• Connettiti
Estepona
© Ken Welsh
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Estepona

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Dominata dalla bella Sierra Bermeja, Estepona è una delle stazioni balneari di più recente costruzione della Costa del Sol.
Tuttavia, è abitata sin dal XV secolo, quando Enrico IV di Castiglia conquistò la regione. Fu lui a far costruire il Castillo de San Luis, del quale si possono ancora ammirare i resti. In seguito, la costa è stata fortificata con nuove torri merlate, un elemento distintivo della costa di Estepona, che servivano per difendersi dai frequenti attacchi dei pirati berberi.
Estepona divenne indipendente dalla giurisdizione di Marbella nel 1729. Il monumento più importante della città è la chiesa della Virgen de los Remedios (XVIII secolo), che mescola stile barocco e coloniale. Da vedere inoltre la "Torre del Reloj" (Torre dell'Orologio), diverse abitazioni e palazzi, come quello del Marchese di Mondéjar e la Plaza de Toros, un'arena che si distingue per il tracciato asimmetrico. Estepona non possiede una grande ricchezza storica, ma presenta una deliziosa borgata, con stradine strette, affiancate da abitazioni imbiancate a calce e l'affascinante Plaza de las Flores. La città possiede tutti gli elementi necessari per farvi trascorrere delle piacevoli vacanze balneari al sole: 20 km di costa fiancheggiata da hotel e spiagge, un importante porto turistico e di pesca, un percorso di golf, un circolo di immersioni subacquee, senza contare le discoteche, i pub, i negozi e i ristoranti.
Nelle vicinanze della città, si trovano due parchi divertimenti: Selwopark (zoo safari) e Prado World (Parco di attività nautiche).
I più curiosi o i sostenitori della corona britannica andranno a dare una - rapida - occhiata alla mitica Rocca di Gibilterra, a soli 43 km.
Infine, numerose agenzie propongono traversate del Mediterraneo per raggiungere il Marocco, a Ceuta o Melilla.

Da vedere

Estepona è un ottimo punto di partenza per percorrere la Strada dei villaggi bianchi, cominciando da Arcos de la Frontera, passando poi per Ronda. Da Estepona, potrete inoltre organizzare escursioni più lunghe, per meglio scoprire l'Andalusia attraverso le sue città principali, Siviglia, Cordoba, Granada o Malaga.

Da fare

Se vi trovate sul posto tra il 3 e il 10 luglio, non perdetevi le feste della città, le più importanti dell'anno. Il 16 luglio, si celebra la Virgen del Carmen con una magnifica processione marittima.

I più

  • +  Clima estremamente favorevole per le vacanze balneari.
  • +  La vicinanza della Strada dei villaggi bianchi.
  • +  Il fascino del quartiere vecchio.
  • +  La vicinanza di Gibilterra.

I meno

  • -  Le spiagge non sono idilliache.
  • -  Pochi divertimenti sulla terraferma e svaghi culturali sul posto.
  • -  I prezzi tendono a lievitare in estate.
  • -  La lontananza dall'aeroporto.

Da pensare

Una volta visitate le poche attrattive del quartiere vecchio (i resti del castello, Plaza de las Flores, la chiesa della Virgen de los Remedios), se restate all'interno delle mura della città rischierete di annoiarvi. Non esitate dunque a programmare escursioni nei dintorni. In quel caso, munitevi di occhiali da sole perché, lontano dalla costa, il sole picchia.

Da evitare

Il panorama che si gode dalla cima della celebre rocca di Gibilterra è meraviglioso, ma tenete presente che la teleferica vi costerà 13,50 euro a persona. La tariffa include la visita al parco delle scimmie sotto forma di forfait indivisibile. Visitate i villaggi di Ronda, Benalauria o Frigiliana, tutti meritevoli!

Da degustare

Provate il formaggio di capra, prodotto con il latte delle capre di Estepona, una razza che ha vinto molti premi.

Da portare

L'artigianato di Estepona si distingue per il vasellame, l'ebanisteria, il taglio del marmo, il ferro battuto, i cuscinetti e gli arazzi.

Clima Estepona

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Estepona . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Estepona . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Estepona , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo settembre
Voto globale 80/100
  • Indici temperatura 96% Ideale

    La temperatura massima è compresa tra 22 e 24°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 76% Precipitazioni scarse

    Media compresa tra 10,5 e 17,5 mm a settimana.

  • Indici abbronzatura 70% Prevalentemente sereno

    Prevalentemente sereno (cielo sereno tra 60% e 80%).

  • Indici balneazione 64% Caldo

    Temperatura ambiente elevata. Temperatura del mare tra 16 e 18°C, vento moderato (tra 12 e 20 km/h).

  • Indici vento 80% Brezza tesa / Ideale

    Disagio legato al forte vento (> 39 km/h) e a una temperatura ambiente calda (Tmax > 24°C).

  • Indici umidità 68% Sopportabile

    Sensazione di malessere relativo a una percentuale di umidità maggiore al 65%.

Spagna : Scopri le città
  • Madrid Madrid
  • Barcellona Barcellona
  • Las Palmas Las Palmas
  • Ibiza Ibiza, Baleari, Spagna,
  • Valencia Valencia
  • Siviglia Siviglia
Le regioni Spagna
  • Andalusia
  • Baleari
  • Canarie
  • Asturie
  • Aragón
  • Cantabria
  • Castiglia la Mancha
  • Castiglia e León
  • Catalogna
  • Estremadura
  • Galizia
  • La Rioja
  • Paesi baschi
  • Comunità di Madrid
  • Navarra
  • Murcia
  • Comunità valenzana