• Connettiti
Mahdia
© Irène Alastruey / age fotostock
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Viaggiare a Mahdia sulle migliori spiagge della Tunisia

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Gli abitanti di Mahdia affermano che le loro spiagge sono le più belle della Tunisia. In ogni caso sono tra le meno frequentate. Sabbia color farina, mare turchese; niente alghe sgradite e una brezza che in estate rinfresca deliziosamente. Un elemento non trascurabile, tanto più che Mahdia offre anche il vantaggio di non essere ancora troppo sviluppata dal punto di vista turistico. Gli hotel - una ventina - sono raggruppati fuori dalla città, lungo la spiaggia che si estende a nastro su parecchi chilometri.

Un altro aspetto positivo di Mahdia: l'aspetto "fotogenico", da un lato (il centro con le piccole piazze ombreggiate dagli alberi) e dall'altro (il caffè lungo la strada panormica che ricorda quella di Sidi Bou Said, le antiche facciate sul lungomare, il cimitero marino, le antiche rovine).

E' possibile trascorrere comodamente una settimana sul posto (senza noleggiare macchine), gironzolando lungo la spiaggia per recarsi in città (da 20 a 45 min di cammino a seconda della collocazione dell'hotel), o prendendo un taxi (da 2 a 3 dinari a corsa). Il caffè Sidi Salem (strada della Scogliera) per gli edonisti e i contemplativi: ci si può rimanere per ore perdendo la cognizione del tempo, sulle terrazze a scalinata che sembrano sospese sul Mediterraneo.

Da vedere

Il Borj El Kébir, lungo la strada della Scogliera. Vista impareggiabile sulla medina da un lato e sul golfo di Mahdia dall'altro. Visitate anche la città vecchia passando per il suk coperto (dove vengono esposti costumi tradizionali da matrimonio), la piazza del Cairo, il mercato che dà sul porto. Terminate con il cimitero marino e le rovine della città antica, a fianco del Borj El Kébir. La disposizione della città ricorda un po' Cartagine, ma le rovine sono meno spettacolari.

Da fare

Una cura di talassoterapia. Soggiornando al Thalassa Mahdia o al Vincci Nour Palace che dispongono entrambi di un centro di talassoterapia. Scegliete questa opzione che consente di usufruire di tariffe più interessanti (acquistando al contempo la cura e il soggiorno nell'hotel). I centri di talassoterapia, che sono gestiti indipendentemente dall'hotel, sono comunque aperti ai clienti esterni. Cure realizzabili su richiesta o a forfait scoperta. Tariffe del 30% in media inferiori a quelle praticate in Italia.

I più

  • +  L'incantevole spiaggia.
  • +  La città tipica e a misura d'uomo.
  • +  I turisti in quantità ragionevole.

I meno

  • -  C'è vento quasi tutto l'anno.
  • -  Gli hotel (pochi) si riempiono subito.

Da pensare

Gli appassionati di archeologia non perderanno sicuramente la visita al colosseo di El Jem (a 1 ora di strada da Mahdia). Dopo quello di Roma è il più grande del mondo. Sappiate che il prezzo del biglietto d'ingresso (6 dinari), include l'accesso al museo archeologico (a 700 m dal colosseo, dove si estende una parte della città vecchia). Non dimenticate di farvi un giro: lì vedrete la villa Africa, con mosaici del II secolo.

Da evitare

Non mangiare pesce con la scusa che non piace. A Mahdia, il pesce fresco (date un'occhiata al mercato) è veramente buono. Orate, triglie, sgombri, sardine... Da gustare grigliato con una fettina di limone, in zuppa o in cuscus. Evitate inoltre di programmare un soggiorno balneare a Mahdia prima di giugno o dopo settembre: con il vento, non avrete abbastanza caldo per poter restare in spiaggia.

Da degustare

Cuscus (al pollo o all'agnello). Se ne trova sempre più spesso ai buffet dei grandi hotel (proposto come specialità o durante le serate tunisine). Provate anche le altre ricette del paese: dita di Fatima (pasta sfoglia farcita di petto di pollo, patate e capperi), tagine (frittata con carne e patate), brick (triangolo di pasta ripieno di tonno e di un uovo bazzotto).

Da portare

Terrecotte, tappeti "mergoum" (della dimensione di uno scendiletto), spezie, datteri, dipinti e sculture su legno (da scoprire nella piccola galleria d'arte sulla piazza del Cairo)... Se desiderate comprare una giacca ricamata, provatela prima (sono pesanti da indossare) e verificatene le rifiniture. E' inoltre possibile trovare gioielli tradizionali d'argento, ma in minor quantità rispetto al Marocco.

Clima Mahdia

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Mahdia . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Mahdia . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Mahdia , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo novembre
Voto globale 61/100
  • Indici temperatura 58% Temperato

    La temperatura massima è compresa tra 18 e 20°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 76% Precipitazioni scarse

    Media compresa tra 10,5 e 17,5 mm a settimana.

  • Indici abbronzatura 64% Prevalentemente sereno

    Prevalentemente sereno (cielo sereno tra 60% e 80%).

  • Indici balneazione 50% Ragionevole

    Temperatura del mare compresa tra 20 e 22°. Velocità del vento compresa tra 6 e 12 km/h.

  • Indici vento 52% Vento moderato

    Velocità del vento compresa tra 20 km/h e 29 km/h.

  • Indici umidità 72% Sopportabile

    Sensazione di malessere relativo a una percentuale di umidità maggiore al 65%.

Tunisia : Scopri le città
  • Tunisi Tunisi
  • Djerba Djerba, Tunisia,
  • Monastir Monastir
  • Tozeur Tozeur
  • Hammamet Hammamet
  • Nabeul Nabeul