Viaggi Somalia - Guida Somalia con Easyviaggio
  • Connettiti
  • Somalia
    © Johan Swanepoel / 123RF
  • Somalia
    © Sad?k Güleç / 123RF
1      
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Un viaggio in Somalia, esplorando il Corno d'Africa

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica
Paese situato all'estremità orientale del Corno d'Africa, nell'antichità la Somalia venne scoperta dagli egiziani che la chiamarono Paese di Punt. Lo Stato somalo sorge dalla fusione delle colonie italiane a sud e britanniche a nord. È indipendente dal 1959.
A causa della guerra civile, la Somalia è priva di Stato dal 1991. Nonostante la realizzazione di un governo federale di transizione nel 2004, il territorio rimane in gran parte incontrollato dalle forze di sicurezza nazionali.
Nell'intera Somalia centro-meridionale le condizioni di sicurezza restano proibitive. Poichè al momento non è presente alcuna rappresentanza diplomatica o consolare dell'Italia, la Farnesina sconsiglia i viaggi in questo Paese. A coloro che dovessero comunque decidere, sotto la propria responsabilità, di recarvisi, si raccomanda di contattare in anticipo l'Ambasciata d'Italia a Nairobi e di attenersi scrupolosamente ai consigli che essa fornirà.

I consigli della redazione

L'Islam costringe a portare abiti lunghi fuori dalle spiagge. Non indossate pantaloncini: qui li indossano solo i bambini!
Munitevi di fotocamere prima della partenza ma chiedete sempre il permesso prima di scattare fotografie, poiché esistono restrizioni. In caso di dubbio, astenetevi.
È usanza lasciare una mancia del 10% negli hotel e nei ristoranti.

I più

  • +L'ospitalità della popolazione.
  • +La bellezza delle spiagge.

I meno

  • -La guerra civile e l'insicurezza imperversano ogni giorno (banditismo, criminalità, saccheggi).
  • -Difficoltà di circolazione nel paese.
  • -La mancanza di comodità (acqua, elettricità, prodotti alimentari, cure, alloggi) in alcune zone.

Gastronomia

Il riso, gli spaghetti o i maccheroni sono serviti in tutte le salse, con carne di pecora o di capra. Del resto il capretto arrosto, accompagnato da riso speziato, è uno dei piatti tradizionali somali. Si mangiano anche molti pesci e crostacei (gamberetti, aragoste, granchi, tonno) e frutta (mango, banana, papaia). La colazione somala non ha nulla a che vedere con i nostri standard europei, poiché si serve volentieri fegato di capra, di pecora o di dromedario, fritto con cipolle e pane.

Souvenirs e artigianato

Fra i souvenir tipici del paese, si possono trovare gioielli in oro e in argento, abiti in lana e canestri della regione di Mogadiscio, come pure pipe in schiuma di mare e sculture in legno.
I negozi sono aperti dal sabato al giovedì, dalle ore 8:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:30 alle ore 19:00.

Somalia : Scopri le nostre città

Hargeisa