Un weekend a Bologna tra arte e cultura

Partite alla scoperta della città di Bologna, considerata da un canale TV americano la “città più sottovalutata del mondo” e ammirate le sue bellezze, passeggiando sotto i Portici che fanno della città il simbolo in assoluto. Vi consigliamo un itinerario di due giorni per scoprire le principali attrazioni e se vi abbiamo convinto, perché non prolungare il soggiorno?

Tra arte, cultura e monumenti caratteristici, non dimenticate di assaggiare le specialità culinarie! 

Bologna

- © Vivida Photo PC / Shutterstock

Giorno 1: alla scoperta del centro città

Arrivati alla Stazione Centrale di Bologna, dirigetevi in centro città grazie alle numerose linee di autobus che in 10 minuti vi porteranno nella piazza più nota di Bologna, Piazza Maggiore. Qui si trovano gli edifici più importanti come la Basilica di San Petronio, il Palazzo dei Notai, il Palazzo d’Accursio (sede del municipio), il Palazzo del Podestà e il Palazzo dei Banchi

Piazza Maggiore

- © Yasonya / Shutterstock

A pochi passi da Piazza Maggiore, potrete ammirare la bellissima Fontana del Nettuno, un fontana dalle dimensioni monumentali che rappresenta il Dio del mare. Dopo averne ammirato la bellezza, dirigetevi verso le celebri torri di Bologna: la Torre degli Asinelli e la Torre Garisenda. Non perdete l’occasione di salire sulla Torre degli Asinelli per ammirare la splendida vista sui colli bolognesi e su tutta la città. 

Le Due Torri

- © ecstk22 / Shutterstock

Dopo questa bella visita, direzione Sfoglia Rina per una pausa pranzo ben meritata a base di tortellini o tagliatelle al ragù, alcune delle specialità di Bologna. 

Nel pomeriggio, a soli 8 minuti a piedi dalle torri, andate a visitare la famosa finestrella di Via Piella, molto popolare sui social media. Da questa piccola finestra, soprannominata “Piccola Venezia”, potrete godere di una vista sul canale delle Moline e avrete l’impressione di essere veramente a Venezia.

Finestrella di Via Piella

- © Only Fabrizio / Shutterstock

Dopo aver fotografato questo bellissimo scorcio bolognese, direzione il Parco della Montagnola a soli 5 minuti a piedi per finire la giornata in assoluto relax immersi in quest’oasi di pace lontani dal trambusto della città.

Parco della Montagnola

- © Giannis Papanikos / Shutterstock
Hotel San Donato Bologna

Hotel San Donato

Situato nel quartiere universitario di Bologna
A partire da
134 € /notte
Prenota

Giorno 2: il percorso sotto il Portico più lungo del mondo

Sicuramente avrete notato e passeggiato sotto i numerosi Portici di Bologna, simbolo della città e Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 2021. In questo secondo giorno, vi consigliamo di intraprendere il cammino che porta fino al Santuario della Madonna di San Luca, partendo da Porta Saragozza, al riparo dalle intemperie sotto il Portico più lungo del mondo.

Santuario della Madonna di San Luca

- © trabantos / Shutterstock

Dopo aver visitato il santuario e ammirato la bellissima vista mozzafiato dall’alto, vi consigliamo di scendere utilizzando il Trenino San Luca Express. Ovviamente i più coraggiosi possono rifare lo stesso percorso per altri 50 minuti in discesa! Scendendo verso il centro, vicino lo Stadio, si trova il Cimitero Monumentale della Certosa di Bologna, noto perché all’interno ospita le sepolture di personaggi famosi come il poeta Giosuè Carducci e il cantante Lucio Dalla, oltre a varie opere di epoche diverse. 

Cimitero monumentale della Certosa

- © pio3 / Shutterstock

E per finire la serata in bellezza, cena All’Osteria Bottega
📍 Indirizzo: Via Santa Caterina, 51, 40123 Bologna (BO)
⏰ Orari di apertura: dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 20.00 alle 23.00

Boutique Hotel Re Enzo Bologna

Boutique Hotel Re Enzo

Dotato di un bar, il Boutique Hotel Re Enzo si trova nel centro di Bologna
A partire da
168 € /notte
Prenota
di Gessica Iacono
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
 Bologna
Bologna
Ultime notizie
Rio de Janeiro
Raggiungi la cima del Monte Pan di Zucchero
Zurigo
Visita alla chiesa di Grossmünster di Zurigo
Salisburgo
Dove soggiornare a Salisburgo, per una vacanza da sogno
Losanna
Un weekend a Losanna
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello