• Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto
  • Vacanze
Voli Verona Naxos

I voli per Naxos da Verona prevedono un minimo di due scali. L'aeroporto di Naxos è infatti piuttosto piccolo e viene servito dalla compagnia Olympic Airways, che mette a disposizione voli di collegamento tra Naxos ed Atene.

Il volo Verona Naxos prevede pertanto una pausa ad Atene ed ha una durata di circa 8 ore.

Un'attenta ricerca delle varie offerte disponibili può permettere di trovare anche voli Verona Naxos low cost per visitare la splendida isola greca a prezzi accessibili a tutti.

I voli Verona Naxos partono dall'aeroporto di Verona-Villafranca, che si trova a circa 12 km dal centro di Verona. L'aeroporto è facilmente raggiungibile via auto o anche usufruendo del servizio di aerobus che lo collega alla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova.

Voli economici sulla tratta Verona - Naxos 

Per viaggiare spendendo poco tra Verona e Naxos  Easyviaggio mette a tua disposizione l’andamento delle tariffe per i voli sulla tratta Verona - Naxos . Questi dati ti permetteranno di analizzare la tratta tra Verona - Naxos trovando la tariffa più bassa rispetto alla data di partenza prevista.

I motivi per partire Naxos 1 Spiagge per tutti i gusti

L'isola di Naxos offre ben 90 km. di spiagge praticabili, diverse tra loro per caratteristiche morfologiche. Le spiagge ad ovest sono prevalentemente sabbiose e più facilmente raggiungibili, pertanto sono anche le più frequentate. Tra queste, la spiaggia Ag. Prokopios è nota per essere considerata una delle più belle di tutta la Grecia. A Nord e ad est si trovano soprattutto coste rocciose, mentre la zona sud, più difficile da raggiungere, permette di scoprire stupende baiette isolate.

2 La porta del tempio di Apollo

Portara è l'unica testimonianza rimasta di un antico e maestoso tempio dedicato al Dio Apollo. E' il simbolo di Naxos ed è situata di fronte al porto.

3 Chora Naxos

Chora è il capoluogo dell'isola. E' una città ricca di musei e negozietti ed è nota per la presenza di un imponente castello veneziano, il Kastro, costruito nel XIII secolo per volere di un duca veneziano, signore dell'isola.

4 Il tempio di Dioniso

Dioniso era per i greci il dio del vino, della festa e del divertimento. La produzione di vino è sempre stata fiorente a Naxos e in passato si credeva che Dioniso vivesse proprio nelle foreste dell'isola. Le rovine del tempio dedicate al culto del dio si trovano ad Iria, a circa 5 km da Chora.

5

Formalità e visti Grecia

Durante il viaggio a Naxos è necessario avere con sé un documento di identità valido ed è consigliabile avere anche la propria tessera sanitaria, grazie alla quale sarà possibile usufruire gratuitamente delle cure del servizio sanitario greco.

Sull'isola di Naxos le estati sono calde ma non afose, grazie alla presenza di una leggera brezza marina, mentre gli inverni sono miti, con precipitazioni piovose che si concentrano soprattutto nel periodo da novembre a gennaio.