• Connettiti
Nizza
© Freeartist / 123RF
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Nizza, la città più mediterranea di Francia

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica
La più italiana delle città della Costa Azzurra, Nizza rivendica le sue ascendenze mediterranee con orgoglio. Cittadina ricca, con un buon livello di vita, Nizza sa farsi apprezzare dal turista.

Guida di viaggio

Al suo leggendario lungomare si aggiunge il piacere di attraversare le stradine medievali del centro antico ( Vieux Nice) animate dallo spirito vagamente goliardico degli studenti che lo frequentano.
Considerata un poco la Florida francese, visto il numero elevato di persone anziane che vi eleggono dimora per approfittare del clima soleggiata, Nizza svela in realtà anche dei lati frizzanti e giovanili. Nel suo centro storico medievale. Lontano dal mare, di cui ne perscepisce solo l'odore in alcuni giorni di vento, le "Vieux Nice" si sviluppa nel suo labirinto di stradine acciottolate, palazzi antichi e negozietti di artigianato.
Nizza è una città a forte vocazione turistica, possiede la seconda capacità alberghiera di Francia e conta circa 4 milioni di turisti ogni anno.

Se si visita Nizza, non si puó non menzionare la famosissima Passeggiata degli Inglesi, la passeggiata che costeggia il lungomare della Baia degli Angeli, dichiarata area di valorizzazione dell'architettura e del patrimonio (AVAP) dall'amministrazione comunale, che ha anche lanciato la sua candidatura a patrimonio mondiale dell'umanità. La Promenade è anche un luogo di incontro, sulla part meridionale è stata tracciata una pista ciclabile che permette l'attraversamento della città da est a ovest. Oggi il lungomare, è famoso per le importanti manifestazioni che vengono svolte come : la sfilata del Carnevale di Nizza, la battaglia dei fiori, ma il simbolo rimangono le rinomate " sedie blu " dove il dolce farniente mediterraneo richiama sia turisti che cittadini.
In seguito al terribile attentato che si è verificato nel Luglio 2016, è diventato anche un luogo di memoria.

Nizza si presta ad ogni tipo di turismo : l'anima della città è racchiusa nel suo centro storico dove si trova anche il famoso mercato di Cours Saleya, dove fiorai, fruttivendoli e produttori locali vi delizieranno con i loro sorrisi. Gli amanti della cultura saranno appagati dal Museo di Matisse, il Museo nazionale Marc Chagall, il Museo internazionale di Arte naif e tanti altri...
Anche il turista "pantofolaio" troverà il suo mondo ; la città infatti è ricca di parchi e giardini ; da non perdere il Giardino Alberto I, il parco del Castello, L'Espace Masséna con le sue numerose fontane e soprattutto il bellissimo parco floreale Phoenix, che cela una delle più grandi serre al mondo.

Da vedere

Una passeggiata nella Vecchia Nizza s'impone. Tra le stradine acciottolate si scoprono piccoli negozi di artigiani e un'atmosfera tipica. Diversi i monumenti religiosi che valgono il colpo d'occhio: la cappella della Misericordia, sul Cours Saleya, data del 1740 e fu costruita in onore della Confraternita dei Penitenti Neri. Più interno, allo svoltare di un vicoletto, si erge l'attuale Palais de Justice, sede a partire del XVII secolo dei Governatori e i Principi di Savoia di passaggio nella città.Un giro nel vieux Nice con le sue chiese e i suoi monumenti.

Ma uno degli appuntamenti immancabili del vieux nice è costuito dal mercato sul Cours Saleya: ogni mattina (tranne il lunedì, destinato agli antiquari) questo antico spiazzo si anima con il suo mercato di frutta e verdura e soprattutto il suo celeberrimo mercato dei fiori (Marché aux Fleurs). All'angolo tra la Rue de la Poissonerie e il Cours Saleya, infine, alzate la testa per ammirare la Casa di Adamo e d'Eva (Maison d'Adam et d'Eve): i suoi bassorilievi risalgono al 1584. Si tratta, infatti, di una delle antiche case dipinte che decoravano un tempo la maggior parte del centro.

Da fare

Il Musée Departementale des Arts Asiatiques è stato costruito dall'architetto giapponese Kenzo Tange, conta delle opere classiche e contemporanee. Entrata gratuita. Lungo la Promenade des Anglais, invece, si trova il Musée d'Art et Histoire, nel Palais Masséna. In quest'edificio Belle Epoque sono presentate collezioni che raccontano la città dall'epoca di Bonaparte (1793-1815) fino agli anni '30.
Sito anch'esso in un palazzo storico, per la precisione di architettura genovese del XVII secolo, il Musée Matisse, nel cuore dei giardini di Cimiez, mostra una collezione di opere del pittore che visse nella città dal 1917 fino alla sua morte nel 1654.

Per approfittare di un panorama globale sulla Promenade des Anglais, vi toccherà arrampicarsi (accesso gratuito alle scale, a pagamento con l'ascensore) fino alla Torre Bellandra, che domina il lungomare. Costruita nel 1830, sulla collina del castello, ne rimangono oggi solo poche pietre: ad accogliervi in cima "solo" un parco fiorito con tanto di cascata artificiale e una vista mozzafiato sul mare e i tetti rossi del centro storico.

I più

I meno

Da pensare

Per gli Italiani del Nord, Nizza è veramente a poche ore (se non di meno per i liguri) di auto dall'Italia. Con un piccolo viaggio in auto, ci si offre un week end nella città più famosa della Costa Azzurra! Da Ventimiglia, un treno regionale collega l'Italia alle principali cittadine della Costa Azzurra. Certo pare si fermi ogni minuto, ma offre dei panorami piuttosto simpatici su questa tratta del litorale francese.

Da evitare

I sensi unici sono i re di Nizza, se a questo si aggiungono le varie isole pedonali o a circolazione ridotta del centro storico, tanto vale lasciare la propria auto e muoversi a piedi. Non dimenticare di pagare il parcheggio, altrimenti vi aspetterà una bella multa: i vigili della Costa Azzurra sono particolarmente ligi al dovere.

Da degustare

Nizza è forse la città più mediterranea della Francia, ed è per questo che a noi italiani sembrerà di essere a casa nostra. Tra gli eccellenti prodotti della Costa Azzurra, spicca l'oliva di Nizza dal gusto molto particolare. Uno dei piatti più famosi è senz'altro la Ratatouille, un mix di verdure cotte inventata nel 1778 come piatto per i soldati. Oggi è famosa in tutto il mondo e ne esistono molte varianti, non dimenticate di accompagnarla con un buon rosé della regione. Altro piatto tipico è l'insalata nizzarda ( che è oramai di dominio pubblico, soprattutto l'estate) ; anche le verdure ripiene e il panbagnato sono originari di Nizza. Per cocludere la socca, è una specie di frittata senza uova composta da farina di ceci, alio, sale e acqua.

Clima Nizza

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Nizza . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Nizza . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Nizza , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo Maggio
Voto globale 60/100
  • Indici temperatura 66% Mite

    La temperatura massima è compresa tra 20 e 20°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 58% Rovesci

    Media compresa tra 2,5 e 3,5 mm al giorno.

  • Indici abbronzatura 62% Prevalentemente sereno

    Prevalentemente sereno (cielo sereno tra 60% e 80%).

  • Indici balneazione 50% Ragionevole

    Temperatura del mare compresa tra 20 e 22°. Velocità del vento compresa tra 6 e 12 km/h.

  • Indici vento 76% Brezza tesa

    Velocità del vento compresa tra 9 km/h e 20 km/h.

  • Indici umidità 72% Sopportabile

    Sensazione di malessere relativo a una percentuale di umidità maggiore al 65%.

Francia : Scopri le città
  • Parigi Parigi, Parigi e Ile de France, Francia, Vista sulla Tour Eiffel
  • Bordeaux Bordeaux
  • Lione Lione
  • Strasburgo Strasburgo
  • Marsiglia Marsiglia
  • Lille Lille
Le regioni Francia
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra
  • Bretagna
  • Parigi e Ile de France
  • Midi-Pirenei
  • Normandia
  • Paesi della Loira
  • Nord-Pas-de-Calais
  • Corsica
  • Linguadoca-Rossiglione
  • Alvernia
  • Alsazia
  • Francia-Centro
  • Picardia
  • Poitou Charentes
  • Franca Contea
  • Lorraine
  • Aquitania
  • Rhône Alpes
  • Borgogna
  • Limousin
  • Champagne-Ardenne