Maiori e Minori

Le sorelle Maiori e Minori sono due incantevoli borghi che non hanno nulla da invidiare a quelli circostanti. Qui troviamo le spiagge più belle della costiera amalfitana affiancate da uno splendido mare blu e da paesaggi suggestivi. La frazione di Erchie venne scelta da Roberto Rossellini per girare il suo celebre "Paisà".

Maiori e Minori

- © GagliardiPhotography / Shutterstock

Secondo la tradizione Maiori fu fondata dal lucumone (massima carica politica) etrusco Reghinna: infatti l'antico nome del paese era Reghinna Major (per distinguerla dalla vicina Reghinna Minor, l'attuale Minori). Quando entró a far parte della repubblica di Amalfi divenne sede degli Arsenali, dell'Ammiragliato, della Dogana e del Fondaco del sale.

Dove dormire?

Casa Blu Cobalto Maiori
booking

Casa Blu Cobalto

Situato a pochi passi dalla spiaggia di Maiori
A partire da
85 € / notte
Prenota

Da non perdere il "Santuario di Maria Santissima dell'Avvocata", sulla sommità del Monte Falesio, realizzato in seguito all'apparizione della Vergine ad un pastorello del luogo, Gabriele Cinnamo, che gli chiese di costruire un altare in suo onore.

Santuario di Maria Santissima Avvocata

⏰ Orari: Dal lunedì al venerdì , 09 - 17

👉 Per maggiori informazioni, clicca qui

In località Torricella, al confine tra Maiori e Minori, su una punta rocciosa si erge il Castello Miramare (o dei Mezzacapo) con le sue torri a guglia conica, realizzate dagli Spagnoli ed integrate nel sistema difensivo. Per la sua incredibile bellezza molti registi hanno scelto Maiori come set dei loro film, Rossellini, ad esempio, ha girato "Il Miracolo" nel 1948 e "Il viaggio in Italia" nel 1953.

Napoli

✈️Biglietti aerei per Napoli

Biglietti aerei per Napoli
A partire da
30 €
Prenota

Minori

Minori

- © Josef Skacel / Shutterstock

Minori, l’eden della costiera amalfitana, fu amata per la sua straordinaria bellezza sin dai tempi dei Romani, che trascorrevano le loro vacanze estive in questa gemma del Mediterraneo. Il ritrovamento di una Villa Patrizia ne è testimonianza tangibile.

L’edificio è un esempio di sfarzosità e buon gusto delle famiglie aristocratiche del tempo, presentando egregi mosaici e dipinti. Non manca il Viridarium, tipo delle ville patrizie di un tempo, che accoglieva giardini esterni con piscina, fontane e terme private.

Da non perdere!

  • Il Museo Antiquarium conserva preziosi ritrovamenti di quell’epoca.

📍Indirizzo: Via Capo di Piazza, 28, 84010 Minori SA
⏰Orari: dal martedì al sabato, 09 - 19; domenica 09 - 13.30; lunedì chiuso

👉 Per maggiori informazioni clicca qui

  • La Basilica di Santa Trofimena, risalente al 1747, è il luogo di culto più conosciuto a Minori in pieno stile neoclassico, con sculture e strutture in marmo intagliato.

📍Indirizzo: Piazza Ettore e Gaetano Cantilena, 84010 Minori SA
⏰Orari: tutti i giorni, 09 - 12, 17 - 20
👉 Per maggiori informazioni clicca qui

di La Redazione
Leggere anche
Ravello, terrazza naturale della Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ravello, terrazza naturale della Costiera Amalfitana
Situato al centro della Costiera, Ravello abbraccia l'intero Golfo di Salerno. Già Boccaccio ne rimase affascinato durante il suo soggiorno napoletano, tanto da decantarla nel Decamerone,...
Positano
Costiera Amalfitana
Positano
La costiera amalfitana è definita "la terrazza sull'infinito". Una reale cartolina paesaggistica che rapisce lo sguardo da qualsiasi angolazione. Positano, con la sua architettura...
Maiori e Minori
Costiera Amalfitana
Maiori e Minori
Le sorelle Maiori e Minori sono due incantevoli borghi che non hanno nulla da invidiare a quelli circostanti. Qui troviamo le spiagge più belle della costiera amalfitana affiancate...
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Città Top