Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo

Se dovessimo scegliere un solo emblema per rappresentare Zurigo, la chiesa di Grossmünster ("grande abbazia") sarebbe probabilmente al primo posto. La leggenda narra che Carlo Magno decise di erigere il monumento quando scoprì le tombe di Felix e Regula, i santi patroni della città di Zurigo, martiri morti per la fede cristiana durante il dominio romano. I lavori per la costruzione di questa chiesa, la più alta della città, iniziarono intorno al 1100 d.C.. Da allora, ha subito numerose trasformazioni e ristrutturazioni. Oltre che per le sue superbe vetrate, è famosa per la sua importanza storica. Infatti, il Grossmünster ha avuto un ruolo centrale nella vita politica della città di Zurigo, essendo uno dei luoghi principali della Riforma protestante.

Grossmunster e le Alpi, Zurigo

- © Felipe A C Peres / Shutterstock
Zurigo

✈️Biglietti aerei per Zurigo

Prenota il tuo biglietto per Zurigo
A partire da
56 €
Prenota

Una storia legata alla Riforma protestante

Le torri della chiesa di Grossmünster

- © KILO LUX / Shutterstock

La sua costruzione in stile romanico iniziò nel 1100 e durò a lungo, con numerosi restauri e trasformazioni nel corso dei secoli. Nella prima metà del XVI secolo, la cattedrale fu il punto di partenza della Riforma guidata da Huldrych Zwingli e Heinrich Bullinger. Ulrich Zwingli fu nominato parroco della cattedrale e convertì la città al protestantesimo in pochi anni. La scuola teologica, all'epoca associata alla chiesa, diede origine all'Università di Zurigo. Nel 1525, le funzioni cattoliche furono ufficialmente abolite e Grossmünster divenne la prima chiesa riformata della Svizzera.

© NewInZurich

Cosa si può vedere durante la visita?

Una delle caratteristiche principali della chiesa, da non perdere, sono i due grandi campanili identici, che le conferiscono un'innegabile somiglianza con la Cattedrale di Notre-Dame di Parigi. Un tempo in legno, furono sostituiti da campanili neogotici nel 1781, grazie a Caspar Vögeli e Johannes Haggenmille. Una delle due torri, **la Torre di Carlo Magno (Karslturm), ha in cima una copia della statua di Carlo Magno, mentre l'originale è conservato nella cripta, la parte più antica del sito.

Widder Hotel - Zurichs luxury hideaway Zurigo
Booking.com

Widder Hotel - Zurichs luxury hideaway

Questo hotel a 5 stelle gode di una posizione tranquilla nel centro storico di Zurigo, a soli 200 metri dalla via dello shopping Bahnhofstrasse.
9.3 Favoloso
A partire da
573 € / notte
Vedere le offerte!

All'interno della chiesa si trova un tempio romanico con elementi gotici, dall'aspetto austero tipico del carattere riformista. Questa sobrietà contrasta con il coro, che presenta superbe vetrate di Augusto Giacometti del 1932, raffiguranti scene dell'Antico Testamento. Nel 2009, anche l'artista tedesco Sigmar Polke ha creato magnifiche vetrate in agata nella navata centrale, raffiguranti figure chiave dell'Antico Testamento.

Le porte di bronzo diOtto Münch meritano una visita. I più coraggiosi saliranno i 187 gradini che dalla navata della cattedrale portano in cima alla Torre di Carlo Magno. Una volta in cima, si può godere di una vista panoramica sui tetti della città vecchia, sul lago e persino sulle cime delle Alpi. Per comprendere meglio gli sconvolgimenti politici e religiosi subiti dalla chiesa, è possibile visitare il"Museo della Riforma", situato nel chiostro.

Informazioni pratiche

💵 Prezzo: l'ingresso alla chiesa è gratuito, ma per salire sulla torre bisogna pagare 5 franchi svizzeri, che equivalgono a 5 euro. Il prezzo è ridotto a 2 franchi svizzeri per i bambini dai 6 ai 16 anni e per gli studenti.

Orari di apertura: la chiesa è aperta dalle 10.00 alle 17.00, mentre la torre chiude leggermente prima, alle 16.30.

Dal 1° marzo al 31 ottobre la chiesa e la torre chiudono un po' più tardi, rispettivamente alle 18:00 e alle 17:30.

🚌 Trasporti: la chiesa si trova vicino alla fermata "Helmhaus", servita dalle linee 4 e 11 del tram e dalla linea N91 dell'autobus.

Per chi viaggia in auto, ci sono due parcheggi a 5 minuti a piedi dal monumento. Tuttavia, i parcheggi a Zurigo sono notoriamente costosi, quindi è meglio prendere i mezzi pubblici per questo e altri motivi.

di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Zurigo
Zurigo
Ultime notizie
Route 66
Una settimana in Arizona, lungo la Route 66.
La Plagne
Top 5 degli hotel per famiglie a La Plagne
Alto Atlante Marocchino
Top 9 degli alloggi con piscina più belli nelle montagne dell'Atlante
Alto Atlante Marocchino
Roadtrip di 7 giorni nell'Alto Atlante marocchino
Gironda
La Gironda in bicicletta
Lanzarote
7 borghi tipici da visitare a Lanzarote
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello