Yemen
Yemen
© Dmitry Chulov / 123rf
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Attrazioni turistiche Yemen
Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

I paesaggi

Lo Yemen è ancora una meta sconosciuta al grande pubblico. Tuttavia, questo paese situato tra l'Arabia Saudita e l'Oman ha numerosi assi nella manica. La regione di Sanaa è un gioiello dove le sfumature di colore e le scene di vita che vi si svolgono offrono esperienze indimenticabili. Il paese si alterna tra la vegetazione lussureggiante, completamente sfalsata, le oasi e gli aridi terreni desertici, offrendo macchie di colore la cui bellezza compete con quella della modestia delle famiglie che lo abitano. Più a sud, la città di Chibam è un esatto contrario delle terre circostanti senz'anima. I centinaia di immobili, facenti parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO, sembrano emergere direttamente dal suolo, come un miraggio che si riflette sotto il sole di piombo.

Le arti e la cultura

Benvenuti nel paese delle mille e una notte! Lo Yemen è un paese ricco di contrasti dove il passato va costantemente di pari passo con il presente. Lo Yemen non ha perso nulla del suo profumo di mistero e di avventura.

Paese musulmano, lo Yemen è molto attaccato ai suoi costumi e tradizioni. Differenti tribù gerarchizzate si condividono il paese, ciascuna delle quali possiede un costume che gli è proprio. I fieri qabîli (uomini delle tribù yemenita), armati fino ai denti e la guancia gonfia di qât (tradizionale stupefacente narcotico) rendono vagamente inquieto più di un visitatore.

Lo Yemen è conosciuto per la sua cultura, in particolar modo per la sua arte musicale e la poesia. Quest'ultima è spesso accompagnata dalla prima che si scandisce. Un'altre arte tipica è l'architettura yemenita: stile arabo antico con ogive e arcate. Le moschee, hammam e souk ne sono dei perfetti esempi.

Infine lo Yemen è il paese della leggendaria storia della Regina e del Regno di Saba. Gli Yemeniti fecero della Regina un'autentica musa per i poeti, capace di ispirare a quelli preoccupati per la politica lo slancio rivoluzionario che avrebbe permesso di restaurare il Regno di Saba.

I monumenti

Ancora poco conosciuto lo Yemen si mostra ai viaggiatori che vi penetrano tanto incantevole quanto quello nei sogni del lontano Oriente. Paese delle mille e una notte, lo Yemen è imbevuto di una storia millenaria, attraversato da strade leggendarie e possiede un'architettura unica. Contrada della regina di Saba e di una popolazione ancestrale, esso ha saputo conservare tutto il fascino del suo splendido passato, visibile ad ogni angolo di strada.

Ogni regione si è appropriata di uno stile architettonico in funzione del clima. Così la terra è il materiale delle pianure dell'est, Amran e Saada; la pietra quello della montagna, Djiba; la paglia viene utilizzata nella parte africana della Tihama; il pisé è la specialità dell'Hadramaout e il mattone quella di Zebid e Sanaa.

Oltre ai mumerosi templi e moschee, i molteplici elementi decorativi, le aperture e portali finemente lavorati sono semplicemente incantevoli agli occhi del viaggiatore. Diversi siti e monumento yemeniti sono presenti sull'elenco del patrimonio mondiale dell'Unesco. Tra queste il sito naturale dell'arcipelago di Socotra, i siti culturali dell'antica città di Shibam e il suo muro di cinta, la città vecchia di Sanaa nonché la città storica di Zabid.