lightbulb

Bologna vista dall'alto

- © Vivida Photo PC / Shutterstock
 Bologna
Bologna

La rossa, la grassa e la dotta

Bologna in breve

Capoluogo dell’Emilia Romagna, Bologna è oggi una città ricca di storia e cultura. Inizialmente sotto il dominio e l’influenza degli Etruschi tra il VII e il IV secolo a.C. che le valse il nome di Felsina, fu nel 1088 grazie all’istituzione della prima università del mondo occidentale che Bologna conobbe un certo sviluppo, attirando numerosi artisti e intellettuali da ogni parte del continente. 

Oggi conosciamo Bologna per le sue bellezze architettoniche, le sue due torri più famose, la Torre degli Asinelli e la Torre Garisenda, e i suoi portici, simbolo della città e Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 2021.

Portici di Bologna

- © Enrico Della Pietra / Shutterstock

Tutti abbiamo sentito parlare dei tre appellativi con i quali la si descrive: la rossa, la grassa e la dotta. Ma sapete il motivo? L’appellativo “la rossa” è dovuto al colore dei mattoni delle case e delle torri di costruzione medievale.

Vista panoramica di Bologna

- © bellena / Shutterstock

L’appellativo “la grassa”, invece, fa riferimento alle deliziose specialità bolognesi, soprattutto la pasta fresca come i tortellini, le tagliatelle al ragù, le lasagne e tanto altro.

Pasta fresca bolognese

- © vvoe / Shutterstock

Infine, Bologna è anche chiamata “la dotta” perché sede della più antica e prestigiosa università del mondo, l’Alma Mater Studiorium, che ha visto nel corso degli anni e dei secoli molte personalità letterarie italiane di spicco come studenti e l’eminente scrittore e traduttore Umberto Eco come professore. Questo fa di Bologna una città piena di giovani studenti che contribuiscono a movimentare e rendere più vivace la città. Inoltre nel 2020 è stata nominata “capitale europea della cultura".

Università di Bologna

- © Kizel Cotiw-an / Shutterstock

Bologna possiede anche un polo fieristico tra i più noti d'Italia che ogni anno ospita diverse fiere in svariati ambiti attirando persone da tutto il mondo.

Bologna è la meta ideale per un weekend in famiglia all’insegna della cultura e del buon cibo.

Maggiori informazioni dopo l'annuncio
Maggiori informazioni dopo l'annuncio

Gli ultimi articoli

Un weekend a Bologna tra arte e cultura
Bologna

Un weekend a Bologna tra arte e cultura

Partite alla scoperta della città di Bologna, considerata da un canale TV americano la “città più sottovalutata del mondo” e ammirate le sue bellezze, passeggiando sotto i Portici...
Alla scoperta di Bologna attraverso le specialità culinarie
Bologna

Alla scoperta di Bologna attraverso le specialità culinarie

Bologna non è solo un viaggio culturale, ma è anche la città della buona cucina che rende felici gli amanti della gastronomia. Tra il tortellino, re indiscusso della cucina bolognese,...

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Per raggiungere la città di Bologna, il modo più veloce è per via aerea. L’aeroporto Guglielmo Marconi è collegato alle grandi città italiane ed europee, ma soprattutto al centro città. Grazie al treno Marconi Express sarete in centro in soli 7 minuti. Il servizio è attivo dalle 5:40 alle 24:00 e il costo di un biglietto è di 11€ solo andata o 20€ se si vuole acquistare anche il ritorno. 
In alternativa, potrete raggiungere Bologna tramite collegamenti ferroviari. In partenza dalla Stazione Centrale di Bologna numerose linee di autobus che vi permetteranno di raggiungere il centro città in pochi minuti.

Bologna

✈️Biglietti aerei per Bologna

Biglietti aerei per Bologna
A partire da
30 €
Prenota

Dove dormire?

Bologna offre un’ampia scelta di hotel, B\&B e appartamenti per ogni budget e situati in zone diverse in modo da rispondere al meglio alle esigenze di tutti i suoi visitatori. A prescindere dalla zona, Bologna è ben collegata da numerose linee di autobus per facilitare tutti gli spostamenti.

Top 10 degli hotel a 4 stelle del centro di Bologna
Bologna
Top 10 degli hotel a 4 stelle del centro di Bologna
Che sia un viaggio di piacere o d’affari, lasciatevi coccolare dai servizi offerti da questi hotel a 4 stelle situati nel centro storico di Bologna. La città offre una vasta scelta...

Informazioni pratiche

Quando partire?

Il periodo migliore per visitare Bologna è da aprile a giugno o il mese di settembre per evitare temperature troppo elevate in estate o troppo basse in inverno. 

Meteo:

Il clima di Bologna è temperato e umido, caratterizzato da estati molto calde e umide e inverni molto freddi e umidi. La temperatura media in inverno è di poco superiore allo 0, mentre in estate rimane intorno ai 30°.

Cosa comprare?

Recatevi nel negozio più antico di Bologna, La Coroncina, situato nel cuore della città, dove potete trovare ogni tipo di souvenir da portare ad amici e parenti: calamite, portachiavi, t-shirt e molto altro. Per gli amanti della gastronomia, potrete scegliere tra tante specialità culinarie, ovviamente il primato va ai tortellini bolognesi!

Trasporti pubblici:

Bologna non ha la metropolitana, ma è ben collegata grazie alle numerose linee di autobus. La compagnia TPER (Trasporti Passeggeri Emilia Romagna) propone varie tipologie di biglietti per consentire, a chiunque voglia usufruire del servizio, di spostarsi facilmente da una parte all'altra della città. Il costo di un biglietto ordinario nell’area urbana di Bologna è di 1,50€, permette di utilizzare più linee e ha una validità di 75 minuti a partire dalla convalida. È anche possibile acquistare un biglietto giornaliero al costo di 6€ con una validità di 24 ore. Esistono anche altre tipologie di biglietto in base alle vostre esigenze. 

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il seguente sito

lightbulb_outline Consigli della redazione

Se volete visitare le principali attrazioni turistiche di Bologna, vi consigliamo di munirvi della Bologna Welcome Card, acquistabile online sul sito ufficiale o presso gli Infopoint di Bologna Welcome.

di Gessica Iacono
Link Utili
Sito del Comune di Bologna
Sito ufficiale del Territorio Turistico Bologna-Modena

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
L'isola di Astypalaia, un'oasi di pace cullata dal Mar Egeo
Tasse di soggiorno 2024: ecco le città italiane più care
Estetica e cultura, ecco le 10 città più trendy d’Italia
Le 10 migliori strade del vino in Europa
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
La Provenza
La Provenza
Mykonos
Mykonos
Ibiza
Ibiza
Costa Azzurra
Costa Azzurra
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana