• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen

San Sebastiano

  • A partire dal giorno in cui il medico di Isabella II le raccomandò di fare il bagno nelle acque del Mar Cantabrico, San Sebastian è divenuto il luogo di villeggiatura della corte, della nobiltà e della borghesia spagnola. La regina reggente Maria Cristina prosegue la tradizione ai tempi della "belle époque" e, nonostante la Guerra civile abbia posto fine a questa età dell'oro, la capitale di Guipúzcoa ...
    © Donna Sterns / 123RF
  • Dai tempi della "belle époque", San Sebastiàn è una delle città più turistiche della Spagna.
    © Donna Sterns / 123RF
  • La baia deve il nome alla sua forma che ricorda una conchiglia.
    © Donna Sterns / 123RF
  • Più che un quartiere, Igueldo è uno dei tre monti di San Sebastiàn. Situato nella parte occidentale della città, possiede un piccolo centro urbano e una vasta zona residenziale.
    © Donna Sterns / 123RF
  • La città di San Sebastiàn si sviluppa alla foce del fiume Urumea, intorno ad una baia dominata dai monti Urgull, Igeldo e Ullia, e in parte delimitata dall'isola di Santa Clara.
    © Donna Sterns / 123RF
  • Lo splendore della maggior parte degli edifici residenziali basta a rendere San Sebastiàn una città ricca di fascino.
    © Donna Sterns / 123RF
  • L'isola possiede una spiaggetta spesso utilizzata nel periodo estivo. La si può raggiungere in barca o a nuoto; con la bassa marea, 500 metri separano l'isola dalla spiaggia di Ondarrieta.
    © Donna Sterns / 123RF
  • San Sebastián è una delle città più pittoresche dei Paesi Baschi.
    © Donna Sterns / 123RF
  • Donostia in basco significa San Sebastián.
    © Donna Sterns / 123RF
  • La principale fonte di reddito di San Sebastián è il turismo.
    © Donna Sterns / 123RF
  • Nonostante le modeste dimensioni della sua città, San Sebastián ha carattere internazionale.
    © Donna Sterns / 123RF
  • L'isola offre una vista meravigliosa della città.
    © Donna Sterns / 123RF
  • Le colline sono disseminate di case.
    © Donna Sterns / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Spagna

A partire dal giorno in cui il medico di Isabella II le raccomandò di fare il bagno nelle acque del Mar Cantabrico, San Sebastian è divenuto il luogo di villeggiatura della corte, della nobiltà e della borghesia spagnola. La regina reggente Maria Cristina prosegue la tradizione ai tempi della "belle époque" e, nonostante la Guerra civile abbia posto fine a questa età dell'oro, la capitale di Guipúzcoa è attualmente la più turistica dei Paesi Baschi e una delle città più ricche di fascino della Spagna. L'ippodromo di Zubieta, le infrastrutture per la talassoterapia, nonché il Festival Internazionale del cinema o il Festival di San Sebastián contribuiscono al successo della città, che è divenuta la meta prediletta del mondo della cultura più illustre, della settima arte e che accoglie migliaia di persone. Oltre alle passeggiate sulla Concha, un'altra bella opzione è rappresentata dalla possibilità di gustare pintxos nel cuore pulsante della città vecchia, nella quale si trovano diversi edifici d'interesse storico (la chiesa di San Vicente, il museo di San Telmo o la basilica di Santa María del Coro, per fare qualche esempio). Sarete ugualmente sorpresi d'incontrare vari edifici moderni, come il Kursaal o il KutxaEspacio e, naturalmente, dallo splendore della maggior parte degli immobili residenziali.

  • La qualità della gastronomia, con i famosi pintxos, tapas del Paese Basco.
  • Il sito superbo: una baia magnifica circondata da montagne.
  • La posizione a 20 km dalla frontiera francese.
  • Un centro di talassoterapia famoso.
  • Le tensioni legate al gruppo indipendentista basco ETA.
Altrove nel mondo
Paesi baschi : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto