Central Park, il polmone verde di New York

Polmone verde di New York, reso famoso da numerosi film americani, Central Park si estende per 371 ettari, costellati di laghi, in mezzo agli immensi grattacieli di Manhattan. Icona della Grande Mela, centinaia di migliaia di turisti e newyorkesi vi si recano ogni anno per una corsa, un picnic o un giro in barca a remi nel cuore della natura. È una delle principali attrazioni turistiche di New York e può essere visitata quasi come un museo. In effetti, non si può immaginare New York senza Central Park, per cui viene spesso utilizzato nei film per ambientare la scena: la sola vista del parco sullo schermo televisivo fa capire agli spettatori che il film è ambientato a New York, motivo per cui Central Park è presente in oltre 240 film. È il parco più filmato al mondo. Ma il parco non è sempre esistito. Vi raccontiamo la storia di questo luogo mitico e vi sveliamo i suoi numerosi segreti.

© TierneyMJ / Shutterstock
New York

✈️ Vola a New York!

Con 3 aeroporti internazionali serviti dalla maggior parte delle compagnie aeree, non avrete problemi a trovare un biglietto aereo per New York!
A partire da
321 €
Trova il mio volo

La storia di Central Park

Central Park è il primo parco pubblico degli Stati Uniti interamente costruito dall'uomo: l'intero parco è artificiale. Tuttavia, non è il primo parco artificiale al mondo: si tratta del Birkenhead Park di Liverpool, in Inghilterra. Fu proprio visitando questo parco che gli architetti Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux ebbero l'idea di Central Park. La costruzione iniziò nel 1857 su un terreno ricoperto di paludi e fu completata dopo **13 anni, nel 1869.

Central Park est le parc le plus visité des Etats-Unis.

- © pio3 / Shutterstock

Questo progetto colossale ha avuto i suoi alti e bassi prima di arrivare al parco che conosciamo oggi. Ci sono voluti molta manodopera e molto sudore: 1.500 operai hanno lavorato per 14 ore al giorno. Purtroppo, il cantiere è costato la vita a 5 lavoratori.

Per la cronaca, la città di New York ha dovuto spendere di più per costruire Central Park di quanto gli Stati Uniti abbiano speso per acquistare l'Alaska dalla Russia.

Visitare Central Park

Il tempio dello sport all'aria aperta di New York

Central Park è la linfa vitale di New York, uno dei luoghi in cui si mescolano abitanti e visitatori. La domenica, molti newyorkesi vengono qui per fare sport, giocare a calcio o fare un picnic. Se siete appassionati di corsa, potete seguire gli amanti del jogging lungo i 10 chilometri di sentieri o fare una passeggiata intorno a uno dei sette laghi che punteggiano il parco. Potete anche noleggiare una bicicletta californiana, famosa per i suoi grandi manubri, per esplorare il parco con facilità. Non perdete d'occhio l'arte ovunque: sculture, fontane, chioschi, ponti e archi adornano le aree boschive e i prati.

La bicicletta è il modo migliore per visitare Central Park.

- © Mr. Ned Klezmer / Shutterstock

Come orientarsi nel parco?

È facile perdersi nei 341 ettari di Central Park. Per ovviare a questo inconveniente, i 1.600 lampioni sono stati numerati in modo che gli escursionisti possano orientarsi facilmente. Il numero è composto da quattro cifre: le prime due si riferiscono alla strada più vicina, mentre le ultime due indicano la direzione est o ovest (i numeri pari indicano l'est e i dispari l'ovest). Intelligente!

A Central Park c'è molto da fare.

- © GagliardiPhotography / Shutterstock

Le panchine di Central Park

Nel parco ci sono circa 9.000 panchine, quasi tutte dotate di targhette con il nome. Queste targhette non sono attaccate alle panchine. Nel parco c'è un uomo conosciuto come"BenchGuy". Egli percorre in lungo e in largo Central Park per ridipingere e mantenere le panchine. Inoltre, aggiusta le targhe sulle panchine.

Che si tratti di proposte di matrimonio, dichiarazioni d'amore o omaggi a un membro della famiglia, Louis Young può raccontare centinaia di storie. Alla fine, sono tutte queste storie messe insieme che costituiscono la grande storia di New York.

Attività nel parco

In inverno, a Central Park c'è una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

- © Stuart Monk / Shutterstock

Se siete in visita in estate, concedetevi una gita in barca sui corsi d'acqua del parco: potete noleggiare una barca presso la Loeb Boathouse. Se siete in visita in inverno, potete provare la grande pista di pattinaggio su ghiaccio di Central Park: un classico di New York! E se siete lì con la famiglia, una visita allo zoo del parco farà la gioia di grandi e piccini.

Nel cuore di Central Park si trova il Belvedere Castle, un castello medievale simile a quello de La Bella e la Bestia, progettato nel 1865 da Calvert Vaux e Jacob Wrey Mould per creare un ambiente romantico nel parco. Aperto dalle 10 alle 17, è un promontorio con diverse terrazze che offrono una vista panoramica su tutto il parco.

Il nostro hotel preferito

Leon Hotel LES 3* - New York New York
Booking.com

Leon Hotel LES 3* - New York

Prenota il tuo soggiorno al Leon Hotel LES 3* su Booking.com!
8.1
A partire da
124 € / notte
Prenota

Informazioni pratiche per Central Park

Con quasi 37,5 milioni di visitatori all'anno, Central Park è il parco più visitato degli Stati Uniti, quindi è facile capire perché è una tappa obbligata di qualsiasi viaggio a New York! Si consiglia di trascorrervi almeno due ore per avere una rapida visione d'insieme, ma la mezza giornata è la soluzione migliore.

🚌 Come si arriva a Central Park?

Occupando gran parte del nord di Manhattan, è molto facile raggiungere Central Park in taxi o con i mezzi pubblici. Ci sono così tante opzioni che vi consigliamo diusare Google Maps per creare il vostro percorso personalizzato.

Orari di apertura di Central Park

Central Park è aperto tutti i giorni dalle 6 all'1 di notte.

Central Park si estende per 341 ettari a nord di Manhattan.

- © S.Borisov / Shutterstock

Alcuni consigli per la vostra visita

  • Una volta calata la notte, è meglio non avventurarsi a Central Park, che diventa molto poco frequentato.
  • In inverno, quando la neve ricopre i prati, il parco si trasforma in una vera e propria stazione di sport invernali, con sci di fondo e slittino.
  • Gli ultimi ingressi allo zoo sono possibili fino a 30 minuti prima dell'orario di chiusura, alle 17.00 nei giorni feriali e alle 17.30 nei fine settimana e nei giorni festivi.
  • Il Central Park è facilmente accessibile alle persone con mobilità ridotta e ai passeggini.
New York

✈️ Vola a New York!

Con 3 aeroporti internazionali serviti dalla maggior parte delle compagnie aeree, non avrete problemi a trovare un biglietto aereo per New York!
A partire da
321 €
Trova il mio volo
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
New York
New York
Leggere anche
New York in 4 giorni: il miglior itinerario!
New York
New York in 4 giorni: il miglior itinerario!
New York è così grande che bisognerebbe viverci per anni per scoprire tutti i suoi segreti! Purtroppo, i nostri impegni non ci permettono sempre di trascorrere una settimana o più...
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello