• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti

Ronda

  • Costruita su un promontorio roccioso, Ronda è una delle città più antiche della Spagna. Separata in due parti da un profondo burrone, essa si fa vanto del suo Puente Nuevo, un ponte risalente al XVIII secolo, sospeso a 100 m di altezza. Da visitare, inoltre: il palazzo di Mondragon, una notevole dimora in stile arabo arricchita da un piccolo museo, e la Plaza de Toros, le prime arene spagnole, ...
    © Fesus / 123RF
  • Questa città è una delle più antiche della Spagna ed è stata costruita su una roccia.
    © Fesus / 123RF
  • Il Pont Neuf è uno degli emblemi della città, situato in prossimità delle arene e della Real Maestranza di Caballeria della città.
    © Fesus / 123RF
  • Un'abitazione nel villaggio di Ronda
    © Fesus / 123RF
  • L'arena di Ronda è tra le più antiche della Spagna e una delle più monumentali.
    © Fesus / 123RF
  • Ronda è stata edificata su una scogliera.
    © Fesus / 123RF
  • L'ambiente della città di Ronda è spettacolare.
    © Fesus / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Spagna

Costruita su un promontorio roccioso, Ronda è una delle città più antiche della Spagna. Separata in due parti da un profondo burrone, essa si fa vanto del suo Puente Nuevo, un ponte risalente al XVIII secolo, sospeso a 100 m di altezza.
Da visitare, inoltre: il palazzo di Mondragon, una notevole dimora in stile arabo arricchita da un piccolo museo, e la Plaza de Toros, le prime arene spagnole, inaugurate nel 1785. È infatti a Ronda che Pedro Romero stabilì le regole della corrida.

Ronda : cosa fare ?

Perdetevi nella città vecchia, fate shopping lungo il viale pedonale e scendete nel canyon lungo i sentieri imboccando la foresta.

Il Puente Nuevo, a strapiombo sull'impressionante canyon, taglia in due la città. La prima arena di tori. Un Parador de Turismo nell'ex municipio di Ronda, che sovrasta il canyon, proprio accanto al ponte.

  • Il luogo eccezionale: un canyon che taglia la città in due!
  • La più antica arena di tori spagnola e quindi al mondo!
  • La folla di turisti può rendere la visita della città meno piacevole.

Promemoria

Ronda è più piacevole da visitare al mattino presto e alla sera, quando la calca di turisti in escursione non è ancora arrivata o è già partita! Gli amanti del genere potranno percorrere la strada ferrata sulle pareti del canyon, fare canottaggio o rafting lungo il fiume che scorre più in basso.

Da evitare

Se soffrite di vertigini non sporgetevi sul ponte romano, il vuoto è impressionante e potreste cadere! Lo stesso vale se vi avventurate nel sentiero che costeggia il canyon, occorre prestare attenzione a non scivolare.

Ronda : cosa mangiare?

Allontanatevi da Plaza de Toros dove pullulano le trappole per turisti senza gusto e a prezzi spropositati e perdetevi nella città vecchia dove si può scovare una simpatica terrazza per degustare una buona paella, un buon gaspacho, se non addirittura la specialità locale: la coda di toro! Il menu comprensivo di antipasto, portata principale e dessert costa soltanto 7 euro!

Ronda : che cosa comprare ?

Un vestito da flamenco, un ventaglio e delle nacchere.

Altrove nel mondo
Andalusia : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto