lightbulb
© FenlioQ / Shutterstock
Seul
Seul

Una capitale vivace che unisce tradizione e modernità

Seul in breve

Lo yin e lo yang impressi sulla bandiera della Corea del Sud rappresentano l'equilibrio perfetto, un ideale che si riflette nella sua capitale, Seul. Dopo l'armistizio del 1953, è fiorita una Seul moderna. La città di Seul è caratterizzata da un'architettura straordinaria, da una cultura vivace e da un'economia fiorente, a testimonianza della capacità di recupero della capitale.

Autunno al Palazzo Gyeongbokgung di Seul

- © CJ Nattanai / Shutterstock

La penisola coreana è una parte sconosciuta dell'Asia orientale: una terra di montagne di pini, arcipelaghi nebbiosi e risaie verde smeraldo, punteggiata da vivaci aree urbane.

Un tempo nazione povera e dilaniata dalla guerra, in soli 50 anni è cresciuta fino a diventare una delle più importanti città finanziarie dell'Asia. Sorprendentemente, le sue tradizioni e i suoi costumi sono rimasti intatti. Seul fonde perfettamente la sua storia, la sua tecnologia all'avanguardia e la sua promessa per il futuro.

Il tempio di Bongeunsa durante l'estate nel quartiere Gangnam di Seul

- © TRAVEL TAKE PHOTOS / Shutterstock

Il Palazzo di Gyeongbok - il più antico e il più grande dei cinque palazzi della dinastia Joseon - sorge in un parco ben curato a pochi minuti dal centro di Seul. Nelle vicinanze, le case di legno a un piano del villaggio di Bukchon sono in netto contrasto con i grattacieli circostanti. I tetti di tegole delle hanok (case tradizionali) in legno si dirigono dolcemente verso le rocce di granito di Bukhansan, il parco nazionale più visitato al mondo.

L'edificio più alto di Seul, Corea del Sud

- © Catalin Lazar / Shutterstock

Miracolosamente, il passato e il presente di Seul non si scontrano, ma si completano a vicenda. Questa miscela armoniosa di vecchio e nuovo è il segreto della bellezza di Seul, anzi un principio di vita.

La capitale coreana è viva, con attività frenetiche durante il giorno e luci al neon la sera. I timpani rispondono al clamore degli ambulanti durante il giorno e al rumore notturno di mille sale karaoke.

Seul ospita un numero quasi infinito di mercati e centri commerciali che vendono di tutto, dal pesce fresco alla moda di alta gamma del COEX Mall, il più grande centro commerciale sotterraneo dell'Asia.

Seul di notte, sotto le luci al neon.

- © DiegoMariottini / Shutterstock

Per quanto riguarda i coreani stessi, sono una delizia: fieramente orgogliosi e con un carattere quasi piccante come il loro cibo, sono aperti e pronti ad accogliere gli stranieri che vengono a vivere o in vacanza nel loro Paese.

Si fanno rapidamente nuove amicizie e si finisce per adottare lo stesso stile di vita: passeggiare vicino alle montagne; pranzare e gustare un delizioso galbi alla griglia; cantare tutta la notte in un noraebang (sala karaoke). Pochi viaggiatori se ne vanno senza fare storie, a riprova della gentilezza dei coreani.

© Imperatrice Wu / Youtube

Seul in sintesi: la popolazione stimata è di 10,29 milioni di abitanti nel 2019, ma includendo l'area circostante, il numero sale a 25,6 milioni, rendendola la seconda area metropolitana più grande del mondo. Con una forza lavoro così numerosa che guida la sua economia, non c'è da stupirsi che Seul sia la quarta città economicamente più potente, dopo Tokyo, New York e Los Angeles.

© Takashi Images / Shutterstock

Negli ultimi anni Seul ha fatto notizia nei settori della tecnologia, dell'automobile e dell'intrattenimento. Marchi coreani come Samsung e Hyundai sono diventati famosi a livello internazionale e, dal punto di vista culturale, i cittadini di tutto il mondo guardano i drammi K e ascoltano il K-pop. Il Paese è diventato anche una fucina di cosmetici e quasi tutti apprezzano il cibo coreano! Inutile dire che la Corea del Sud è in piena espansione e che al centro di tutto questo fermento c'è Seul.

Questa città e la sua gente hanno un'anima molto speciale. Dai palazzi ai mercati, dal cibo allo shopping fino all'incontro con la gente del posto, questa destinazione unica è un'esperienza personale.

Le bancarelle del mercato di Gwangjang.

- © KYTan / Shutterstock

Gli ultimi articoli

Scopri Seul seguendo le orme del K-pop e del K-drama
Seul

Scopri Seul seguendo le orme del K-pop e del K-drama

K-pop, K-cinema, K-dramma, K-moda... K come Corea. La K di Corea è salita in cima alle classifiche in tutti i settori della cultura mondiale. Seul, iper-trendy e connessa, è diventata...
Seul di notte, un viaggio spettacolare
Seul

Seul di notte, un viaggio spettacolare

Nascosta sotto le nuvole di giorno e scintillante di luci al neon di notte, Seul pulsa, respira e vive. Non dorme mai, letteralmente, e le opzioni per godersela sono infinite. Quando...

Come arrivare?

Un volo da Roma a Seul dura 15 ore circa, con uno scalo. L'aeroporto internazionale di Incheon dista una cinquantina di chilometri da Seoul.

Seul

✈️ Volo per Seul

Prenota il tuo volo per Seul
A partire da
428 € / persona
Prenota

Dove dormire?

Trovare un alloggio non è affatto un problema a Seul. La capitale offre un numero incredibile di posti in cui soggiornare. Tuttavia, solo pochi alloggi dispongono di strutture alberghiere di lusso e di alta gamma. Per chi ha un budget limitato, ci sono migliaia di motel e pensioni tra cui scegliere.

Informazioni pratiche

Documenti e visto :

La Repubblica di Corea richiede ai cittadini italiani il possesso di un passaporto valido per viaggi turistici e d'affari della durata massima di 90 giorni dalla data di ingresso nel Paese. Per viaggi di durata superiore a 90 giorni è necessario un visto.

Come muoversi a Seul:

Il modo migliore per spostarsi a Seul è la metropolitana. La sera (tra mezzanotte e le 4 del mattino) o per gli spostamenti al di fuori di Seul, si può prendere un taxi. Seul è troppo grande per essere esplorata solo a piedi, ma alcune zone sono state progettate per essere percorse a piedi (il borgo di Bukchon, ad esempio). Un'altra opzione è quella di noleggiare un'auto in uno dei due aeroporti di Seul, l'Aeroporto Internazionale di Incheon (ICN) e l'Aeroporto Internazionale di Gimpo (GMP). La maggior parte dei voli internazionali arriva da Incheon.

Valuta:

La valuta ufficiale della Corea del Sud è il won sudcoreano (KRW). Un euro equivale a circa 1.342,60 won. È possibile cambiare denaro nella maggior parte delle banche e prelevare contanti dagli sportelli bancomat. Gli sportelli bancomat nelle aree densamente popolate, come le stazioni ferroviarie, i terminal degli autobus e i grandi magazzini, accettano le carte bancarie europee. Il pagamento con carta di credito è possibile anche in quasi tutti gli esercizi commerciali (negozi, hotel, ristoranti).

Periodo migliore per visitarla:

I periodi migliori per visitare Seul sono da marzo a maggio e da settembre a novembre, quando il clima è mite e i costi di viaggio sono bassi. Chi preferisce le temperature più basse può visitare Seul tra dicembre e febbraio, quando arriva la neve. È meglio evitare i mesi estivi, noti anche come stagione dei monsoni. In questi mesi Seul è umida e piena di turisti. Inoltre, i costi delle camere d'albergo sono in aumento.

Sicurezza:

Sebbene il tasso di criminalità a Seoul sia basso, occorre sempre prestare attenzione alla sicurezza personale. A Seul si verificano gli stessi reati sintomatici: borseggi e scippi nelle aree affollate. In caso di emergenza, chiamare il 119 per un'ambulanza. Per contattare la Polizia nazionale coreana, comporre il numero 313-0842 (gratuito). Questo servizio è disponibile 24 ore su 24 e viene spesso utilizzato per denunciare i crimini. Per i non coreani è disponibile un interprete. Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per visitare la Corea. L'acqua del rubinetto è considerata sicura da bere, ma la maggior parte dei viaggiatori non lo fa, poiché la differenza di qualità dell'acqua può causare problemi di stomaco.

Cultura e costumi:

La cultura sudcoreana è ancora profondamente radicata nei principi confuciani, con una forte devozione alla famiglia e alla società. Gli anziani sono onorati e rispettati. Per mantenere questa tradizione coreana, le persone si inchinano agli anziani per salutarli. I coreani non si aspettano che gli stranieri conoscano tutte le usanze. Quindi non preoccupatevi se dimenticate di inchinarvi a una persona anziana o se non vi togliete le scarpe quando entrate in casa di qualcuno.

lightbulb_outline Consigli della redazione

Nei trasporti, il rispetto e l'abitudine verso le persone anziane sono tenuti in massima considerazione. Fate come gli abitanti del luogo e offrite la precedenza ai posti a sedere agli anziani.

Link Utili
Ambasciata d'Italia di Seoul
Indirizzi utili per la Corea

explore Prova i nostri comparatori

Ultime notizie
Istanbul
Scopri la storica moschea Suleymaniye
Miami
South Beach, il quartiere più vip di Miami
Istanbul
L'affascinante museo archeologico di Istanbul
Miami
Il Design District di Miami, architettura insolita
Tutte le notizie
Zone turistiche di alto livello
Mykonos
Mykonos
Costa Azzurra
Costa Azzurra
Le Cinque Terre
Le Cinque Terre
La Provenza
La Provenza
Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana
Ibiza
Ibiza