Una boccata d'aria fresca nel Parc de la Tête d'Or di Lione

Una passeggiata nel Parc de la Tête d'Or è un must di ogni viaggio a Lione. Con sette sontuosi ingressi, questo splendido giardino attira ogni anno gli amanti della natura. Aiuole, parterre di rose e peonie punteggiano la passeggiata e la impreziosiscono con i loro profumi e colori. Diventato il più grande spazio verde della città, la freschezza del lago, la flora del giardino botanico e la fauna dello zoo fanno dimenticare ai visitatori di essere nel cuore di una grande metropoli. Occupando l'intera metà settentrionale del 6° arrondissement di Lione e costeggiando il Rodano, la sua piazza centrale è il luogo preferito dai turisti e dagli abitanti del posto. Che si tratti di fare jogging, leggere in riva al lago o passeggiare tra gli animali, è una vera boccata d'aria fresca tra l'architettura e il trambusto della Città delle Luci.

Serra principale del Parc de la Tête d'Or a Lione

- © J. Photos / Shutterstock
Lione

✈️Biglietti aerei per Lione

Prenota il tuo biglietto per Lione
A partire da
43 €
Prenota

La nascita del polmone verde

Progettato per offrire ai lionesi un luogo dove passeggiare e rilassarsi nel cuore della natura, il Domaine de la Tête d'Or è il polmone verde della città. Prende il nome da una leggenda secondo la quale al suo interno sarebbe nascosta una testa di Cristo in oro massiccio. Aperto al pubblico nel 1857 dopo un lungo lavoro dei fratelli Bülher, il parco come lo conosciamo oggi si è evoluto notevolmente da allora.

Ponte su un ruscello nel Parc de la Tête d'Or a Lione

- © L F File / Shutterstock

Su una superficie di 117 ettari, presenta un lago di 16 ettari, un grande zoo con più di 450 animali e 60 specie diverse, un enorme roseto con più di 60.000 cespugli di rose e un giardino botanico con migliaia di specie vegetali, molte delle quali considerate minacciate. Modellato sul modello del giardino all'inglese, è un paradiso di prati verdi, alberi secolari e aiuole fiorite.

Trenino nel parco della Tête d'Or a Lione

- © MatthieuCattin / Shutterstock

Una boccata d'aria fresca nel cuore della città

Sette sontuosi ingressi danno accesso a questo splendido sito. Il più importante è senza dubbio la Porte des Enfants du Rhône. Da qui si può ammirare un lago di 16 ettari al centro di una composizione paesaggistica. Dall'acqua emergono l'Isola di Tamaris e l'Isola della Memoria.

Puerta Enfants du Rhône, Parque de la Tête d'Or

- © Pierre Jean Durieu / Shutterstock

Fate un giro in aliante

La passeggiata si snoda lungo le rive del lago, dove la calma è rilassante e il verde così vivace. In piccoli gruppi e se il tempo lo permette, un giro in pedalò è un modo piacevole per ammirare il paesaggio del lago e avvicinarsi alle isole. L'appuntamento è all'Embarcadère del parco per questa escursione a motore.

Vista di Fourvière dal parco

- © J. Photos / Shutterstock

Informazioni pratiche

Orari di apertura:

  • Dalle 10h00 alle 18h30 il mercoledì, il sabato e durante le vacanze scolastiche. Dalle 10h00 alle 19h00 la domenica e i giorni festivi.
  • Chiusura annuale da inizio novembre a metà febbraio.

👛 Prezzo:

  • alianti e barche a remi: 18 euro (30 minuti) / 25 euro (45 minuti) / 32 euro (1 ora)
  • barche elettriche: 35 euro (30 minuti) / 50 euro (45 minuti) / 65 euro (1 ora)

👉 Per le barche, la capacità massima è di 4 persone. Per gli alianti e le barche elettriche, la capacità massima è di 5 persone.

🎟️ : Per maggiori informazioni su biglietti e prenotazioni, clicca qui

Un vero e proprio museo della flora

Situato sulle rive del Rodano, questo grande parco pubblico comprende anche un giardino botanico, serre, roseti e migliaia di alberi. Nel giardino, 6.500 m² di serre ospitano quasi 15.000 piante! Ognuna di esse è stata progettata in base a un ecosistema specifico: tropicale, acquatico, olandese, caldo, ecc.

La scoperta della flora del parco continua nell'immenso roseto. Centinaia di specie diverse e migliaia di rosai sono disseminati nei magnifici sentieri di questo spazio 100% floreale! Rosso per l'amore, giallo per l'amicizia, rosa per la tenerezza o bianco per la purezza? Se non riuscite a decidere, godetevi tutti i profumi di questa primavera.

Il giardino di rose del Paruqe de la Tête d'Or

- © MatthieuCattin / Shutterstock

Riprendete le forze prima di continuare la vostra passeggiata nei negozietti del parco. I fanatici dei waffel non potranno perdersi l'eccellente Gaufrerie du Parc! La generosità traboccante (dei waffle) e i profumi fragranti che riempiono l'aria sono un vero successo per i passanti. Cogliete l'occasione di sedervi su una panchina vicino all'acqua o all'ombra degli alberi per godervi questa dolce delizia in tutta tranquillità.

Serra del giardino, Parco della Tête d'Or

- © Ihor Serdyukov / Shutterstock

Tour del mondo animale, allo zoo

Originariamente una piccola fattoria didattica, nel parco è ora accessibile uno zoo di diversi ettari con centinaia di animali. Con l'ingresso gratuito, è l'attività ideale per le famiglie per scoprire specie provenienti da tutto il mondo. Uccelli, scimmie, giraffe, leoni e persino fenicotteri rosa convivono in questo luogo di vita animale. L'educazione rimane l'essenza stessa del sito e non è impossibile imbattersi in scuole in visita o in tirocinanti veterinari. La savana, la zona umida e la foresta tropicale ricreate permettono agli animali di evolversi in uno spazio che assomiglia al loro habitat naturale.

© Pierre Jean Durieu / Shutterstock

Nel 2021, la nuova area Forêts d'Asie ha aperto le porte agli animali... e ai visitatori. Qui è l'escursionista che si adatta all'animale, un'evoluzione positiva per il benessere degli animali. I tapiri malesi sono i re di quest'area, che è stata progettata pensando a loro.

Dove alloggiare nelle vicinanze?

⭐Mercure Lyon Centre Brotteaux

Mercure Lyon Centre Brotteaux Lione
Booking.com

Mercure Lyon Centre Brotteaux

Hotel 4* a meno di 10 minuti a piedi dal parco.
A partire da
113 € / notte
Prenota
di Ivana Fanelli
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Lione
Lione
Ultime notizie
Route 66
Una settimana in Arizona, lungo la Route 66.
La Plagne
Top 5 degli hotel per famiglie a La Plagne
Alto Atlante Marocchino
Top 9 degli alloggi con piscina più belli nelle montagne dell'Atlante
Alto Atlante Marocchino
Roadtrip di 7 giorni nell'Alto Atlante marocchino
Gironda
La Gironda in bicicletta
Lanzarote
7 borghi tipici da visitare a Lanzarote
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello