Scoprite l'emblematica Plaza Mayor di Madrid

Se si percorrono le strade del centro storico di Madrid, è impossibile non visitare la piazza più grande della capitale spagnola. Emblema della città di Madrid, la sontuosa Plaza Mayor fu costruita all'inizio del 1617 e vanta un'architettura notevole. I portici fiancheggiano la spianata del XVII secolo, dove spicca la statua equestre del re Filippo III. Ospitano bar, pasticcerie, gioiellerie e boutique di abbigliamento. La facciata più famosa è quella della Casa de la Panadería, risalente al XVI secolo e rinomata per i suoi affreschi, aggiunti nel 1988. Oggi è la sede dell'Ufficio del Turismo di Madrid. Come la Place du Tertre di Montmartre, a Parigi, molti pittori, fumettisti e caricaturisti espongono qui le loro opere. In termini urbanistici, questo quartiere è noto anche come "Madrid asburgica". Intorno alla Plaza Mayor si trovano prodotti tradizionali spagnoli e madrileni. Durante il periodo natalizio, la piazza ospita il famoso mercatino di Natale e un presepe gigante. Una visita imperdibile a Madrid!

© Andrii Lutsyk / Shutterstock

Le origini della Plaza Mayor di Madrid

Quando Madrid fu scelta come capitale della Spagna, fu evidente la necessità di creare un'autentica Plaza Mayor. Nel 1577, il re Felipe II incaricò l'architetto Juan de Herrera di trasformare l'antica Plaza del Arrabal nell'emblematica Plaza Mayor che conosciamo oggi. Ci vollero quattro decenni prima che i lavori di riqualificazione iniziassero, nel 1617 durante il regno di Filippo III, la cui statua equestre in bronzo adorna la piazza. Egli affidò il progetto di ristrutturazione all'architetto Juan Gómez de Mora. Completata nel 1619 e inaugurata nel 1620, fu sottoposta a importanti riparazioni sotto la direzione dell'architetto Juan de Villanueva in seguito ai violenti incendi del 1792.

La Plaza de Mayor è concepita come uno spazio rettangolare, circondato da portici con dieci porte d'ingresso ad arco, ognuna con una propria storia e finalità, come quella che conduce al quartiere La Latina. Interamente pedonale, ospita alcuni superbi edifici madrileni, come la Casa de la Panadería e la Casa de la Carnicería.

Riu Plaza España Madrid
Booking.com

Riu Plaza España

Il Riu Plaza España è vicino a molte delle principali attrazioni di Madrid.
8.9 Superbo
A partire da
195 € / notte
Prenota

Plaza Mayor: una piazza... diversi nomi

La Plaza Mayor ha più di quattro secoli di storia. Nel corso della sua storia, questa imponente piazza di Madrid ha portato un totale di cinque nomi diversi a seconda dei principali eventi del giorno: la Plaza del Arrabal a Plaza de la Constitución nel 1812, la Plaza Real durante il regno di Ferdinando VII, la Plaza de la República nel 1873 durante la prima Repubblica di Spagna e, infine, l'attuale Plaza Mayor.

Gli archi della Plaza Mayor di Madrid portano tutti nomi che rendono omaggio alla storia della città. Tra questi, l 'Arco dei Cuchilleros (Arco dei Coltellieri), l 'Arco della Sal (Arco del Sale ), l 'Arco dei Paños (che non esiste più) e l'Arco delle Botoneras (Arco delle Bottoniere), che rappresentano le varie corporazioni dell'epoca.

Gli altri sette archi simboleggiano eventi e luoghi storici di Madrid, come l'Arco di Trionfo, l'Arco di Ciudad Rodrigo, l'Arco di Filippo III, l'Arco di Calle Zaragoza, l'Arco di Calle Toledo (per evidenziare la strada che portava a Toledo), l 'Arco di Calle Gerona e l'Arco di Calle 7 de Julio.

© Fotokon / Shutterstock

Uno spazio urbano imperdibile a Madrid

Sebbene la Puerta del Sol sia la piazza più frequentata nel cuore della Madrid di Los Austrias, la Plaza Mayor rimane un luogo di incontro molto popolare. Durante i mesi estivi, si può prendere un caffè al sole con gli amici, circondati dagli artisti di strada che animano la spianata. A dicembre, viene addobbata con sontuose decorazioni e ospita il superbo Mercatino di Natale di Madrid.

© Teresa Tovar Romero / Shutterstock

Anche i negozi con le loro eleganti facciate antiche, le gioiellerie e i caffè e bistrot riparati sotto gli archi della piazza principale attirano molti visitatori, ogni giorno e in ogni periodo dell'anno. A pochi metri dalla piazza si trovano anche altri luoghi di interesse, come la Puerta del Sol, il Palazzo Reale e il Mercato di San Miguel.

Cosa si può vedere nella Plaza Mayor di Madrid?

Una volta giunti nella Plaza Mayor di Madrid, prendetevi il tempo di ammirare la Casa de la Panadería (Casa del Panificio), che oggi ospita l'Ufficio del Turismo di Madrid. La facciata di questo notevole edificio madrileno è decorata con murales dell'artista Carlos Franco e presenta al centro lo stemma spagnolo.

© Darios / Shutterstock

L'altro monumento principale della piazza è senza dubbio l'ex Casa dei Macellai, la Casa de la Carnicería, situata proprio di fronte alla Casa de la Panaderia. Oggi sede di un hotel a 4 stelle, questo superbo edificio testimonia il ricco passato della capitale.

© Andrii Lutsyk / Shutterstock

Infine, l'altro emblema della Plaza Mayor è la statua del re Filippo III, che si trova al centro della piazza dal 1848. Come potete vedere, questa maestosa piazza di Madrid è una tappa obbligata del vostro itinerario alla scoperta della capitale spagnola.

Blocco di informazioni pratiche

📍 Luogo: Plaza Mayor de Madrid, Madrid

👛 Prezzo: gratuito

🚌 Come arrivare: Prendere le linee 1, 2 o 3 della metropolitana di Madrid e scendere alla stazione "Sol" o "Tirso de Molina". Se si desidera prendere l'autobus, le linee 3, 17, 18, 23 e 31 hanno una fermata vicino a Plaza Mayor.

di La Redazione
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Madrid
Madrid
Ultime notizie
Lima
Visita romantica al Parco dell'Amore di Lima
Lille
I nostri 10 hotel preferiti nel centro storico di Lilla
New Orleans
Gastronomia e New Orleans, un affare serio!
Ginevra
Visitare la Victoria Hall
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello