lightbulb

Siena

- © canadastock / Shutterstock
Siena
Siena

La città Medievale nel cuore della Toscana

Siena in breve

Siena è un capolavoro del gotico italiano, e per almeno un secolo, tra il duecento e il trecento, è stato uno dei maggiori centri artistici del paese, grazie alla sua potenza economica e politica: non dimentichiamo che sono i secoli in cui Siena e Firenze si contendono la supremazia non solo politica, ma anche culturale. Una visita può ben cominciare da Piazza del Campo, probabilmente una delle piazze più suggestive al mondo, con la sua splendida forma a conchiglia, la forma leggermente in pendenza e i palazzi trecenteschi che la serrano tutt'intorno, separandola dalle vie trafficate e donandole l'aspetto armonioso e raccolto che affascina i visitatori che da tutto il mondo vengono a vederla.

© Catarina Belova / Shutterstock

In Piazza del Campo sorge il Palazzo Comunale di inizio trecento, affiancato alla snella Torre del Mangia, ''campanile laico'' della città, costruita pochi anni più tardi. Oltre ad ammirare l'armoniosa architettura di questo palazzo, è possibile visitare, all'interno, il Museo Civico, allestito negli anni '30 del XX secolo: vi si conservano capolavori dell'arte senese, tra i quali primeggia l'affresco della Maestà della Vergine di Simone Martini. Ovviamente, non si può dimenticare la Cattedrale di Santa Maria Assunta, uno dei più mirabili esempi di Romanico-Gotico Italiano.

© Sergey Zuenok / Shutterstock

Grazie alle sue torri, le campane, le chiese e il suo immenso patrimonio culturale e artistico, Siena è una delle città italiane che accoglie ogni anno centinaia di turisti pronti ad ammirare le sue bellezze architettoniche che donano a Siena quello skyline che la rende riconoscibile a chiunque… anche a distanza, mentre ci si avvicina dalla splendida campagna che la circonda.

© Daniele Gradassai

La tradizione che l'ha resa celebre fuori dai confini italiani è il Palio, una corsa tra cavalli che gareggiano in Piazza del Campo, dalla caratteristica forma a conchiglia e su cui si affacciano la gran parte dei monumenti più belli della città tra cui la Torre del Mangia, proprio di fianco al Palazzo Comunale dove è possibile visitare il Museo Civico.

Ma Siena è anche la città delle tradizioni culinarie e i più golosi avranno solo l’imbarazzo della scelta: dagli insaccati di cinta senese, fino al panpepato e ai ricciarelli!

Panpepato, dolce tipico di Siena

- © Route66 / Shutterstock

Gli ultimi articoli

Weekend di 3 giorni a San Gimignano e le Colline del Chianti
Siena

Weekend di 3 giorni a San Gimignano e le Colline del Chianti

Una volta che si visita Siena, non fatevi sfuggire una visita a San Gimignano e le splendide colline del Chianti, che costituiscono uno dei paesaggi più belli della Toscana. Ecco un...
Il Palio di Siena sponsorizzata
Siena

Il Palio di Siena

Siena ha una vera grande passione, alla quale avvicinarsi con prudenza e rispetto se la si vuole capire, ma che vale veramente la pena condividere: il Palio. Il Palio non si spiega,...

Da non perdere

Tutti i must da non perdere

Come arrivare?

Siena è facilmente raggiungibile in aereo, treno o auto. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Firenze e Pisa, ma anche dall’aeroporto di Roma ci sono collegamenti per arrivare nella città toscana.
Siena è raggiungibile in treno da tutte le città italiane.
Da Firenze è possibile raggiungere Siena in bus, in poco più di un’ora; gli autobus partono nei pressi della stazione in Via Santa Caterina da Siena, 7 .

Il modo migliore per visitare Siena è a piedi.

Hotel Duomo Siena

Hotel Duomo

Situato a pochi minuti dal centro di Siena
A partire da
82 €
Prenota

Dove dormire?

Siena non è una città molto grande e il modo migliore per visitarla è a piedi quindi scegliere un alloggio nei pressi del cenro significa trovarsi già nel cuore pulsante della città e immersi nella cultura e nello stile medievale tuipico della città toscana. Essendo una destinazione molto turistica, avrete l'imbarazzo della scelta tra hotel, bed & breakfast e appartamenti in affitto.

I migliori Hotel di Siena sponsorizzata
Siena
I migliori Hotel di Siena
Siena si visita facilmente a piedi e gli Hotel del centro hanno un fascino unico che vi immergerà nella sua tradizione e nella sua cultura. Gli hotel di Siena sono un vero e proprio...

Informazioni pratiche

Quando partire?
Siena è una città che puoi visitare tutto l’anno anche quando le temperature sono più rigide Ogni stagione regala un’atmosfera diversa che ha come punto in comune la bellezza della città. Se si viaggia in bassa stagione è possibile trovare degli alloggi con prezzi più economici.

Cosa mangiare?
Una delle attrattive senesi, assieme all'arte, è l'enogastronomia: imperdibili gli insaccati di cinta senese, i Tartufi bianchi, prodotto d'eccellenza delle Crete senesi, i vini (si tratta delle terre del Brunello di Montalcino e della Vernaccia di San Gimignano, per intendersi), ma non è da trascurare l'aspetto dolciario, con i ricciarelli, il panpepato, le copate e i cavallucci. Non dimentichiamo che nelle terre senesi si alleva la Chianina, razza bovina indicata per la vera ''fiorentina''.

Cosa comprare?
Per chi ama la gastronomia toscana, Siena presenta solo un problema: l'imbarazzo della scelta. Si torna da Siena con il miele d'acacia di ottima qualità prodotto nella zona, con i salumi e gli insaccati locali, come le salsicce di cinghiale o il prosciutto di cinta. I dolci senesi, essendo nella maggioranza dei casi dolci secchi si prestano molto bene a essere conservati e portati a casa. Infine, oltre ai già citati tartufi delle Crete di Siena, si ricorda che San Gimignano, storicamente, è specializzata nella produzione del pregiatissimo zafferano.

Quanto tempo?
Per visitare Siena sono sufficienti due giorni, ma se la vostra visita dura più di un fine settimana, approfittate per visitare le superbe aree circostanti come San Gimignano.

Da evitare
Durante il Palio non andate a mangiare al ristorante! I giorni di Palio si mangia alle tavolate organizzate dalle Contrade, se si vuole respirare un po' della vera aria senese.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Per gli appassionati di terme e stazioni termali il consiglio è quello di portare un costume da bagno durante una vacanza nelle zone: Petriolo, San Casciano, Montepulciano sono solo alcune delle numerose stazioni termali di cui è disseminato il territorio.

di Gessica Iacono
Link Utili
Comune di Siena
Terre di Siena

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Tenerife
I 9 hotel più belli dell'isola di Tenerife
Tenerife
Tra mare e montagna, 5 giorni per scoprire i luoghi naturali più belli di Tenerife
Serre Chevalier
Una giornata alle terme, Les Grands Bains de Monêtier
Regno Unito
10 hotel eccezionali per una notte memorabile nel Regno Unito
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
Costa Azzurra
Costa Azzurra
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza