• Connettiti
Pai
© Martin Bobrovsky / age fotostock
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Pai

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Praticamente alla frontiera con la Birmania, partendo da Chiang Mai, il villaggio di Pai si raggiunge dopo 272 curve in un serpeggiante strada di montagna, nella regione di Mae Hong Son. Contare almeno tre ore di viaggio e una forte concetrazione per non rischiare il mal d'auto. Ma il viaggio vale la pena: nessuna imponente città ma piuttosto quattro stradine principali che si intersecano, un mercato di notte che alle 10:00 ha già chiuso bottega, le montagne in sottofondo e un'atmosfera di serenità che non si pensava possibile dopo avere visitato i grandi appuntamenti turistici.

Dalla vita tranquilla, Pai è conosciuto soprattutto dai backpakers australiani e anglofoni che si fanno una tappa prima o dopo un trekking nelle vicinanze. La giungla è a portata di mano, le montagne anche.

Da vedere

A parte un tempio dalle forme birmane, Pai non dispone di particolari monumenti. Considerate le sue dimensioni, è piuttosto normale.

Le vere attrazioni di Pai sono i suoi dintorni: la foresta e la montagna per passeggiate, più semplici o vero trekking, l'incontro con le tribù del nord...

Da fare

Attraversato dal fiume dallo stesso nome che continua il suo viaggio fino alla Birmania, Pai è molto vicino ai diversi villaggi delle etnie del nord. I viaggiatori con più tempo potranno inoltrarsi nella natura circostante, magari raggiungendo il villaggio di Soppong.

I più

  • +  La tranquillità dei luoghi
  • +  I percorsi di trekking nei dintorni
  • +  Luogo di partenza per incontrare le tribù del nord

I meno

Da pensare

Piccolina tranquilla, Pai non ha la vita notturna di Chiang Mai o Chiang Rai: il suo "mercato di notte" è piuttosto un "mercato del tramonto". Chiude verso le 21:00, grande massimo. Meglio esserci prima delle 20:00.

Da evitare

Come nel resto della Thailandia, è considerato maleducato innervosirsi e alzare la voce.

Da degustare

Pai, poco lontano dalla frontiera birmana possiede, come tutta la regione del nord, delle specialità culinarie che gli sono proprie ben diverse da alcuni piatti del sud. Se sfortunatamente nella maggior parte dei ristoranti turistici si denota un'uniformità dei menù, che non tengono più conto delle specialità regionali anche per soddisfare i gusti del cliente occidentale, si potrà sempre chiedere un consiglio al cameriere.

Da portare

In pieno territorio delle tribù del nord, si possono comprare i prodotti di artigianato delle diverse etnie presenti direttamente nei villaggi.

Al mercato di notte di Pai, che chiude le porte abbastanza presto verso le 21:00, si ritrovano alcuni prodotti di artigianato delle tribù del nord ma soprattutto dei prodotti più occidentali, destinati ai turisti "backpackers" che accorrono numerosi: t-shirt colorate, borse, zaini, ecc.
Thailandia : Scopri le città
  • Bangkok Bangkok
  • Chiang Mai Chiang Mai
  • Chiang Rai Chiang Rai
  • Phuket Phuket
  • Krabi Krabi
  • Koh Samui Koh Samui