lightbulb
© Marina VN / Shutterstock
Aix-en-Provence
Aix-en-Provence

Una fuga romantica nell'antica capitale della Provenza

Aix-en-Provence in breve

La città di Zola e Cézanne, ai piedi del Mont Sainte-Victoire che tanto ispirò il pittore, pretende di essere l'immagine della "Provenza per eccellenza". E non si può negare che, tra i colorati mercati del centro storico, gli splendidi hotel del XVIII secolo e la passeggiata ombreggiata del Cours Mirabeau, la capitale universitaria e giuridica sia anche una città provenzale dove si vive bene.

Iniziamo la nostra visita passeggiando per le vie pedonali del centro storico. Mentre l'acqua gorgoglia, ci si rende subito conto che l'acqua è al centro della storia di Aix-en-Provence. È grazie alle sorgenti calde e fredde che bagnano la zona che i Romani hanno potuto sviluppare quella che un tempo era chiamata Aquae Sextiae, cioè "le acque di Sextius".

Oggi la città vanta decine di fontane, ognuna con la sua storia. Passeggiate per le strade per scoprire la Fontana dei Quattro Delfini, la Fontana delle Fontêtes, la Fontana dei Tre Ormeaux... Completata nel 1860, la Fontana della Rotonda è uno dei monumenti più emblematici di Aix-en-Provence, anche per le sue dimensioni impressionanti.

La fontana della Rotonde ad Aix-en-Provence.

- © Suchan / Shutterstock

Si può anche passeggiare lungo il Cours Mirabeau, un ampio viale alberato che ospita altre tre fontane. È una delle zone più vivaci e popolari della città. In origine era una passeggiata per l'aristocrazia, costruita appositamente per ospitare le carrozze. Le famiglie più importanti della nobiltà costruirono lungo questo percorso sontuose residenze con facciate riccamente decorate.

A pochi passi di distanza si trova il Musée Granet, ospitato nell'antico Palais de Malte. Qui si possono ammirare collezioni di opere d'arte dal XIV al XX secolo, tra cui dipinti di Paul Cézanne e Jean Auguste Dominique Ingres. Con oltre 140 edifici classificati come monumenti storici, Aix-en-Provence è un vero e proprio museo a cielo aperto. Il clima molto piacevole rende la visita rilassante. La Cathédrale Saint-Sauveur, ad esempio, è un monumento unico che combina gli stili romanico e gotico.

Il Cours Mirabeau di Aix-en-Provence.

- © Sterling Images / Shutterstock

Aix-en-Provence è tutto un accento meridionale, sole e... mercati, naturalmente! Ad Aix ce n'è quasi uno al giorno, quindi non c'è che l'imbarazzo della scelta! Il martedì, il giovedì e il sabato, prendete la frutta e la verdura in Place Richelme e andate dietro l'ufficio postale per acquistare dei bellissimi fiori. Assaggiate le ottime fragole e la frutta locale e sorseggiate un drink su una delle vicine terrazze al sole.

Oltre al mercato alimentare, è possibile contrattare al vicino mercato delle pulci. Questi mercati offrono una ricchezza di colori, suoni e odori da scoprire. La calda atmosfera vi trasporterà in una Provenza assolata dove regna la gioia di vivere.

Uno dei tanti mercati di Aix-en-Provence.

- © ArtCranberry / Shutterstock

Potete anche fare una passeggiata sulla Sainte Victoire, una collina la cui cima domina la città di Aix al suono delle cicale... Simbolo della Provenza, è un luogo popolare per le passeggiate e le arrampicate. Da lassù, la vista sui villaggi e sulla campagna della Provenza è mozzafiato! È stato anche il soggetto preferito dei dipinti di Paul Cézanne, la cui vita ha lasciato un'impronta indelebile ad Aix-en-Provence: è possibile visitare il suo studio e le sue diverse abitazioni sparse per la città.

Un po' più lontano, tra il villaggio di Vauvenargues e il Monte Sainte Victoire, si può visitare anche il castello acquistato da Picasso nel 1958, dove dipinse alcune delle sue opere e dove fu sepolto alla sua morte.

Gli ultimi articoli

Visita Aix-en-Provence sulle tracce di Paul Cézanne
Aix-en-Provence

Visita Aix-en-Provence sulle tracce di Paul Cézanne

"Quando si nasce lì, è tutto finito, non si ricorda nulla": così Paul Cézanne descriveva Aix-en-Provence e la campagna circostante, che esplorò da adolescente. Ancora oggi, la città...
Un weekend ad Aix, la Provenza come piace a noi
Aix-en-Provence

Un weekend ad Aix, la Provenza come piace a noi

Avete bisogno di un po' di sole e di relax? Abbiamo la soluzione! Andate ad Aix-en-Provence, un gioiello nella corona della Francia meridionale, dove il sole non manca mai e dove la...

Da non perdere

Come arrivare?

L'aeroporto di Marsiglia Provenza è a meno di 30 minuti da Aix-en-Provence.

Marsiglia

✈️Biglietti aerei per Marsiglia

Biglietti aerei per Marsiglia
A partire da
30 €
Prenota

Dove dormire?

Aix-en-Provence non è una città molto grande, ma attira molti turisti durante tutto l'anno, per cui dispone di un gran numero di hotel, di tutti gli standard. Non sarà difficile trovare anche appartamenti, bed and breakfast e alloggi insoliti.

I nostri 10 hotel preferiti a Aix-en-Provence
Aix-en-Provence
I nostri 10 hotel preferiti a Aix-en-Provence
Aix-en-Provence attrae turisti da tutto il mondo che vengono a scoprire il suo imponente patrimonio e la campagna provenzale che la circonda. Per questo motivo la città ha costruito...

Informazioni pratiche

Visite

Il modo migliore per scoprire Aix-en-Provence è passeggiare per le stradine del centro storico, curiosare tra le bancarelle del mercato o gustare un caffè in terrazza. È così che si fa nel sud: ci si prende il proprio tempo. Naturalmente, ci sono ancora alcuni monumenti e musei da non perdere, quindi vi consigliamo di acquistare il City Pass di Aix-en-Provence. Costa 25 euro per 24 ore, 34 euro per 48 ore e 43 euro per 72 ore e consente di accedere gratuitamente a 14 musei e siti turistici imperdibili, oltre a visite guidate, un giro sul trenino turistico e persino una caccia al tesoro in città. Inoltre, offre sconti in alcuni ristoranti e negozi e tariffe ridotte per alcune visite. Infine, consente l'uso illimitato dei trasporti pubblici. Potete richiederla all'Ufficio del Turismo di Aix-en-Provence o direttamente online!

Il periodo migliore

Aix-en-Provence è senza dubbio una delle città più soleggiate della Francia, con 300 giorni di sole all'anno, quindi può essere visitata tutto l'anno, il che la rende un luogo ideale per trascorrere un weekend invernale nella soleggiata Provenza. Attenzione, il Maestrale non soffia solo a Marsiglia! La primavera e l'autunno sono le stagioni più piacevoli, con temperature miti e la possibilità di passeggiare nel centro della città o di fare escursioni sulla cima della Sainte-Victoire senza sentire troppo freddo... o troppo caldo. In estate, la colonnina di mercurio può salire molto rapidamente, rendendo ogni uscita un calvario.

La sicurezza

Aix-en-Provence è una città piuttosto borghese che non presenta particolari problemi di sicurezza. Come in ogni altro luogo, è bene evitare di mostrare i propri oggetti di valore e fare attenzione, ma tutto dovrebbe andare bene.

Cosa mangiare

Una sinfonia di colori, profumi e sapori, la cucina provenzale vale da sola il viaggio. Verdure colorate, olive e olio d'oliva, condimenti ed erbe aromatiche, acciughe sono sempre tra le note dominanti. Anche le specialità di carne e salumi, e naturalmente il pesce, sono diventati elementi essenziali dell'arte di vivere provenzale. Per quanto riguarda i dolci, non mancano i mieli e le marmellate, per non parlare dei famosi calissons d'Aix! Quanto al pastis e ai vini locali, vanno ovviamente bevuti con moderazione…

Cosa portare con sé?

Come souvenir, pensate ai tessuti provenzali, realizzati secondo tradizioni che risalgono al XVII secolo. Scialli, sciarpe e accessori di moda della regione sono oggi venduti in tutto il mondo. Anche una piccola bustina di lavanda può essere una buona idea, perché profumerà la vostra casa per diversi mesi. Per i regali, prendete in considerazione i saponi di Marsiglia o una bottiglia di pastis. Naturalmente, non dimenticate di portare con voi una scatola (o più scatole) di calissons!

Cosa vedere nei dintorni di Aix-en-Provence?

La regione di Aix-en-Provence è ricca di luoghi piacevoli da scoprire. Potreste trascorrere una giornata a Marsiglia, ad esempio, o recarvi nella Côte Bleue per godervi le insenature e le spiagge. Potete anche approfittare del vostro soggiorno nella regione per addentrarvi nella Provenza, la terra degli ulivi e della lavanda, per scoprire piccoli villaggi pittoreschi al suono delle cicale. Aix-en-Provence è anche molto vicina al Parco Naturale Regionale del Luberon. Non siete nemmeno lontani da Avignone o dalla Costa Azzurra, con Cassis, Tolone, Nizza e Cannes.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Le strade e i vicoli di Aix-en-Provence sono stretti, tortuosi e spesso a senso unico, o addirittura chiusi al traffico, quindi evitate il più possibile di andare in auto nel centro della città. In generale, tutto può essere fatto a piedi e gli autobus sono disponibili per allontanarsi dal centro storico.

Link Utili
Ufficio del Turismo di Aix-en-Provence

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Istanbul
Scopri la storica moschea Suleymaniye
Miami
South Beach, il quartiere più vip di Miami
Istanbul
L'affascinante museo archeologico di Istanbul
Miami
Il Design District di Miami, architettura insolita
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Costa Azzurra
Costa Azzurra
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza