Scopri il Reichstag, un simbolo della democrazia

Il Reichstag, attuale sede del Parlamento tedesco, è un simbolo di democrazia riconosciuto a livello internazionale. Ogni anno, migliaia di visitatori si recano al Reichstag per un solo motivo: ammirare il panorama mozzafiato e assistere alle future decisioni politiche prese proprio davanti ai loro occhi. Con il suo significato storico e la notevole architettura progettata da Paul Wallot, ispirata alla Memorial Hall di Philadelphia, il Reichstag svolge un ruolo essenziale a Berlino. Nessuno può perdersi l'imponente cupola di vetro che offre una vista a 360° sul panorama berlinese circostante. Non aspettate, venite a conoscere questo potente simbolo della democrazia!

The Reichstag

- © multitel / Shutterstock

La storia del Reichstag

Completato nel 1894, l'edificio era originariamente privo dell'emblematica dedica al "popolo tedesco", che fu aggiunta nel 1916 con l'iscrizione "Dem Deutschen Volke" sulla facciata.

Il Reichstag è stato la sede del Parlamento tedesco fino al 1933, quando un incendio devastante danneggiò gravemente l'edificio, segnando la fine della Repubblica di Weimar e aprendo la strada alla repressione del dissenso politico da parte di Hitler. Durante il regime nazista e la Seconda guerra mondiale, l'edificio fu nuovamente trascurato e danneggiato. Nel 1945 divenne uno dei bersagli preferiti dell'Armata Rossa per il suo valore propagandistico.

Dopo la guerra, il Parlamento della Germania Ovest si trasferì a Bonn, lasciando il Reichstag in rovina fino al 1961, anno in cui, in concomitanza con la costruzione del Muro di Berlino, fu effettuato un parziale restauro. Sebbene controverso, questo restauro ha preservato le tracce della sua storia recente, come la facciata crivellata di proiettili e i graffiti dei soldati sovietici.

Durante la Guerra Fredda e fino alla riunificazione della Germania nel 1989, il Reichstag ha ospitato una mostra permanente intitolata "Domande sulla storia tedesca", ma è stato utilizzato solo su scala limitata per le cerimonie. Nel 1990, divenne la sede della cerimonia ufficiale di riunificazione. Dopo un ampio dibattito, nel 1995 fu deciso che il Reichstag sarebbe tornato a essere la sede del Parlamento nazionale tedesco. Un meticoloso restauro e la ristrutturazione ad opera di Norman Foster furono completati nel 1999 e il 19 aprile dello stesso anno il nuovo governo tedesco si riunì nel Reichstag.

The Reichstag

- © frank_peters / Shutterstock

Fatti interessanti sul Reichstag

Graffiti in cirillico lasciati dai soldati sovietici

I graffiti in cirillico lasciati dai soldati sovietici dopo l'assedio del Reichstag nel 1945 sono stati meticolosamente conservati e sono tuttora visibili ai visitatori.

Soviet graffities in the Reichstag

- © 360b / Shutterstock

Un esempio di eco-architettura

Il Reichstag, che rappresenta un esempio di ecoarchitettura, è notevolmente autosufficiente per quanto riguarda la produzione di energia. Il design della sua cupola massimizza l'utilizzo dell'illuminazione e della ventilazione naturale, distinguendosi come simbolo di sostenibilità.

The Glass Dome

- © Perekotypole / Shutterstock

Un luogo per i picnic

Oltre che per la sua storia ricca di eventi, Berlino è rinomata per la sua atmosfera rilassata e piacevole. Sperimentatela in prima persona sul prato di fronte al Reichstag, che è un luogo perfetto per fare picnic, prendere il sole e rilassarsi in generale.

The Front of the Reichstag

- © VanderWolf Images / Shutterstock

Dove dormire a Berlino

Hotel Château Royal Berlino
Booking.com

Hotel Château Royal

Prenotate il vostro soggiorno al Boutique Hotel Château Royal su Booking.com!
8.8 Superbo
A partire da
247 € / notte
Prenota

Prezzo:

L'ingresso è gratuito; è richiesta la registrazione anticipata. Per prenotare: cliccare qui.

Orari di apertura:

La cupola:

È possibile visitare la terrazza sul tetto e la cupola del Palazzo del Reichstag, che offrono una vista spettacolare del quartiere parlamentare e governativo e delle attrazioni di Berlino, tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.45. L'ingresso avviene ogni quarto d'ora.

Visita guidata:

Sono disponibili varie fasce orarie di visite guidate di 90 minuti quando il Parlamento non è in seduta.

Conferenze con vista sull'Aula:

È possibile assistere a una conferenza nella galleria dei visitatori che si affaccia sull'Aula plenaria. Queste lezioni, della durata di 45 minuti, vi insegneranno fatti importanti sulle funzioni, i metodi di lavoro e la composizione del Parlamento, nonché la storia e l'architettura dell'edificio del Reichstag. Dopo la lezione, avrete l'opportunità di visitare la cupola.

Le conferenze si tengono solo quando il Parlamento non è riunito.

Come raggiungere il Reichstag?

In auto:

  • Se preferite guidare, potete noleggiare un'auto o utilizzare un servizio taxi per raggiungere il Reichstag. Tenete però presente che il traffico e il parcheggio potrebbero essere difficili.

In autobus:

  • Berlino dispone di una vasta rete di trasporti pubblici, compresi gli autobus! Potete prendere un autobus per andare direttamente dal vostro alloggio al Reichstag. L'autobus numero 100 si ferma alla stazione del Reichstag.

In metropolitana:

  • La metropolitana [U-Bahn di Berlino vi porterà al Reichstag. Fermatevi alla stazione della metropolitana Bundestag.

Alcune cose da tenere a mente per la vostra visita:

  • Prima della visita, prenotate e arrivate in tempo!
  • Assicuratevi di avere un documento d'identità ufficiale quando entrate nel Reichstag.
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Berlino
Berlino
Ultime notizie
Istanbul
Scopri la storica moschea Suleymaniye
Miami
South Beach, il quartiere più vip di Miami
Istanbul
L'affascinante museo archeologico di Istanbul
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello