48 ore a Casablanca

Visitare Casablanca per soli due giorni può essere un vero e proprio rompicapo: tra le numerose spiagge e i siti di interesse culturale, le cose da fare non mancano e non c'è che l'imbarazzo della scelta quando si tratta di organizzare la propria agenda. Per scoprire appieno la città e i suoi dintorni, vi consigliamo di trascorrere il primo giorno nel quartiere di Habous, noto anche come la "nuova medina". Scoprite l'eccezionale patrimonio architettonico, che combina influenze europee e tipicamente marocchine (come potrete vedere al Palazzo Reale). Il secondo giorno, dirigetevi verso la città di Mohammedia, famosa per il suo eccezionale scenario naturale, diviso tra mare, strade strette e campagna.

La mosquée Hassan II à Casablanca

La mosquée Hassan II à Casablanca

- © praphab louilarpprasert / Shutterstock

Giorno 1: Passeggiata nella nuova medina

La città bianca ha una caratteristica originale: ha due medine, una antica e una più recente chiamata "quartiere degli Habous". Quest'ultimo, situato nella parte meridionale della città, proprio dietro il Palais Royal, fu creato tra il 1918 e il 1955 dal generale Lyautey per ospitare persone con redditi modesti.

La nouvelle médina construite par les Français durant le protectorat

- © Miroslaw Skorka / Shutterstock

Negli anni '20, Casablanca iniziò un periodo di rapido sviluppo economico, attirando una grande forza lavoro in cerca di alloggi a prezzi accessibili. Gli architetti francesi furono chiamati a costruire il quartiere, motivo per cui vedrete un mix di pianificazione urbana moderna e stile marocchino tradizionale. Percorrete le strade strette e le piazze, piene di bancarelle di artigianato, pelletteria, tappeti e abiti tradizionali.

Portes du Palais Royal à Casablanca

Le Palais Royal à Casablanca

- © John Copland / Shutterstock

Passate poi davanti al Palazzo Reale, situato al 19 di Rue de Rome. Rimarrete colpiti dalla sua superba architettura arabo-musulmana. Quest'opera d'arte è stata costruita in una cornice di foglie d'oro ed è caratterizzata da una serie di motivi geometrici perfettamente eseguiti e dal suo arco in pietra finemente scolpito. Questo gioiello architettonico purtroppo non è visitabile, in quanto è la residenza secondaria del re. Il cuore del palazzo è un vasto cortile circondato da portici e abbellito da una serie di giardini in stile mediterraneo.

Palais Mahkama du Pacha

Palais Mahkama du Pacha à Casablanca

- © xabi_kls / Shutterstock

Proprio accanto al Palais Royal, si trova l'antico Mahkama du Pacha, uno dei monumenti leggendari di Casablanca. Sebbene questo affascinante edificio sia stato costruito nel cuore del quartiere Habous tra il 1930 e il 1952, è stato realizzato con metodi tradizionali, mattone per mattone. Il complesso è caratterizzato da elementi architettonici tradizionali moresco-andalusi, tra cui zeleej (uno stile di piastrelle a mosaico), stucchi, legno di cedro intagliato e tetti di tegole verdi.

Mahkama du Pacha

Mahkama du Pacha à Casablanca

- © Evgenii Milanov / Shutterstock

Nelle vicinanze, noterete un'abbondanza di piccole librerie, che riflettono la ricchezza culturale della zona. Approfittate per fermarvi in una di esse e sfogliare i libri arabi specializzati, molte delle cui copertine sono vere e proprie opere d'arte. Poco più avanti, vi attende il Giardino di Murdoch (o Parc Isesco). Qui si può fare una piacevole passeggiata lungo i viali di palme popolati da pappagallini. Dalla sua riqualificazione nel 2006, il giardino ha ripreso vita. I suoi 4 ettari sono stati riportati al loro antico splendore.

Se questa giornata di passeggiate, shopping e giri per le stradine vi ha stuzzicato l'appetito, fermatevi al ristorante Zayna, al 44 di Rue Ibnou Khaldoun. Questo locale senza pretese serve gustosi piatti marocchini a prezzi molto convenienti. L'intrattenimento serale è molto amichevole. Il menu offre un'ampia scelta di specialità marocchine e due menu: il primo costa 190dhs (17 euro) e consiste in un'insalata a scelta, un piatto principale a scelta, un dessert a scelta e una bevanda analcolica, oltre a caffè o tè e pasticcini marocchini. Il secondo menu è una versione vegetariana del menu classico e costa 170dhs (15 euro). Le specialità del giorno costano 90dhs (8 euro) e sono disponibili dal lunedì al sabato. Il ristorante è aperto tutti i giorni fino alle 22h30.

Dove alloggiare vicino alla nuova medina di Casablanca?

Riad Al Oussoul - Casablanca Casablanca
Booking.com

Riad Al Oussoul - Casablanca

Un hotel con camere confortevoli e arredamento tradizionale nel cuore della città nuova.
A partire da
46 € / notte
Prenota

Giorno 2: Scoprire Mohammedia

Precedentemente nota come Fedala, negli anni '50 Mohammedia era uno dei più grandi porti petroliferi dell'Africa occidentale. Situata a mezz'ora di autostrada da Casablanca, Mohammedia è di primaria importanza come secondo complesso portuale del Marocco. Con la sua bellissima spiaggia che si estende per 3 km, la città attrae molti turisti che vogliono praticare attività balneari e sport acquatici.

Per iniziare la giornata in città, vi consigliamo di visitare la Kasbah, nel cuore della città. Costruita nel 1773 dal sultano Sidi Mohammed Ben Abdallah, è una parte molto antica di Mohammedia. Una kasbah, o tighremt o agadir, è una cittadella che in origine era una fortificazione militare. Per estensione, la parola si riferisce anche al cuore storico - fortificato o meno - di una città nordafricana.

Entrando nella kasbah attraverso il cancello principale costruito in mattoni rossi, si passa attraverso i fondouk, luoghi destinati al ricovero dei viaggiatori. Generalmente costruiti in forma quadrata intorno a un ampio cortile, i fondouk servono a immagazzinare le merci, a riparare gli animali da soma e le cavalcature e ad ospitare mercanti e viaggiatori. Oggi troverete frutta, verdura e vestiti sparsi a profusione, mentre il vociare dei venditori e della folla ronza nelle orecchie. Le terrazze dei caffè abbondano e i clienti abituali sorseggiano caffè nero. Nel centro della kasbah si può anche approfittare del mercato del pesce, che ospita anche una serie di gargotières dove si possono assaggiare frutti di mare freschi, pesce alla griglia o fritto, accompagnato da una salsa di pomodoro piccante, olive e tè alla menta.

La moschea di Mohammedia vicino a Casablanca

La moschea di Mohammedia vicino a Casablanca

- © Attila JANDI / Shutterstock

Concludete la passeggiata passando davanti alla Moschea El Atiq, nota anche come "Moschea Bianca" per il suo candore immacolato. Sarete colpiti dalla semplicità e dal minimalismo di questo edificio. Fermatevi un attimo a contemplare l'ornamento di un fregio dipinto di verde, un colore sacro nella tradizione musulmana. Il cortile interno, pavimentato in zellij, ispira serenità. Dalla fontana centrale, l'armonioso scorrere dell'acqua limpida intensifica la sensazione di tranquillità.

La sera, per godere al massimo di tutto ciò che la città ha da offrire, recatevi al Restaurant du Port a Central Park, che serve i migliori frutti di mare della città, pescati in giornata. I migliori frutti di mare vengono esposti ogni giorno nella sala da pranzo su un carrello del pesce. Un team di 18 persone è impegnato a preparare piatti deliziosi: "Insalata di pescatori marinata in olio d'oliva e limone", "Paëlla Valenciana", "Branzino di Mansouria alla griglia in crosta di sale", "Rombo alla griglia" o anche aragosta e scampi. Per quanto riguarda il pesce cotto, troverete qualcosa di adatto ai vostri gusti con il "Filet de Saint-pierre rôti au balsamique et à l'orange confite", i "Médaillons de lotte rôtis aux cèpes" (medaglioni di rana pescatrice arrostiti con funghi porcini) o l'"Espadon tranché rôti en persillade à l'huile d'olive et légumes bio" (trancio di pesce spada arrostito al prezzemolo con olio d'oliva e verdure biologiche).

Dove alloggiare a Mohammedia?

Hôtel du Golf Mohammedia Casablanca
Booking.com

Hôtel du Golf Mohammedia

Un hotel 4* vicino al centro e alla spiaggia
7.6
A partire da
69 € / notte
Prenota
Casablanca

✈️ Volo per Casablanca

Prenota il tuo volo per Casablanca
A partire da
147 € / persona
Prenota
di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Casablanca
Casablanca
Ultime notizie
Istanbul
Scopri la storica moschea Suleymaniye
Miami
South Beach, il quartiere più vip di Miami
Istanbul
L'affascinante museo archeologico di Istanbul
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello