• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Viaggio nelle incredibili spiagge della Thailandia
Pubblicato il 16/01/2015

Thailandia

Twitter Facebook 4 condivisioni

Tremila chilometri di coste e più di cinquecento isole tropicali: questa è la Thailandia, letteralmente "la terra della libertà'". Un vero e proprio paradiso per tutti coloro che vorrebbero ritrovare, in questo grigio inverno, sole e temperature piacevoli, dall'altra parte del globo.

Le spiagge dell'arcipelago di Koh Chang

Le spiagge dell'arcipelago di Koh Chang
© Mattes

Per una bella vacanza rilassante, non c'è niente di meglio che prenotare un hotel in una delle isole dell'arcipelago di Koh Chang che, oltre all'isola omonima (che significa ?'isola degli elefanti'') comprende altre perle di indimenticabile bellezza: Koh Mak, Koh Kood, Koh Wai, zone non ancora toccate dal grande turismo di massa.

Valide alternative rimangono, in ogni caso, assieme alle isole del mar della Andamane, l'arcipelago di Koh Samui e Phuket. Vediamo più da vicino cosa offrono queste due destinazioni.

Koh Phangan: una notte di divertimento sfrenato

Koh Phangan: una notte di divertimento sfrenato
© Andrew Poynton

L'arcipelago di Koh Samui, situato nel golfo della Thailandia, a circa cinquecento chilometri da Bangkok, è celebre soprattutto per il suo famoso Full Moon Party, si tratta di notti di divertimento sfrenato e musica (soprattutto elettronica) sull'isola di Koh Phangan ogni mese nelle notti di luna piena. Puo' essere considerata come la festa in spiaggia più grande del mondo che, in particolare in alta stagione, accoglie fino a 30.000 persone che si danno appuntamento per ballare ininterrottamente fino all'alba.

Phuket: in paradiso

Phuket: in paradiso
© Andrzej Buryan ( buryan.ch ) - Endrjuch

Phuket è invece una meta evergreen, che concilia le tradizioni locali con la modernità, con spiagge bianchissime, barriere coralline e un mare trasparente unico nel suo genere, i villaggi vicini presentano uno stile di vita e delle usanze che sembrano riportarci a epoche passate. Ed è proprio qui, soprattutto nei villaggi di pescatori, che è visibile la vera anima di questa popolazione e l'autenticità nella quale vivono i suoi abitanti. In alto, una spiaggia sull'isola di Ko Hae, nella provincia di Phuket.