La distilleria Jameson: il whisky "nasce a Dublino

Più intima della Guinness Storehouse, la Jameson Distillery offre una visita autentica al cuore della storica fabbrica del più irlandese dei whisky: Jameson.

© islavicek / Shutterstock

Benvenuti nel luogo di nascita di Jameson

Se lo slogan del marchio è "born in Dublin", non è una semplice coincidenza. Infatti, questo whisky è nato nei vicoli bui della capitale, e più precisamente nel cuore del quartiere industriale di Dublino, lo Smithfield Village.

© brunocoelho / Shutterstock

La storia inizia nel XIX secolo, quando John Jameson, un imprenditore nato nella capitale, decise di avviare una piccola attività di produzione di whisky da orzo maltato e non maltato. Nell'8170, con pochi tini e le più semplici attrezzature per la distillazione, la macchina fu lanciata, la produzione poté iniziare e le prime righe della leggenda di Jameson furono scritte...

© Anton_Ivanov / Shutterstock

Informazioni pratiche

📍Indirizzo: Bow St, Smithfield, Dublin 7, D07 N9VH, Irlanda

🕛 Orari di apertura: tutti i giorni della settimana dalle 11 alle 18.

💰Prezzi: tra 17 e 22 euro. 11 per i minori di 18 anni.

🌐Biglietti online: clicca qui

Jameson: una storia di successo irlandese

© Marc Braner / Shutterstock

Oggi la storia di questo whisky è una storia di successo nota a tutti. Il whiskey irlandese è uno degli alcolici più consumati al mondo e Jameson è uno dei prodotti più apprezzati dagli amanti del whiskey.

Un gusto inimitabile.

Il punto di forza del Jameson, che lo distingue dagli altri prodotti irlandesi, è la sua tecnica di produzione, che gli conferisce un gusto fine e sottile, leggermente caramellato.

© Anton_Ivanov / Shutterstock

Per ottenere un Jameson degno di questo nome, la qualità dell'acqua è di vitale importanza per il gusto del prodotto finale. Infine, per ottenere un whisky tipicamente irlandese, deve essere distillato 3 volte.

È ora di fare una visita!

L'intero processo ci viene spiegato durante una visita alla distilleria, accompagnati da un esperto che ci svelerà tutti i segreti di questo sito storico e di questo spirito emblematico.

© Oleg Anisimov / Shutterstock

Il tutto passeggiando tra gli impianti di distillazione. Le attrezzature esposte provengono dai primi alambicchi utilizzati da John Jameson al momento della fondazione della distilleria. I numerosi barili conservati nell'edificio, insieme agli odori di orzo, malto e alcol, fanno sì che questo luogo ci immerga nell'atmosfera passata della distilleria di Dublino. È possibile vedere le vecchie pietre esposte del sito, che sembrano voler sussurrare aneddoti segreti...

Fine della visita e della degustazione

© Oleg Anisimov / Shutterstock

È consigliabile prevedere un'ora di tempo per la visita, in modo da poter partecipare ai vari laboratori, tra cui una degustazione alla cieca per imparare a distinguere, come un esperto, il vero whiskey irlandese da un altro whiskey, come quello scozzese o americano.

Il whiskey irlandese viene distillato tre volte, mentre la sua controparte scozzese viene distillata due volte e il whiskey americano solo una.

E se avete più di 18 anni, alla fine del tour potrete gustare un cocktail a base di Jameson preparato da un barman.

© Richy Stocker / Shutterstock
Ashling Hôtel Dublin Dublino
Booking.com

Ashling Hôtel Dublin

Hotel situato vicino alla stazione di Heuston a Dublino
8.6 Superbo
A partire da
145 € / notte
Prenota
di Marina Gemma
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Dublino
Dublino
Ultime notizie
Lima
Visita romantica al Parco dell'Amore di Lima
Lille
I nostri 10 hotel preferiti nel centro storico di Lilla
New Orleans
Gastronomia e New Orleans, un affare serio!
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello