I festeggiamenti di Lisbona, l'appuntamento di primavera organizzato in pompa magna!

Ogni anno, con l'avvicinarsi dell'estate, i festeggiamenti di Lisbona sono in pieno svolgimento per tutto il mese di giugno. Tutta la città si veste dei suoi colori più belli per celebrare i santi popolari. Le strade si animano con il profumo delle specialità locali. Il momento clou è la notte di Sant'Antonio da Padova, intorno al 12 giugno. Le persone si riversano nelle strade per mangiare, bere e divertirsi! La festa è fortemente radicata nella cultura odierna, ma ha mantenuto le sue usanze tradizionali. La prima riguarda la gastronomia locale. Le sardine sono celebrate in tutte le loro forme e si possono gustare alla griglia in uno dei tanti ristoranti di strada. Se non siete amanti del pesce, potete sempre optare per la tradizione di un matrimonio tutto compreso. La città seleziona alcune coppie fortunate che possono sposarsi senza spendere un solo euro. Alcuni quartieri, come Bairro Alto e Alfama, organizzano sfilate e sono particolarmente popolari. Le feste di Lisbona comprendono anche altri eventi più religiosi e meno festosi, ma altrettanto importanti, come la processione di Sant'Antonio da Padova, vicino alla cattedrale di Sé.

Strada decorata durante le feste popolari a Lisbona, in Portogallo.

- © Alexandre Rotenberg / Shutterstock

Da dove viene la tradizione?

In origine si trattava di rituali per celebrare il solstizio d'estate. Le marce popolari iniziarono a comparire nel 1932. Da allora sono diventate una vera e propria tradizione a Lisbona. I festeggiamenti culminano la notte del 12 giugno, festa di Sant'Antonio. Il santo patrono della città nacque a Lisbona alla fine del XII secolo. È venerato dagli abitanti di Lisbona, che continuano a dedicargli grande attenzione nonostante il passare del tempo.

Statua di Sant'Antonio davanti alla chiesa di Sant'Antonio, Lisbona, Portogallo.

- © Magdalena Paluchowska / Shutterstock

Fu nel XV secolo, all'epoca delle Grandi Scoperte, che il popolo portoghese riconobbe la nazionalità portoghese di Sant'Antonio e lo nominò patrono della città. Per la cronaca, il titolo di Santo Patrono è ancora oggetto di dibattito. I due candidati sono San Vincenzo e Sant'Antonio. Ma la controversia non ha impedito alla popolazione di Lisbona di venerare i due santi e di celebrare in loro onore in tutta la città.

Lisbona

✈️Biglietti aerei per Lisbona

Biglietti aerei per Lisbona
A partire da
30 €
Prenota

Musica, ghirlande, sfilate... Lisbona festeggia!

Tutta la città entra nello spirito dell'evento, con i quartieri che decorano le strade con ghirlande colorate. Alfama e Bairro Alto sono due delle zone più popolari e non lesinano sull'intrattenimento. Il festival è in pieno svolgimento tra il 12 e il 13 giugno. Tutti i quartieri partecipano a un concorso artistico per creare la migliore sfilata. Il programma dell'evento è organizzato in modo meticoloso. Coreografie, musica, costumi: tutto viene esaminato per cercare di vincere un premio. Attualmente è lo storico Alfama a detenere il premio, avendo vinto per più di dieci volte il premio per la migliore sfilata.

Decorazioni nelle strade di Lisbona per le feste popolari di giugno, Portogallo.

- © Jose y yo Estudio / Shutterstock

Le marce popolari si svolgono la notte del 12 giugno sull'Avenida da Liberdade. Ogni quartiere organizza il proprio corteo attorno a un tema preselezionato ed esegue una canzone secondo una coreografia provata per diversi mesi. È una sfilata colorata in cui i quartieri si sfidano tra loro davanti alla giuria.

È giusto dire che ai portoghesi non manca l'ispirazione per lo spettacolo. Se vi trovate in zona, si tratta di una vera e propria stravaganza musicale e visiva. Vi piacerà!

Persone che mangiano per strada durante i festeggiamenti a Lisbona, in Portogallo.

- © Olga Moreira / Shutterstock

Altri eventi sono organizzati nei quartieri locali. Gli Arraiais, i popolari balli di strada, si insediano nei loro quartieri per tutto il mese. Bastano alcuni tavoli, un po' di musica da ballo tradizionale e l'odore delle sardine alla griglia per farvi venire l'acquolina in bocca. Concerti, spettacoli, mostre e altri eventi sono organizzati all'esterno, quindi sono gratuiti e aperti a tutti.

Le sardine sotto i riflettori

La sardina è il simbolo delle feste di Lisbona. Questo piccolo pesce argentato è delizioso grigliato sul barbecue! Tutti i ristoranti della città, dai più piccoli ai più elaborati, offrono questa tipica prelibatezza nel menu durante il mese di giugno.

Vi consigliamo di scegliere un ristorante che le griglia davanti a voi. Per riconoscere una sardina fresca, è necessario osservare il pesce prima che venga grigliato. Se si vedono occhi tondi e neri, è perfetta. Per quanto riguarda il colore argenteo, deve essere ben brillante. Se invece vedete un colore marrone intorno al collo, scappate!

Sardine alla griglia durante la festa di Sant'Antonio, Lisbona, Portogallo.

- © Olga Moreira / Shutterstock

Prima dell'evento viene organizzato un concorso in cui si chiede ai partecipanti di realizzare un disegno originale di una sardina e di inviarlo all'EGEAC, l'organizzazione responsabile degli eventi culturali della città, che sceglierà le 5 migliori creazioni. I fortunati vincitori riceveranno un premio e vedranno le loro sardine esposte per tutta la durata dei festeggiamenti. L'evento si sta espandendo: marchi tradizionali portoghesi come le conserve La Gondola includono ora alcune delle sardine vincitrici sulle loro confezioni.

Dove mangiare durante il festival?

Questo piccolo bar di tapas nel famoso quartiere di Alfama, uno dei luoghi principali delle feste popolari, offre un menu semplice ma di qualità, con molte specialità portoghesi.

Rituali tradizionali perpetuati

La maggiorana o il tradizionale manjerico è una pianta della famiglia del basilico, più comunemente conosciuta come "erba degli innamorati". Durante le feste popolari, è consuetudine che i ragazzi regalino un vasetto di maggiorana ornato da un garofano di carta colorata, su cui è stata apposta una bandierina con un verso sul tema dell' amore.

Les pots de manjerico traditionnel, Lisbonne, Portugal.

- © Mario Savoia / Shutterstock

Un'altra tradizione ancora molto viva è quella dei matrimoni del giorno di Sant'Antonio. Dal 1958, alcune fortunate coppie che non hanno i mezzi finanziari possono sposarsi il 12 giugno. La città sorteggia una quindicina di coppie e offre loro la possibilità di sposarsi gratuitamente. I partner della città copriranno tutti i costi associati alla cerimonia, dall'abito da sposa all'addio al celibato. Molti lisbonesi e anche turisti partecipano all'evento, che si svolge nella cattedrale di Sé.

les deux tours de la cathédrale de Sé, Lisbonne, Portugal.

- © Alberto Loyo / 123RF

Il 13 giugno è dedicato alla processione religiosa in onore di Sant'Antonio. Questa volta, una processione più solenne si svolge nella zona intorno alla cattedrale di Sé. È un'ottima occasione per vedere i fedeli residenti che aspettano alle finestre che la statua passi davanti a loro per poter dire le loro preghiere.

Dove alloggiare a Lisbona durante il vostro soggiorno?

Retrato de Lisboa Lisbona
Booking.com

Retrato de Lisboa

Situato a pochi passi da Place du Commerce, questo appartamento dispone di un balcone con una bella vista.
9.6 Eccezionale
A partire da
100 € / notte
Prenota

Consigli dell'editore

Per coloro che vogliono allontanarsi dalla folla, che a volte può essere soffocante, ci sono luoghi per festeggiare in pace e tranquillità, con un po' più di spazio. Tra questi, la Praça da Alegria, più intima e dotata di alberi e di un'area giochi per bambini, e il Largo do Intendente, entrambi più tranquilli ma nel pieno centro della città. L'occasione perfetta per godersi i festeggiamenti all'aria aperta.

Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Lisbona
Lisbona
Ultime notizie
Lima
Visita romantica al Parco dell'Amore di Lima
Lille
I nostri 10 hotel preferiti nel centro storico di Lilla
New Orleans
Gastronomia e New Orleans, un affare serio!
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello