per i ridotti.

Dove trovare un buon gelato?

Poiché il capoluogo lombardo è anche un luogo ideale per gustare un ottimo gelato, il gelataio artigianale RivaReno propone una selezione di delizie da asporto in coni o barattoli. Naturalmente generosi, i gelati hanno un sapore intenso e non contengono additivi artificiali.

Dove dormire?

Hotel Milano Castello Milano

Hotel Milano Castello

Questo hotel a 3 stelle vanta un grazioso giardino e camere arredate in stile contemporaneo.
A partire da
208 €
Prenota
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Milano
Milano
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Quimper
Giornata di pesca a Guilvinec, uno dei porti più grandi della Francia
Malaga
Malaga: scoprire le specialità andaluse in 48 ore
Megève
Una settimana a Megève: cosa fare?
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello