Una giornata nel Parco Gatineau

A meno di 20 minuti di auto da Ottawa, i polmoni verdi dell'Outaouais sono una boccata d'aria fresca... Scoprite l'incredibile biodiversità del Parco Gatineau, con una cinquantina di laghi e una foresta lussureggiante. Questo ambiente verde era un tempo terreno di caccia e raccolta per gli Algonchini, una delle popolazioni aborigene del Canada. Durante la Nuova Francia, il parco ospitava una miniera e diverse foreste di alberi che venivano abbattuti per costruire le navi. Oggi è un'area protetta, con alcune strade chiuse alle auto. Nel parco sono conservate molte specie rare di alberi, come la quercia bicolore e la quercia bianca. Per quanto riguarda la fauna selvatica, cervi, puzzole e lupi vivono in pace nel Parco Gatineau. Che si tratti di una gita in bicicletta per tutta la famiglia, di una mezza giornata a due o di un weekend in campeggio con gli amici, il Parco Gatineau ha in serbo per voi molte sorprese.

Vista di uno dei laghi del Parco Gatineau.

- © EC Masales / Shutterstock

Parco Gatineau, laghi e verde di fronte a Ottawa

Conosciuto come il polmone verde dell'Outaouais, il Parco Gatineau si trova nella città di Gatineau, nel cuore della regione dell'Outaouais. Gatineau e il suo parco fanno parte dell 'agglomerato di Ottawa-Gatineau. Il parco federale di 361 km2 è amministrato dalla National Capital Commission del Canada. Questo enorme parco, a 20 km da Ottawa, è un parco giochi aperto tutto l'anno per i residenti e i visitatori di Ottawa. È il secondo parco più visitato del Canada. Il parco è diviso in diverse sezioni, una delle quali è direttamente accessibile dal centro di Ottawa.

Il Parco Gatineau dista solo 20 km da Ottawa.

- © Karen Hogan / Shutterstock

Storia del Parco Gatineau

Prima che i primi coloni arrivassero in Canada, erano gli Algonchini a utilizzare il parco per la caccia e la raccolta, principale fonte di cibo della comunità.

Chi sono gli Algonchini?

Gli Algonchini sono un popolo aborigeno del Canada. Fanno parte della nazione dei Kitchesipirini, anche se sono linguisticamente e culturalmente vicini agli Outaouais e agli Ojibwe. Gli Algonchini sono diffusi in Quebec e Ontario.

Quando arrivarono i primi coloni, videro nella foresta del Parco Gatineau una fonte di legname per la costruzione di navi. L'esploratore della Nuova Francia Nicolas Gatineau esplorò il territorio alla ricerca di pellicce, dando il suo nome al parco e al fiume Gatineau. Durante il XIX secolo, il parco fu abitato da alcune famiglie di boscaioli, che diedero il loro nome ai vari laghi. Le risorse venivano sfruttate attraverso due miniere di ferro e foreste di pini. Nel 1912, il Dominion Parks Commissioner propose la creazione di un parco federale in Quebec.

L'eccessivo sfruttamento delle foreste della regione e i problemi ambientali spinsero la federazione ad acquistare alcuni terreni nelle Colline di Gatineau, formando così l'embrione del parco. All'epoca, il terreno non apparteneva interamente al governo federale. Il governo del Quebec ne possedeva la maggior parte. Di conseguenza, il Parco di Gatineau non poté diventare ufficialmente uno dei parchi nazionali canadesi. Da allora, gli accordi sono cambiati e sono state create numerose leggi per proteggere il parco.

I colori autunnali del Parco Gatineau sono incredibili.

- © Damian Lugowski / Shutterstock

Conservazione e ricerca scientifica

Le priorità di conservazione del Parco Gatineau sono la protezione della biodiversità, in particolare delle specie a rischio, e la limitazione della frammentazione degli habitat attraverso la protezione delle aree di continuità ecologica. Il parco lavora attivamente per promuovere una gestione degli ecosistemi basata sull'integrità ecologica. La missione del governo è infatti quella di limitare il più possibile le pressioni e le conseguenze delle attività umane intorno al Parco Gatineau.

Un'area verde con l'80% di foreste

Sebbene il parco si trovi a breve distanza da Ottawa, fa parte della provincia del Quebec. Il parco fa parte della città di Gatineau. Circa l'80% di questo spazio verde è costituito da foreste. L'area comprende cinquanta laghi. Tra questi c'è il Lago Rosa, un lago meromittico, cioè un lago in cui la superficie dell'acqua e la profondità si mescolano raramente. Infatti, gli ultimi metri di questo lago sono completamente privi di ossigeno. La biodiversità di questo ecosistema così particolare è fantastica.

Vista aerea del lago nel Parco Gatineau

- © Creative Captures Canada / Shutterstock

Piante endemiche e animali maestosi

La flora

Il Parco Gatineau ospita il maggior numero di specie vegetali a rischio di estinzione del Canada, tra cui la quercia bicolore, la quercia bianca e l'acero nero. La flora è varia e densa. Oltre alla maggior parte della foresta, numerose piante vascolari rendono il parco un luogo in cui la natura è una risorsa e impressiona i visitatori.

La fauna selvatica

Nel parco vivono circa cinquanta specie di mammiferi. I più rari sono i cervi dalla coda bianca, di cui si contano 1.200 esemplari nel parco. Una popolazione di lupi orientali vive nel parco, anche se gli avvistamenti sono molto rari. Se si passeggia sotto la chioma, è più probabile imbattersi in un castoro, uno scoiattolo, una puzzola o una donnola.

La fauna del Parco Gatineau comprende diverse specie a rischio.

- © Jim Cumming / Shutterstock

Cosa fare nel Parco Gatineau?

Gli amanti della natura, gli sportivi e chiunque abbia bisogno di una pausa lontano dalla città ne saranno entusiasti.

Passeggiate e punti panoramici mozzafiato

Vi piace fare escursioni? Il Parco di Gatineau offre 183 km di sentieri escursionistici. Ce n'è per tutti i gusti, con pendenze, distanze e, naturalmente, paesaggi diversi. A noi è piaciuto molto il sentiero del Lago Rosa, di livello intermedio. Si tratta di un anello di 2,3 km che richiede circa 1 ora. Su questo percorso, abbiamo girato intorno al Pink Lake e ammirato alcuni panorami mozzafiato. Lungo il percorso sono presenti diversi pannelli interpretativi che aiutano a scoprire l'ecosistema del Pink Lake. Per saperne di più su tutte le passeggiate del Parco Gatineau, consultate il sito web della National Capital Commission.

Nel Parco Gatineau ci sono 183 km di sentieri escursionistici.

- © EB Adventure Photography / Shutterstock

Scoprite il Parco Gatineau in bicicletta

I ciclisti non sono esclusi dal Parco Gatineau. Ci sono molti percorsi tra cui scegliere e sia le bici da strada che le mountain bike sono a disposizione! Le strade che portano al Lago Rosa, al Mont King, al Belvédère Etienne-Brûlée e al Belvédère Champlain sono chiuse agli automobilisti. In effetti, è facile arrivarci in bicicletta, perché si ha la massima libertà. Tuttavia, questi sentieri sono accessibili ai veicoli a motore il mercoledì, il sabato e la domenica dalle 13.00 fino a 30 minuti dopo il tramonto.

Nuotare nei 50 laghi del parco

Ci sono 6 spiagge sorvegliate lungo le rive dei laghi del Parco Gatineau. Vi consigliamo la Plage Breton sul Lago Philippe, una lunga striscia di sabbia con attrezzature per il barbecue. Se avete bambini, la Plage Parent è l'ideale, in quanto dispone di un parco giochi per bambini. Le spiagge sono gratuite e sorvegliate dalle 10 alle 18, tutti i giorni della stagione estiva.

Nel Parco Gatineau ci sono diverse spiagge per chi ha il coraggio di fare un tuffo.

- © JSA photo / Shutterstock

Esplorare i laghi sull'acqua

Tra i 50 laghi del parco, una gita in kayak o in canoa è sempre un'opzione gradita. Il Lac Philippe e il Lac La Pêche offrono kayak, stand-up paddle, barche a remi, canoe e altro ancora a noleggio.

Informazioni pratiche

🚌 Come si arriva?

Il Gatineau Park si trova a soli 16 minuti di auto dal centro di Ottawa.

⭐ Dove dormire?

Per i campeggiatori felici, sono disponibili diversi campeggi all'interno del Parco Gatineau.

Trovate i posti migliori per piantare la vostra tenda sul sito web della National Capital Commission.

🍴 Dove mangiare?

  • Caffè Palmier

Questo caffè alla moda e accogliente è ideale per un brunch o una bevanda calda prima di partire per l'avventura del Parco Gatineau. Indirizzo: 40 Chem. Scott, Chelsea, QC J9B 1R5, Canada Orari: dalle 7.00 alle 17.00 nei giorni feriali, dalle 8.00 alle 17.00 il sabato e la domenica.

di Emma Sansone
Hai bisogno di aiuto? Consulta la guida
Ottawa
Ottawa
Ultime notizie
Route 66
Una settimana in Arizona, lungo la Route 66.
La Plagne
Top 5 degli hotel per famiglie a La Plagne
Alto Atlante Marocchino
Top 9 degli alloggi con piscina più belli nelle montagne dell'Atlante
Alto Atlante Marocchino
Roadtrip di 7 giorni nell'Alto Atlante marocchino
Gironda
La Gironda in bicicletta
Lanzarote
7 borghi tipici da visitare a Lanzarote
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello