© MATTES Rene
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto
  • Vacanze
Voli Torino Strasburgo a partire da 272 €

In meno di quattro ore si può raggiungere l'aeroporto di Strasburgo-Entzheim dall'aeroporto di Torino Caselle; sebbene non sia possibile raggiungere la città francese con un volo diretto, sono a disposizione diverse soluzioni con uno o più scali che risultano essere piuttosto rapide. Voli che collegano Torino e Strasburgo vengono offerti da compagnie aeree come Lufthansa e Air France; gli scali tra un volo e l'altro possono essere effettuati sia in un'altra città francese, ad esempio Parigi per chi viaggia con Air France, sia in città di altre Nazioni, come Francoforte o Amsterdam. A seconda della città di scalo la durata complessiva del viaggio dall'aeroporto di Torino Caselle può variare dalle 3 ore e mezzo alle 6 ore; può essere utile, quindi, utilizzare il comparatore voli per mettere a confronto tutte le soluzioni possibili per volare dalla città piemontese a quella francese e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Cercate un volo low cost Torino - Strasburgo ?

  • 1261

    Torino - Strasburgo

    KLM
    01/12/2017 1 scalo/i Durata 06h05
    KLM
    08/12/2017 1 scalo/i Durata 08h10
    a partire da 272,50 €

Voli economici sulla tratta Torino - Strasburgo 

Per viaggiare spendendo poco tra Torino e Strasburgo  Easyviaggio mette a tua disposizione l’andamento delle tariffe per i voli sulla tratta Torino - Strasburgo . Questi dati ti permetteranno di analizzare la tratta tra Torino - Strasburgo trovando la tariffa più bassa rispetto alla data di partenza prevista.

I motivi per partire Strasburgo 1 La Cattedrale di Notre Dame

Tappa immancabile per qualsiasi visita a Strasburgo è la Cattedrale di Notre Dame, uno dei simboli della città nonché uno degli esempi più belli di arte gotica europea; questo edificio, risalente al 1015 sebbene completato solamente nel 1800, può essere visitato dai turisti che possono ammirare oltre alla Chiesa anche la terrazza e la torre dell'orologio.

2 Il centro storico e la Piazza della Cattedrale

E' imperdibile, allo stesso modo, una passeggiata nel centro storico di Strasburgo le cui vie conducono nella famosa Piazza della Cattedrale sulla quale si affacciano non solo la Cattedrale ma anche importanti palazzi e la più antica farmacia francese. Per la sua posizione, la Piazza della Cattedrale può essere considerata il punto di partenza di qualsiasi itinerario turistico.

3 Palazzo Rohan

Rimanendo in tema di palazzi, vale la pena di citare Palazzo Rohan, una meta che sarà molto apprezzata dagli amanti dei musei; all'interno di questo edificio, infatti, vengono ospitati il Museo Archeologico, il Museo delle Belle Arti ed il Museo delle Arti decorative.

4 Il Museo di Arte Moderna ed il Museo dell'Opera di Notre Dame

Per chi non fosse stanco dei musei, la città offre ancora il Museo di arte moderna e contemporanea, all'interno del quale si possono ammirare opere d'arte della fine del 1800 e del ventesico secolo, ed il Museo dell'Opera di Notre Dame.

5 Il Parlamento Europeo

Prima di lasciare la città, non si può fare a meno di dare un'occhiata ai palazzi che ospitano le varie istituzioni europee; nella città francese, infatti, si trovano il Parlamento Europeo, il Consiglio d'Europa e la Corte europea dei diritti dell'uomo.

Formalità e visti Francia

Viaggiare da Torino a Strasburgo sarà come viaggiare all'interno dell'Italia dal momento che una volta atterrati si avrà lo stesso orario (Francia e Italia si trovano all'interno dello stesso fuso) e si dovrà esibire solamente la propria carta d'identità. Essendo la Francia uno dei Paesi che aderiscono agli accordi di Schengen, infatti, non sono necessari né il visto né il passaporto, al contrario tutti i cittadini italiani possono circolare in Francia senza problemi a patto di avere un documento di riconoscimento (che può essere alternativamente la carta d'identità o il passaporto) in corso di validità. Tutte queste sono ottime ragioni per realizzare un itinerario dei posti più belli da visitare a Strasburgo e prepararsi a partire per la Francia.