• Trinidad e Tobago
    © Richard Semik / 123RF
  • Trinidad e Tobago
    © Richard Semik / 123RF
1      
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Trinidad e Tobago, le gemelle delle Antille

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica Profilo
Mentre Trinidad è nota a livello mondiale per il suo spettacolare carnevale, Tobago è soprannominata la "vera isola di Robinson". Quest'ultima riunisce 210 specie di uccelli, 123 specie di farfalle e molte altre varietà animali e vegetali. Gli amanti dell'immersione apprezzeranno i fondali marini ricchi di pesci variopinti e coralli, mentre chi rimane a terra si stupirà di fronte ai colori cangianti di buganvillee, ficus giganti e manghi. Un angolino di paradiso da consigliare a tutti coloro che desiderano riposarsi durante il giorno e ballare la sera.
In breve In breve
Meteo Scarborough Scarborough 29°C

Guida di viaggio

Trinidad e Tobago è uno stato insulare situato al largo del Venezuela, nell'arcipelago delle Piccole Antille. Più del 95% della popolazione vive sull'isola di Trinidad, dove sorge la capitale Port of Spain. Gli abitanti sono perlopiù di origine indiana, africana e meticcia. Ciò si riflette, a livello religioso, nella presenza di fedi differenti. Amministrate dalla Gran Bretagna come un unico territorio dal 1888, le due isole tra il 1958 e il 1961 fecero parte della Federazione delle Indie Occidentali.
Le isole di Trinidad e Tobago, raggiunte da Cristoforo Colombo nel 1498, sono state sotto il dominio spagnolo fino al 1797, quando sono passate sotto il controllo britannico. Ottenuta l'indipendenza dal Regno Unito nel 1962, hanno adottato una Costituzione repubblicana nel 1976, attribuendo al presidente della Repubblica, eletto dal parlamento, le funzioni già svolte dalla corona britannica.

Trinidad e Tobago è il principale esportatore sudamericano di gas naturale e la sua economia è fortemente dipendente da tale risorsa che, unitamente al petrolio, costituisce circa il 40% del pil e l'80% delle esportazioni, ma contribuisce per solo il 5% all'occupazione.

Per una vacanza all'insegna della biodiversità, Trinidad e Tobago sono la scelta migliore che potete fare! Qui vivono 450 specie di uccelli, 620 diverse farfalle, 108 tipi di mammiferi e ben 55 differenti rettili. Inoltre in queste isole si possono attraversare foreste tropicali, visitare cascate e caverne, osservare le tartarughe sulla spiaggia e fare diving tra le acque limpide abitate da pesci colorati.
La capitale è Port of Spain e si trova sull'isola di Trinidad, che tra le due è la più moderna, anche se non mancano le bellezze naturali. Tobago è famosa per le sue splendide spiagge incontaminate e per la sua antichissima foresta pluviale ed è l'ideale per chi vuole fare ecoturismo, tanto da essersi aggiudicata alcuni premi (migliore destinazione ecologica al mondo e migliore destinazione naturale dei Caraibi).

I consigli della redazione

Si raccomanda di prenotare con largo anticipo una camera d'hotel se si pensa di venire durante il carnevale di Trinidad, evento molto turistico e ambìto. In occasione di questa manifestazione, le navi da crociera dei Caraibi fanno scalo a Trinidad. Proprio in questo periodo, alcuni operatori turistici propongono soggiorni e crociere a Trinidad e Tobago.
L'attività turistica principale è il birdwatching, poiché su queste isole si trovano alcuni punti di osservazione naturali, come Little Tobago Island, che è anche circondata da un meraviglioso reef con 300 specie di coralli e 600 di pesci. Tra i punti più belli di questo arcipelago c'è la Nylon Pool, una secca nel Buccoo Reef, che è un villaggio dove si praticano due singolari sport: la corsa delle capre e la corsa dei granchi.

I più

  • +Il carnevale di Trinidad è il più famoso dei Caraibi.
  • +Due isole complementari: soggiorno naturalistico a Trinidad e soggiorno relax a Tobago.
  • +Una fauna e una flora endemiche
  • +La varietà dei paesaggi, dalle spiagge alle montagne

I meno

  • -Non è semplice organizzare il viaggio dall'Italia: niente ufficio turistico, nessun volo diretto né da Roma, né da Milano e pochissime guide su questa meta quasi ignorata dai tour operator!

Tradizioni

Spesso paragonato a quello di Rio, il carnevale di Trinidad è uno dei più belli al mondo e, in ogni caso, il più spettacolare dei Caraibi, zona di riferimento per questa manifestazione. Se i festeggiamenti iniziano due giorni prima del mercoledì delle Ceneri, i preparativi cominciano fin dall'inizio dell'anno: realizzazione di fantastici costumi, prove di balli e di musiche. Fin dal mese di dicembre si sente l'euforia che assale a poco a poco gli abitanti. Orchestre e cantanti si candidano per l'elezione della March Road, l'inno annuale del carnevale. Il vincitore è nominato re e sceglie una regina che si vedrà ovunque durante la festa.

Gastronomia

Come la popolazione, la cucina di Trinidad e Tobago subisce varie influenze: creola, indiana, orientale. Tuttavia, la più diffusa è la gastronomia creola, miscuglio di ricette africane ed europee. I prodotti di base sono pesce, crostacei, pollame, maiale e le numerose verdure esotiche che crescono sull'isola: banane, cristophine, manioca, igname... Come in tutte le isole dei Caraibi, si trova un'ampia varietà di frutti: noci di cocco, banane, manghi, guaiave. Il pepe e le spezie condiscono abbondantemente i piatti. Le bibite locali sono il rum, il punch e la birra.

Souvenirs e artigianato

Acquistate vestiti dai tipici "colori locali", come il sari indiano e le camice calypso, oggetti in rame, rum, spezie, cesti, bambole tradizionali di pezza... Vi sono anche molti prodotti importati esentasse, come la porcellana o il cristallo, a prezzi interessanti. A Trinidad, i negozi sono aperti dalle ore 8:00 alle ore 16:00 dal lunedì al giovedì, dalle ore 8:00 fino a circa le
ore 18:00 il venerdì, e dalle ore 8:00 alle ore 13:00 il sabato. A Tobago sono aperti dalle ore 8:00 alle ore 16:00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 8:00 alle
ore 12:00 il sabato. Sulle due isole, esistono gallerie commerciali aperte in settimana e il sabato tutta la giornata.