Le Dolomiti di Jannik Sinner, vivi un giorno da Campione

La notizia della vittoria di Jannik Sinner è arrivata anche a chi, di tennis, ne capisce poco. Perché si sa, lo sport unisce e ci rende tutti partecipi dello stesso entusiasmo e dello stesso orgoglio nazionale. Quando la bandiera tricolore sale sul podio, non importa che disciplina sia, sappiamo solo che dobbiamo festeggiare i nostri ragazzi che con tanto sacrificio e passione sono riusciti ad arrivare ad un tale obiettivo.

Panorama delle piste da sci di San Candido

- © COLOMBO NICOLA / Shutterstock

Il giovane Jannik Sinner che non si distingue solo per la sua bravura, ma anche per il suo carattere e la sua gentilezza, cresce in uno dei luoghi più incredibili d’Italia: le Dolomiti. Qui la vera protagonista è la natura incontaminata e gli esseri umani possono essere solo spettatori di questa meraviglia naturalistica, Patrimonio Mondiale Unesco dal 2009.

Jannik Sinner

- © Victor Velter / Shutterstock
Venezia

✈️Biglietti aerei per Venezia

Biglietti aerei per Venezia
A partire da
63 €
Prenota

Come arrivare a San Candido?

In treno: Da Roma, Intercity notte, vi condurrà direttamente a San Candido

👉 Per maggiori informazioni clicca qui

Dove è cresciuto Jannik Sinner?

Si chiama San Candido, il bellissimo borgo in provincia di Bolzano, in cui Jannik Sinner è cresciuto. Meta di italiani e stranieri durante tutto l’anno, San Candido si trova nel cuore delle Dolomiti, che durante le stagioni più fredde accoglie gli appassionati di sport invernali, mentre in primavera ed estate, è la destinazione preferita degli amanti della natura che ritrovano, in questo angolo di paradiso, momenti di relax per mente e cuore, durante le lunghe passeggiate nel verde più verde che c’è delle vallate circostanti.

⭐ Dove dormire a San Candido?

Il Tyrol San Candido
Booking.com

Il Tyrol

Piscina coperta, area relax e camera con vista sulle Dolomiti… L'hotel "Il Tyrol" e il suo personale gentile e cordiale renderanno le vostre vacanze, a San Candido, indimenticabili!
9.8
A partire da
475 € / notte
Prenota

Centro Storico di San Candido

Questo delizioso centro abitato, di poco più di 3000 anime, vanta un caratteristico centro storico, dove la vita scorre lentamente a ritmo della natura circostante. Essendo un piccolo borgo, è facile raggiungere a piedi tutti i luoghi di maggiore interesse: primo fra tutti la Chiesa di San Michele Arcangelo. Completamente ristrutturata nella prima metà del ‘700, in pieno stile barocco, la chiesa presenta una facciata adornata da statue mentre, il suo interno, totalmente affrescato, presenta un colonnato ricco di dipinti e immagini sacre fino a raggiungere l’altare. Un piccolo gioiello da non perdere assolutamente se si visita San Candido.

Chiesa di San Michele Arcangelo, sotto la neve

- © Nicola Simeoni / Shutterstock

Chiesa del Santo Sepolcro e Cappella di Altötting

Perdendosi tra le vie del centro si raggiunge la Chiesa del Santo Sepolcro, di solito visitabile solo nei weekend, che presenta un portico a due piani e una cupola a volta. Il sepolcro, in penombra rispetto allo spazio circostante, è illuminato da un fascio di luce che arriva dall’alto, creando un'atmosfera davvero unica.

Cappelle di Altötting e del Santo Sepolcro

📍 Indirizzo: Via Peter Paul Rainer, 26A, 39038 San Candido BZ, Italia
⏰Orari: aperto il mercoledì e la domenica, 10 - 12,16 -18
👉Per maggiori informazioni clicca qui

Tra le delizie da non perdere, se siete in vacanza a San Candido, ci sono i Canederli, degli gnocchi di pane fatti con pane raffermo, tipicamente serviti al brodo. Ma sono ottimi anche nelle loro varianti col burro o accompagnati dallo spezzatino di carne.

Ecco dove mangiare i canederli a San Candido

Theatercafe' Zentral 📍 Indirizzo: Via Peter Paul Rainer, 17, 39038 San Candido BZ, Italia ⏰ Orari: tutti i giorni, 11 - 15 e 17 - 23

👉Consulta il menù, cliccando qui

di Emma Sansone
Ultime notizie
Miami
Il quartiere Art Deco: il quartiere più emblematico di Miami
Istanbul
La Cisterna della Basilica, la più grande cisterna bizantina
Istanbul
Scopri la storica moschea Suleymaniye
Tutte le notizie
Destinazioni top