• Connettiti
© SANCHAI LOONGROONG / 123 RF
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
Voli Roma Yangon a partire da 562 €

Il volo da Roma a Rangoon ti porterà direttamente nella città conosciuta come il giardino dell'Oriente, per il fascino misterioso ed esotico che è in grado di emanare. Nota nell'antichità come Dagon, è diventata poi Yangon che è rimasto il suo nome ufficiale in Birmania. I voli per Rangoon provenienti da Roma partono sia da Fiumicino che da Ciampino, ma soprattutto dal primo dei due aeroporti. Ogni volo Roma - Rangoon prevede uno o due scali, spesso a Shanghai o Bangkok. Per avere notizie più dettagliate riguardo le tariffe dei voli offerte dalle numerose compagnie aeree che coprono la tratta tra Roma e Rangoon il nostro comparatore di prezzi è a tua completa disposizione.Il tuo volo decollato da Roma con destinazione Rangoon toccherà il suolo birmano presso l'aeroporto internazionale di Yangon che dista 19 km dal centro della città. Una corsa in taxi di pochi minuti sarà sufficiente per dare il via al tuo soggiorno tra i profumi d'oriente.

Cercate un volo low cost Roma - Yangon ?

  • 840

    Roma - Yangon

    Air China
    09/11/2017 1 scalo/i Durata 21h30
    Air China
    30/11/2017 1 scalo/i Durata 23h30
    a partire da 562,00 €
  • 1049

    Roma - Yangon

    Qatar Airways
    17/02/2017 1 scalo/i Durata 14h30
    Qatar Airways
    12/04/2017 1 scalo/i Durata 33h30
    a partire da 580,14 €
  • 1020

    Roma - Yangon

    Qatar Airways
    16/08/2017 1 scalo/i Durata 15h30
    Qatar Airways
    31/08/2017 1 scalo/i Durata 15h30
    a partire da 586,26 €
  • 870

    Roma - Yangon

    Swiss
    08/01/2018 2 scalo/i Durata 17h40
    Swiss
    26/01/2018 2 scalo/i Durata 18h20
    a partire da 646,00 €
  • 835

    Roma - Yangon

    China Southern Airlines
    13/01/2018 2 scalo/i Durata 41h20
    China Southern Airlines
    27/01/2018 2 scalo/i Durata 30h05
    a partire da 676,99 €
  • 866

    Roma - Yangon

    China Southern Airlines
    22/09/2017 2 scalo/i Durata 23h25
    China Southern Airlines
    16/10/2017 2 scalo/i Durata 22h20
    a partire da 690,60 €
  • 1049

    Roma - Yangon

    China Southern Airlines
    17/02/2017 2 scalo/i Durata 22h30
    China Southern Airlines
    12/04/2017 1 scalo/i Durata 23h30
    a partire da 694,71 €
  • 840

    Roma - Yangon

    Emirates
    09/11/2017 1 scalo/i Durata 14h40
    Emirates
    30/11/2017 1 scalo/i Durata 16h00
    a partire da 700,60 €
  • 870

    Roma - Yangon

    British Airways
    08/01/2018 2 scalo/i Durata 36h45
    British Airways
    26/01/2018 2 scalo/i Durata 51h35
    a partire da 723,69 €
  • 838

    Roma - Yangon

    China Eastern Airlines
    25/12/2017 2 scalo/i Durata 33h25
    China Eastern Airlines
    15/01/2018 2 scalo/i Durata 56h20
    a partire da 788,00 €
  • 1049

    Roma - Yangon

    Etihad Airways
    17/02/2017 2 scalo/i Durata 17h30
    Etihad Airways
    12/04/2017 2 scalo/i Durata 20h30
    a partire da 793,07 €
  • 824

    Roma - Yangon

    Thai Airways
    03/11/2017 1 scalo/i Durata 18h20
    Thai Airways
    10/12/2017 1 scalo/i Durata 21h05
    a partire da 803,06 €
  • 838

    Roma - Yangon

    Emirates
    25/12/2017 1 scalo/i Durata 14h40
    Emirates
    15/01/2018 1 scalo/i Durata 22h05
    a partire da 1.218,62 €

Voli economici sulla tratta Roma - Yangon 

Per viaggiare spendendo poco tra Roma e Yangon  Easyviaggio mette a tua disposizione l’andamento delle tariffe per i voli sulla tratta Roma - Yangon . Questi dati ti permetteranno di analizzare la tratta tra Roma - Yangon trovando la tariffa più bassa rispetto alla data di partenza prevista.

I motivi per partire Yangon

Il punto ideale da cui iniziare a scoprire la città è il quartiere più antico di Rangoon, dove l'architettura dei palazzi storici ricorda molto lo stile d'epoca coloniale. Qui gli amanti d'arte si sentiranno di certo a loro agio, visto l'elevato numero di gallerie e musei presenti. Tra questi, il National Museum, dove è custodito il famoso "Trono del leone", appartenuto all'ultimo re birmano.

2 La pagoda di Shwedagon

Vero e proprio simbolo di Rangoon, la pagoda Shwedagon spicca tra gli altri monumenti storici e religiosi per il suo scintillante colore dorato che la riveste completamente. In una delle sue ali è custodita la leggendaria campana ripescata dalla acque del fiume Yangon, che attraversa la città. Da ammirare in tutto il loro splendore sono anche le pagode di Botataung, Sule e Kaba Aye, quest'ultima di più recente costruzione.

3 La tradizione

Per scoprire qualcosa di nuovo a proposito della tradizione popolare, non c'è posto migliore del Bogyoke Aung San Museum, che in realtà è una casa-museo. Un tempo dimora di un famoso generale e della sua legittima consorte, oggi la casa offre un esempio suggestivo dell'antica vita domestica locale.

4 I laghi

Uno spettacolo da non perdere è quello offerto dai laghi Kandawgy e Inya, dov'è possibile trovare un po' di tranquillità al di fuori del traffico cittadino.

5 Lo shopping

Per lo shopping a Rangoon prima del volo per Roma, puoi scegliere uno dei tanti mercati locali, come il Bogyoke Aung San e il Theingye Zei, ricchi di prodotti tipici.

Formalità e visti Myanmar

In Birmania, il cui nome ufficiale è Myanmar, il fuso orario è di 5 ore e mezza, in più. C'è una serie di norme a cui attenersi per varcare la frontiera e poiché i controlli in dogana sono molto puntigliosi, è fortemente consigliato informarsi per tempo. Oltre al passaporto ed al visto d'ingresso bisogna compilare un modulo per dichiarare tutto ciò che di prezioso si ha in valigia, dai gioielli alle apparecchiature elettroniche, come cellulari e macchine fotografiche, indicandone anche il valore. Un consiglio: è bene attenersi scrupolosamente alle procedure, perché in caso contrario le pene possono essere molto severe.